Player review: Vitor Hugo, neo acquisto della Fiorentina!

I viola hanno ufficializzato il difensore brasiliano.

0

Vitor Hugo Franchescoli de Souza è un nuovo acquisto della Fiorentina. Il difensore è nato a Guaraci (Brasile) il 20 maggio del 1991 ed è stato acquistato per 8 milioni dalla Sociedade Esportiva Palmeiras, club col quale ha vinto l’ultimo Campionato Brasiliano ed una Coppa Brasiliana collezionando 67 presenze ed 8 gol.

Al giocatore la viola ha offerto un contratto di 4 anni con opzione per il quinto con l’intento di renderlo un pilastro della nuova difesa di Pioli. Il giocatore è nel pieno della sua maturità, visto che ha 26 anni e questa sua crescita è stata premiata con una convocazione nella seleçao. Fisico e concentrazione: sono questi i due punti di forza di Vitor Hugo.

Vedremo se Pioli deciderà di giocare a 4 o a 3. In quest’ultimo caso, il terzetto titolare potrebbe essere composto da Tomovic, Vitor Hugo e Astori, con un trio caratterizzato da grande forza fisica (superiore rispetto al passato), ma meno forte in fase di impostazione e, soprattutto, meno rapida rispetto a quando c’era Gonzalo Rodriguez a guidare la difesa.

Vitor Hugo, grazie alla sua capacità di rubare il tempo agli avversari in area di rigore e di intervenire con grande coraggio in situazioni complicate, potrà garantire alla Fiorentina un buon apporto anche in termini di gol. Ancora una volta, è inevitabile fare un paragone con il suo predecessore. Gonzalo Rodriguez ha infatti segnato 22 gol in 5 stagioni a Firenze, contribuendo a far guadagnare al club di Firenze punti pesanti.

Bisognerà verificare la capacità d’adattamento del difensore centrale brasiliano, visto che non ha mai giocato all’estero. Complessivamente in carriera sin qui ha disputato 230 partite, con 23 gol realizzati, 51 ammonizioni e due cartellini rossi. Dai dati, emerge una preoccupante propensione al cartellino giallo (1 ogni 4-5 partite di media) e questo sarà sicuramente un fattore da tenere in considerazione per tutti i fantallenatori che decideranno di acquistarlo.

Giocatore solido e costante, dotato di stacco imperioso e buona capacità di marcatura. Vitor Hugo è inevitabilmente un po’ macchinoso vista la sua massa. Ma riesce ugualmente a cavarsela egregiamente anche contro attaccanti piccoli e sguscianti, riuscendo a recuperare grazie alle sue lunghe leve.

Tenta spesso l’anticipo. Questo aspetto talvolta gli consente di anticipare sul tempo il diretto avversario. Altre volte, diventa un rischio superfluo quando l’attaccante decide di operare un contromovimento per aggredire la profondità.

Non esita ad intervenire in scivolata nell’1 vs 1. A volte sembra quasi sfidare il proprio avversario, concedendogli l’esterno per poi recuperare velocemente con le sue lunghe gambe. Grazie alla sua decisione e alla sua grande aggressività, riesce abilmente a strappare la palla dai piedi dell’avversario, rischiando forse anche eccessivamente nella propria area di rigore.

In definitiva, attendiamo con molta curiosità le prime performance di Vitor Hugo per verificare l’adattamento alla nuova realtà italiana e allo stile di gioco di Pioli. L’investimento effettuato dalla Fiorentina non mi sembra eccessivo rispetto a ciò che è possibile aspettarsi da un giocatore come lui. Solo il campo saprà darci le dovute risposte.

6
Possibile titolare

Vitor Hugo

Difensore della Fiorentina, classe 1991, ex difensore del Palmeiras. Alto 1,87, pesa 80 kg.

  • Affidabilità fisica 9
  • Propensione al gol 6
  • Propensione all'assist 3
  • Condotta 5
  • Prestazione priva di bonus/malus 7
Commenti
Caricamento...