Europei Under 21-Girone B: Macedonia

Dopo aver eliminato la Francia tutto è possibile...o quasi

0

È la cenerentola della manifestazione, ma attenzione a sottovalutarli. Lo sa bene la Francia che è stata preceduta nel girone di qualificazione. Una qualificazione inaspettata soprattutto dopo la sconfitta all’esordio maturata contro l’Islanda. Invece, da quel momento sono arrivate 6 vittorie e 3 pareggi (2 contro la Francia). Tra le qualificate alla manifestazione l’attacco macedone è quello meno prolifico con appena 13 reti messi a segno in 10 partite, mentre la difesa ha subito 7 reti. Il gruppo del tecnico Blagoja Milevski è composto da alcuni giocatori che militano oltre i confini nazionali, mentre quelli che giocano in patria provengono soprattutto dal Vardar Skopje. L’undici titolare, schierato con il 4-2-3-1, dovrebbe essere il seguente: Aleksovski; Murati, Zajlkov, Velkovski (Musliu), Demiri; Nikolov, Babunski; Radeski, Avramoski (Kostadinov), Gjorgjev, Angelov (Petkosvki).  Le possibilità di qualificazione sono minime, ma la Macedonia non ha nulla da perdere: può solo stupire!

Vincente Euro U21: BetClic 40.00 / EuroBet 45.00 / Snai 40.00

La stella: Marjan Radeski

È lui il talento più fulgido della nazionale macedone, qualificatasi per la prima volta alla fase finale dell’Europeo Under 21. Vanta già notevole esperienza, pur essendo un 95’, e ha già debuttato e segnato con la nazionale maggiore. Dalla stagione 2015/16 milita nello Shkendija Tetovo, seconda forza del campionato locale, con cui ha realizzato 8 in 24 presenze nell’ultimo campionato. Predilige giocare come ala destra oppure come punta centrale.

La sorpresa: Nikola Gjorgjev

Talento macedone, ma di chiare origini elvetiche. Fino all’Under 19 ha militato nella nazionale dei cantoni, poi ha optato per la Macedonia. Classe 97, vanta più presenze in nazionale maggiore che nell’Under 21. Esterno di centrocampo dotato di un buon cambio di passo e di discreta tecnica. Il Grasshopers, proprietario del cartellino, spera che questa manifestazione possa mettere ulteriormente in mostra il suo gioiello in vista di una futura plusvalenza.

La rosa:

Portieri: Aleksovski (Skopje Vardar), Šiškovski (Rabotnicki), Ilikj (Gandzasar -Arm)

Difensori: Velkoski (Vardar Skopje), Demiri (Vardar Skopje), Murati (Shkendija Tetovo), Musliu (Renova Dzepciste), Zajkov (Charleroi-Bel), Bejtulai (Shkendija Tetovo), Popzlatanov (Pelister Bitola-Mac), Amanović (Javor-Matis- Ser)

Centrocampisti: Avramovski (Olimpia Lubiana-Slv), Gjorgjev (Grasshopper-Svi) Babunski (Yokohama Marinos-Jap), Kostadinov (FC Zlate Moravce-Vrable- Slk), Bardhi (Austria Vienna-Aus), Nikolov (Vardar Skopje), Elmas (Rabotnički), Pivkovski (Landskrona BoIS-Swe)

Attaccanti: Radeski (Shkendija Tetovo), Markoski (Rabotnicki), Angelov (Austria Vienna-Aus), Petkovski (Vardar Skopje)

Commenti
Caricamento...