Vivere con la propria passione

Magic Gazzetta: i 10 giocatori che hanno regalato più punti

Scopriamo i 10 top player con il numero più elevato di Magic Punti

0

È finita la stagione ed è già tempo di preparare al meglio la prossima dal punto di vista fantacalcistico. Le analisi devono riguardare le proprie scelte effettuate durante l’anno, ma anche il rendimento dei giocatori. C’è chi ha stupito, chi invece ha deluso. Così come c’è chi ha reso alla grande solo per un determinato periodo, crollando nei mesi successivi. In questo post, ho voluto approfondire 10 profili che hanno regalato il maggior numero di Magic Punti nel fantacalcio della Gazzetta dello Sport. Scopriamoli insieme.

Edin Dzeko

Attaccante centrale, dotato di grandissima fisicità e ottimo senso della posizione. Ha guidato la Roma alla conquista del secondo posto, superando un Napoli tenace e mai arrendevole. Quotato 46, ha giocato 36 partite su 38, segnando 29 gol e compiendo 8 assist. Dal punto di vista comportamentale, il calciatore si è distinto per un atteggiamento rispettoso nei confronti degli avversari e degli arbitri. Ha chiuso la stagione con 4 ammonizioni e 0 espulsioni, confermandosi una garanzia sotto questo profilo.

Il suo vero tallone d’achille in questa stagione è stato il rendimento dagli 11 metri. Su 3 rigori tirati, il bosniaco ne ha segnati solo 1, sbagliando gli altri 2. Quando (e soprattutto se) riuscirà a migliorare sotto questo profilo, l’acquisto dell’attaccante della Roma sarà davvero indispensabile per poter dominare la propria lega fantacalcistica.

Media voto: 6,78
Media Magic voto: 8,95
Magic Punti: 87

Dries Mertens

Una delle sorprese della stagione. A inizio campionato sembrava fuori discussione il suo posizionamento in campo, visto che da anni si contende il posto con Lorenzo Insigne sulla fascia sinistra d’attacco. Maurizio Sarri ha avuto il merito di cambiargli posizione, spinto dal rendimento poco convincente di Gabbiadini e dall’infortunio di Arek Milik. Mertens, nel 433 partenopeo, si è integrato alla grande nel nuovo ruolo, riuscendo ad avere una media gol spaventosa.

Nel Magic Gazzetta ha cominciato la stagione nel ruolo di trequartista, ma quest’estate con ogni probabilità passerà tra gli attaccanti. Ha concluso il campionato con una quotazione di 49, ben superiore a quella di tutti gli altri. Ha disputato 34 partite, segnando 28 gol e compiendo 8 assist. È stato ammonito 6 volte (a causa di diverse sue simulazioni), ma sul fronte dei cartellini rossi ha chiuso a quota 0. Ha tirato 3 rigori, segnandone 2 e sbagliandone 1.

Media voto: 7
Media Magic voto: 9,32
Magic Punti: 86

Mauro Icardi

Nonostante la stagione negativa dell’Inter, il capitano dei neroazzurri si è contraddistinto per un’elevata media gol. Inserito nel listone come attaccante, l’argentino ha chiuso con una quotazione pari a 37. 33 le partite disputate, con 24 gol e 4 assist. Maurito si conferma così attaccante di finalizzazione più che di manovra, estraniandosi per larghi tratti del match dal gioco della propria squadra.

Sul fronte disciplinare, Icardi ha concluso la stagione con un giallo e zero cartellini rossi, rivelandosi sempre affidabile sotto questo profilo. 4 i rigori tirati per l’argentino, con 3 conclusioni finite in fondo al sacco e un solo errore.

Media voto: 6,36
Media Magic voto: 8,31
Magic Punti: 72,5

Gonzalo Higuain

Dopo un’estate tribolata, l’argentino si è trasferito alla Juventus con un trasferimento da record. I bianconeri hanno infatti deciso di pagare la clausola rescissoria, privando il Napoli del suo bomber. Higuain si è ambientato alla grande in quel di Torino e si è piazzato al quarto posto per quanto riguarda la speciale classifica dei Magic Punti. Ha concluso la stagione con quotazione 42, con 36 partite giocate, 23 gol e 1 assist.

Sul fronte disciplinare, Higuain ha concluso la stagione con 1 ammonizione e con un bel 0 alla voce espulsioni, al contrario di quanto avvenuto l’anno scorso dove l’espulsione di Udine determinò l’assenza dai campi per 3 giornate. Nessun rigore tirato per l’argentino.

Media voto: 6,57
Media Magic voto: 8,26
Magic Punti: 71,5

Ciro Immobile

È stata la stagione del riscatto per l’attaccante di Torre Annunziata. Con la maglia biancoceleste ha avuto modo di esprimere a pieno tutto il proprio potenziale e non stupisce che abbia concluso la stagione con una quotazione di 39 (superiore a quella di Mauro Icardi).

