Come vincere una maglia del Porto

Nuovo concorso ideato da Dugout!

0

Nonostante sia estate, non mancano i concorsi a premi a partecipazione gratuita a cui è possibile partecipare. Oggi sono qui a parlarvi di un concorso di Dugout che mette in palio un’esclusiva maglia del Porto (quella della nuova stagione, ovviamente). Ma come fare per partecipare?

Come sempre, le modalità di partecipazione ai concorsi di Dugout sono piuttosto essenziali. Di conseguenza, per noi utenti basteranno pochi secondi per formalizzare il tutto. Il primo passo da fare, è quello di collegarsi al sito ufficiale dell’iniziativa. Qual è? Cliccate sul link sottostante!

Vinci la nuova maglia del Porto!

Una volta atterrati nella landing page, potrete partecipare al concorso. Dovrete:

A) Inserire il vostro indirizzo email

B) Accettare i termini e le condizioni del concorso

C) Iscrivervi alla newsletter di Dugout (che settimanalmente propone email interessanti sul mondo del calcio, garantito)
D) Iscrivervi alla newsletter del Porto.

Una volta completati questi 4 passi, dovrete cliccare su “Enter” per formalizzare il tutto. Il messaggio “You have successfully entered. Good luck.” vi confermerà l’avvenuta iscrizione. Il vincitore verrà decretato tramite un sorteggio effettuato con random.org.

Il concorso terminerà mercoledì 28 giugno alle ore 19. Vi ricordo che il concorso è riservato alle persone con età superiore ai 13 anni e che il vincitore verrà avvisato via email o telefono entro 28 giorni dalla fine della competizione.

Calciomercato Porto

Ma come si sta muovendo il Porto in sede di calciomercato? Secondo la stampa portoghese, la società starebbe cercando l’accordo con Gabigol, per rinforzare il reparto offensivo e valorizzare il brasiliano. I dragoes dopo aver perso André Silva, rischiano di privarsi anche di Jesus Corona, conteso da Milan e Barcellona. Felipe, difensore brasiliano, sarebbe invece nel mirino della Juventus in caso di partenza di Bonucci.

Il Porto sarà costretto a fare qualche sacrificio in più durante questa sessione di calciomercato, visto che l’UEFA ha deciso di sanzionarlo per aver violato i parametri del Fair Play Finanziario. Il Porto dovrà pagare all’UEFA 2,2 milioni di euro, che saranno trattenuti dai premi del 2016/2017. Di questi, 0,7 milioni saranno pagati immediatamente, mentre i restanti 1,5 milioni sono legati al rispetto degli obblighi.

Dal punto di vista sportivo, il Porto potrà registrare solo 22 giocatori nella lista A per le competizioni Uefa nel 2017/18 e solo 23 nella stagione 2018/19. Queste restrizioni potranno essere rimosse a partire dal 2019/2020 qualora la società rispettasse gli obblighi.

Commenti
Caricamento...