Consigli Fantacalcio 33° giornata: quali difensori scegliere?

I consigli sui difensori da schierare nel prossimo turno di campionato

0

ATALANTA-BOLOGNA: Gara sulla carta facile per i padroni di casa che sperano di tornare alla vittoria, dopo due pareggi per non continuare a rallentare la corsa all’Europa League. Toloi è in gran forma, sta fornendo ottime prestazioni ed ha dichiarato amore per l’Atalanta, una certezza anche per la prossima stagione. Per il Bologna ci sentiamo di consigliare Masina, che nonostante i recenti alti e bassi, può portare bonus. Se avete di meglio, evitate Masiello e Torosidis.

FIORENTINA-INTER: Le loro residue speranze d’Europa passano dallo scontro diretto: i viola, inguardabili, contro l’Empoli proveranno a rifarsi contro i nerazzurri. Schierate Gonzalo Rodriguez, che si è sbloccato di recente e può essere una soluzione sulle palle inattive, mentre evitate Sanchez, che è in fase calante come difensore. Nell’Inter, D’Ambrosio sembra essere diventato una fantasicurezza, perché può fornire assist o addirittura trovare la via del goal. Non mettete Murillo.

SASSUOLO-NAPOLI: Neroverdi senza pressioni di classifica, mentre gli azzurri cercano di tenere vive le speranze per il secondo posto. Acerbi, nelle ultime due sfide interne ha fatto un autogol(vs Lazio) e una rete (vs Samp), quindi schieratelo, perché porta bonus, ed evitate Peluso, perché avrà molte difficoltà a marcare Callejon. Ecco perché nel Napoli consigliamo Hysaj e diciamo no a Ghoulam, un po’ distratto dalle voci sul rinnovo di contratto.

UDINESE-CAGLIARI: Due formazioni abbondantemente salve che regalano gol e spettacolo. Nei padroni di casa, il consigliato è Widmer, che con le sue sgroppate sulla destra può regalare assist, mentre per gli ospiti lo stesso discorso vale per Isla. Evitate i centrali di difesa come Danilo e Bruno Alves che potrebbero soffrire il dinamismo delle coppie Thereau-Zapata e Borriello-Sau.

SAMPDORIA-CROTONE: I blucerchiati per la gloria, mentre i calabresi per tentare il miracolo salvezza. Il reparto è più sicuro con Silvestre, ma evitate Skriniar che potrebbe soffrire Falcinelli. Per i pitagorici, il consiglio è Martella, un giocatore nuovo rispetto ad inizio anno, mentre è da evitare Ceccherini, che se la dovrà vedere con Schick, l’uomo più in forma della Samp.

MILAN-EMPOLI: I rossoneri cercano tre punti per l’Europa, l’Empoli vuole mantenere il +5 sul Crotone. Impossibile non schierare Zapata, viste le sue recenti ottime prestazioni e il gol nel derby e da evitare Paletta, che sembra abbia perso il posto a beneficio del colombiano. Pasqual, dopo tanta sofferenza, è riuscito a regalare un +3 ai suoi fantallenatori, quindi va confermato. Laurini, da evitare, visto il duello che lo attende con Deulofeu.

LAZIO-PALERMO: Lazio a caccia dei tre punti dopo aver raccolto un solo punto nelle ultime due, contro un Palermo quasi retrocesso. Basta può essere una vera e propria spina nel fianco per i rosanero, mentre è sconsigliato Wallace visto che è destinato alla panchina. Per gli ospiti: Rispoli sì, perché è uno dei pochi a portare bonus, Gonzalez no, perché finora la sua stagione non è delle migliori.

CHIEVO-TORINO: Non hanno più nulla da chiedere alla classifica, ma vogliono tornare a vincere per i loro tifosi. Cacciatore, può essere molto pericoloso sulle palle inattive, ecco perché lui e non Cesar che finora ha vissuto un’annata da dimenticare. Barreca può volare sulle fasce, vista l’indisponibilità di Molinaro, mentre Carlao è destinato alla panchina, quindi da non schierare.

JUVENTUS-GENOA: La Juve, nonostante avrà le scorie del Camp Nou, non sbaglia un colpo in casa e può piazzare l’allungo decisivo per il tricolore. Allegri farà turnover, ecco perché Benatia, ottima la sua stagione finora, può regalare bonus sui calci piazzati, soprattutto in casa. Rischia Alves, che potrebbe rifiatare per Lichtsteiner. I rossoblù non eccellono nella fase difensiva, motivo per cui Munoz è da evitare, mentre Burdisso, leader della difesa è l’unico da consigliare.

PESCARA-ROMA: Il maestro Zeman, proverà a fare lo scherzetto alla sua ex Roma, nonostante i Delfini siano quasi spacciati. Tra i biancazzurri Zampano può regalare qualche fantagioia, così come Bruno Peres per gli ospiti. Mentre ci sentiamo di sconsigliare tutti i difensori centrali del Pescara, così come Mario Rui, per la Roma, che dovrebbe riaccomodarsi in panchina, dopo la gara con l’Atalanta, a vantaggio di Emerson.

Commenti
Caricamento...