Vivere con la propria passione

Consigli fantacalcio 33° giornata: quali centrocampisti scegliere?

I nostri consigli sui centrocampisti meritevoli di un posto nell'11 di questa settimana.

0

Il campionato è alle ultime battute e le scelte dei calciatori nel vostro undici del fantacalcio diventano sempre più importanti.

Diamo un’occhiata alle gare in programma e ai centrocampisti consigliati da noi:

Atalanta-Bologna: Forte del ritorno di “Papu” Gomez l’Atalanta vuole ritornare al successo dopo il buon pari con la Roma. L’ex Catania è l’uomo in più della Dea e merita un posto fisso nel vostro 11. La squadra di Donadoni, ormai salva, confida nella vena realizzativa di Dzemaili, sempre pericoloso con i tiri da lontano. Verdi si è infortunato nell’allenamento di giovedì e non dovrebbe prendere parte alla spedizione bergamasca.

Fiorentina-Inter: Entrambe le squadre sono reduci da prestazioni non positive e la condizione fisica non è ottimale. Bernardeschi e Perisic possono essere le chiavi tattiche del match, ma il loro rendimento altalenante non li rende garanzie assolute. Attenzione ai calciatori dal giallo facile come Vecino e Kondogbia.

Sassuolo-Napoli: Al “Mapei Stadium” ci aspettiamo una gara entusiasmante, che vedrà vincitrice la squadra in grado di prevalere nella zona nevralgica del campo. I centrocampisti del Sassuolo sono più di contenimento e potrebbero soffrire le veloci e mortifere ripartenze della squadra di Sarri. Da schierare Hamsik, che più volte ha punito i neroverdi in carriera.

Chievo-Torino: La salvezza raggiunta rende l’incontro privo di interesse per quanto riguarda la classifica, mentre sarà importante per il “gallo” Belotti desideroso di conquistare il trono dei capocannonieri della serie A. Baselli potrebbe sfruttare gli spazi creati dal centravanti ex Palermo e ritornare al gol dopo alcune giornate di astinenza. Attenzione allo sloveno Birsa, sempre insidioso sui calci piazzati. Evitate Acquah, in ballottaggio con Benassi, e non al meglio della condizione.

Lazio-Palermo: Gara abbastanza scontata sulla carta. Felipe Anderson con le sue accelerazioni e Milinkovic-Savic e Parolo con i suoi inserimenti possono risultare decisivi contro la rivedibile difesa palermitana. I centrocampisti del Palermo avranno un compito non facile di neutralizzare gli inserimenti biancocelesti e provare a far ripartire i rosanero. Possibile sorpresa Chochev.

Milan-Empoli: Suso vs Pasqual sarà un sfida tutta mancina, decisiva negli equilibri della gara. Ballottaggio tra Pasalic e Mati Fernandez per una maglia da titolare, mentre Kucka è in leggero vantaggio su Locatelli riapparso in buone condizioni. El Kaddouri sarà la mina vagante nella trequarti empolese e probabilmente marcherà ad uomo il regista del Milan Sosa. Evitate Dioussè.

Sampdoria-Crotone: Squalificato Linetty, dovrebbe essere rimpiazzato da Praet. Classico ballottaggio tra B.Fernandes e Ricky Alvarez, con il portoghese in leggero vantaggio. Prevediamo una partita maschia tra due squadre con ambizioni di classifica molto differenti. Meglio non confidare nei vari Barreto, Torreira, Rohden, Crisetig e Barberis dal malus facile.

Udinese-Cagliari: Ci aspettiamo molti goal ed emozioni dalla sfida della “Dacia Arena”. De Paul e Joao Pedro, i due fantasisti, sono in un momento positivo della loro altalenante stagione. Il cagliaritano, però, è in dubbio per un attacco influenzale. Pesante l’assenza di Ionita tra i sardi. Deiola è il candidato a rimpiazzarlo, ma potrebbe pagare lo scarso minutaggio di questa stagione.

Juventus-Genoa: I bianconeri, galvanizzati dall’impresa contro il Barcellona, ospitano il Genoa di Juric, vincente nell’andata al “Marassi”. Dubbi in casa Juve con Marchisio e Cuadrado non al meglio e Pjanic squalificato. Potrebbero rimpiazzarli l’ex Rincon e Lemina. Certo del posto Khedira, sempre pericoloso in zona gol e quindi da schierare. Tra i grifoni mancherà Rigoni, mentre Ntcham dovrebbe giocare ancora un volta dal 1′. Meglio non schierare i centrocampisti genoani, spesso irruenti e fallosi contro squadre veloci nelle ripartenze.

Pescara-Roma: Zeman sfida il suo passato e cerca l’impresa, ma la gara sembra abbastanza indirizzata verso i binari giallorossi. Perotti dovrebbe essere preferito ad El Shaarawy e merita una chance nel vostro undici. Se avete molti crediti da spendere, la vostra scelta deve ricadere sul belga Nainggolan, autentico uomo in più della squadra di Spalletti.

Commenti
Caricamento...