Immobile ha disputato 35 partite, segnando 23 gol e compiendo 3 assist. La sua generosità in fase difensiva lo ha portato talvolta ad essere inserito sul taccuino dell’arbitro per ben 5 volte con le ammonizioni. Quota 0, invece, per le espulsioni. Sul fronte dei rigori, Ciro si è dimostrato tra i più freddi in Italia, segnando 6 rigori su 6 penalty.

Media voto: 6,63
Media Magic voto: 8,38
Magic Punti: 69,5

Andrea Belotti

È stato l’anno della consacrazione per il giovane attaccante del Torino. Ha attirato le attenzioni dei top club europei a suon di gol e prestazioni convincenti. Sul fronte fantacalcistico, Belotti ha chiuso la stagione con una quotazione 40, con 34 partite disputate, 26 gol realizzati e 3 assist.

5 ammonizioni rendono bene l’idea della foga agonista del calciatore in fase difensiva. A 0, invece, il numero di espulsioni. Sul fronte rigori, per il Torino è stata un’annata da dimenticare. Belotti non ha migliorato le performances della sua squadra, sbagliando 3 rigori su 4 calciati.

Media voto: 6,85
Media Magic voto: 8,64
Magic Punti: 69,5

Lorenzo Insigne

Secondo giocatore del Napoli rappresentato in questa speciale classifica, dopo Dries Mertens. L’ala sinistra degli azzurri ha disputato una prima parte di stagione poco convincente, probabilmente condizionato dalle voci riguardo una sua possibile cessione in caso di mancato rinnovo col Napoli. Ma dopo le prime 10 giornate ha saputo prendere in mano il Napoli, guidandolo al terzo posto in classifica che è valso la qualificazione ai preliminari di Champions League.

Lorenzo ha chiuso a quota 44 di quotazione (superiore a gente come Icardi, Higuain, Immobile e Belotti), grazie a 36 presenze, 18 gol e 7 assist. Solo 2 le ammonizioni, con zero cartellini rossi collezionati. 2 sono stati i rigori tirati, con un 100% di percentuale realizzativa.

Media voto: 6,89
Media Magic voto: 8,32
Magic Punti: 60

Alejandro Gomez

El Papu ha dimostrato tutte le proprie qualità in quest’annata a Bergamo, trascinando i suoi compagni in Europa a suon di prestazioni eccellenti. Inserito tra i trequartisti, l’esterno argentino ha concluso la stagione con quotazione 39, con 36 presenze, 16 gol e 10 assist. Fin troppe, però, le ammonizioni: 6. Computo delle espulsioni, invece, a quota 0.

Gomez è stato perfetto dagli 11 metri, segnando entrambi i rigori tirati. Queste performances eccezionali lo hanno reso protagonista delle ultime settimane, visto che è cercato da un numero elevato di squadre sia in Italia, sia in Europa. Resterà a Bergamo almeno per un’altra stagione?

Media voto: 6,89
Media Magic voto: 8,19
Magic Punti: 55

Mohamed Salah

Ottima stagione per l’esterno d’attacco romanista, inserito tra i trequartisti nel listone Gazzetta. Ha concluso la stagione con quotazione 32, disputando 30 partite, segnando 15 gol e compiendo ben 10 assist (secondo in Italia). Salah è stato ammonito solo 2 volte, confermandosi un calciatore disciplinato. A 0 il conteggio di espulsioni e rigori calciati.

Ha di fatto ripetuto un’ottima annata, visto che l’anno scorso concluse il campionato con quotazione 31, con 34 partite disputate, 14 gol e 5 assist, posizionandosi addirittura quinto nella speciale classifica relativa ai Magic Punti totali conquistati in stagione.

Media voto: 6,48
Media Magic voto: 8,02
Magic Punti: 54

José Callejon

Terzo calciatore del Napoli in graduatoria, a dimostrazione che l’attacco atomico dei 3 folletti ha dato ampie garanzie agli azzurri. Callejon ha concluso la stagione con quotazione 33, disputando 36 partite, segnando 14 gol e facendo 11 assist.

Un rendimento notevolmente superiore a quello di l’anno scorso, quando c’era Higuain a catalizzare l’attenzione delle giocate offensivo. L’esterno spagnolo (inserito come trequartista nel listone), infatti, in 38 partite realizzò 7 gol con 3 assist. Sul fronte disciplinare, Josè ha chiuso la stagione con 2 ammonizioni e 1 espulsione.

Media voto: 6,46
Media Magic voto: 7,66
Magic Punti: 51

Commenti
Caricamento...