Come prelevare e depositare su Pinterbet

Scopriamo come effettuare queste due operazioni sul sito della società

0

Oggi approfondiamo due aspetti essenziali per ogni scommettitore. Si tratta di due operazioni basilari, assolutamente necessarie per poter svolgere il proprio piano bettistico: prelevare e depositare. Il nostro focus sarà su Pinterbet, bookie ambizioso e voglioso di emergere, che cerca la ribalta per ottenere una buona quota percentuale nell’affollatissimo mercato del gioco in Italia.

Come versare su Pinterbet

Innanzitutto, una volta aperto il conto sarà necessario versare un capitale iniziale. Bisognerà andare nel menù a destra e selezionare la voce “Versamenti“. Successivamente, bisognerà scegliere la propria modalità preferita, a scelta tra:

  • Bonifico bancario – Effettuabile alla Pinter SRL, Banco di Napoli, Iban: IT30 Y010 1022 1001 0000 0005934, casuale: Ricarica conto gioco N° (specificare il numero). Non appena ci sarà il riscontro contabile, l’importo del deposito sarà accreditato sul conto personale.
  •  Paypal – Uno dei metodi più semplici per versare è utilizzare Paypal, servizio molto utilizzato nell’ambito del betting ma non solo. Per depositare tramite Paypal, basterà inserire l’importo desiderato, con l’eventuale codice promozionale. Successivamente, si potrà cliccare su “Invia richiesta”.
  • Scratch Card – In questo caso sarà necessario inserire il codice segreto, il codice Captcha e l’eventuale codice promozionale. Anche in questo caso, sarà possibile confermare l’opzione tramite il pulsante “Invia richiesta”.
  • Skrill – Se avete un conto Skrill, potete utilizzare anche questa opzione, inserendo l’importo desiderato in euro, l’eventuale codice promozionale per poi confermare col solito “Invia richiesta”. Verrete immediatamente reindirizzati alla pagina di login di Skrill, dove andranno inserite le proprie credenziali per dare il consenso all’operazione.
  • Carta di credito – Potrete ricare il conto di gioco per mezzo del conto Setefi. Per utilizzare questo servizio, bisognerà inserire l’importo desiderato in euro, l’eventuale codice promozionale per poi inviare la richiesta. Anche in questo caso, verrete reindirizzati alla pagina di login del conto Setefi, dove bisognerà inserire le informazioni richieste dal sito della banca per poi dare il consenso finale.

Modalità di prelievo Pinterbet

Vi auguro di interessarvi attivamente alle modalità di prelievo di Pinterbet, visto che vorrà dire che avrete vinto e che giustamente volete godervi i soldi guadagnati. Sono ben 7 le modalità per prelevare dalla piattaforma. Prima di parlarvene nel dettaglio, voglio premettere un aspetto: per poter effettuare il prelievo bisogna aver inviato copia fronte/retro di un documento d’identità e del codice fiscale. Fino a quanto non si invieranno questi documenti, non sarà possibile prelevare dal conto. Inoltre, i bonus non sono prelevabili, ma solo le somme vinte dalle giocate. Chiarito ciò, ecco le 7 modalità nel dettaglio:

  • Bonifico su conto corrente bancario – Per prelevare tramite questa modalità, sarà necessario entrare nella pagina del proprio conto di gioco e compilare il form con i dati del conto corrente su cui la società dovrà trasferire i soldi. I dati da inserire saranno: importo (in euro, senza decimali), codice Iban, Intestatario, password del conto. Infine, bisognerà cliccare su “Preleva”. Avrete i soldi entro 3-5 giorni. Il costo sarà pari ad 1€ per operazione. Per i bonifici verso l’estero, gli eventuali costi aggiuntivi saranno a carico del cliente.
  • PayPal – I dati da inserire sono: importo della cifra da prelevare e password. Una volta cliccato su “Preleva” i soldi arriveranno entro 3-5 giorni lavorativi. Anche in questo caso il costo dell’operazione sarà di 1€.
  • Voucher – Una volta selezionata l’opzione, dovrete inserire nello spazio dedicato l’importo desiderato. Nella casella riservata alla password andrà inserita una parola segreta che dovrà essere comunicata al negozio dove si intende ritirare l’importo. Al punto vendita, il titolare del conto dovrà presentarsi con la stampa del voucher. Il prelievo tramite questa modalità è possibile se il proprio conto è associato ad uno dei punti abilitati per le ricariche StanleyBet. Inoltre nel caso di primo voucher l’operazione sarà possibile solo se il conto è stato attivato con una ricarica effettuata con scratch card nell’ultimo mese.
  • Skrill – Qui dovrete inserire l’importo desiderato, l’email utilizzata sul conto Skrill ed infine la password del conto di gioco. Al termine di questo processo, bisognerà cliccare su “Preleva”. Il tempo di esecuzione della richiesta è di 3-5 giorni lavorativi.
  • PostePay – Con questa modalità basterà scrivere l’importo desiderato, la password del conto, il codice della carta e la data di scadenza su di essa riportata (mese ed anno). Al termine dell’operazione, potrete cliccare su “Preleva”. Il tempo di esecuzione della richiesta è di 3-5 giorni lavorativi.
  • Bonifico Domiciliato – Per disporre pagamenti in contanti su qualsiasi ufficio postale, il bonifico domiciliato rappresenta una soluzione veloce, sicura e conveniente per le Imprese e la Pubblica Amministrazione che hanno la necessità di effettuare pagamenti in contanti a favore di beneficiari che possono anche non avere un conto corrente. Qui bisognerà inserire l’importo desiderato e la password. Al termine va premuto il pulsante “Preleva”. Anche in questo caso, il tempo di esecuzione della richiesta è di 3-5 giorni lavorativi.
  • Neteller – All’interno del profilo, dovrete cliccare sulla voce Neteller e nello spazio dedicato scrivere l’importo desiderato, l’e-mail utilizzata nel conto Neteller ed infine la password del conto gioco. Al termine va premuto il pulsante “Preleva”. Anche qui, il tempo di esecuzione della richiesta è di 3-5 giorni lavorativi.

 

Commenti
Caricamento...