Mister X, noi ci abbiamo provato

Vincere il 5% con il Bologna nella stagione 2016/2017

0

Qualche post fa vi abbiamo illustrato il metodo Mister X, ovvero il metodo per vincere il 5% del budget a disposizione ogni volta che la squadra da noi scelta pareggia una partita. La stagione scorsa ci abbiamo provato con il Bologna.

Perché proprio il Bologna?

Per i seguenti motivi (sulla carta): squadra di livello medio, che non rischia di retrocedere né ha possibilità di andare in Europa a meno di disputare un grande campionato; allenatore (Donadoni) non alla prima esperienza con la squadra; allenatore storicamente non allergico ai pareggi; calendario che non presenta filotti con gli squadroni di alta classifica o con le squadre destinate alla retrocessione.

Budget stabilito: 2000 (duemila) euro

Quindi il Mister X avrebbe dovuto fruttare circa 100 euro (5% del budget) al primo pareggio.

Vediamo come è andata.

Prima di campionato: Bologna – Crotone. Quota della X a 3.4. Puntiamo 42 euro per vincerne 142.8 (con una vincita potenziale netta di 100,28 €). Tutto bene fino all’86esimo, quando Mattia Destro realizza il goal dell’uno a zero, che poi sarà il risultato finale. Ah, se avessimo puntato sul segna prossimo goal casa e segna prossimo goal ospite intorno all’80esimo! Saremmo andato alla cassa, avremmo vinto meno… ma avremmo vinto!
Seconda di campionato: Torino – Bologna. Quota della X a 3.4. Puntiamo 60 euro per vincerne 204 (con una vincita netta di 102 euro, visto che alla puntata dobbiamo aggiungere anche i 42 euro puntati la volta precedente). Niente da fare. Partita senza storia. 5 a 1 per il Torino.
Terza di campionato: Bologna – Cagliari. Quota della X a 3.2. Puntiamo 94 euro per vincerne 300.8 (con una vincita netta di 104.8 euro, visto che alla puntata dobbiamo aggiungere anche i 102 euro puntati le volte precedenti). Il Bologna vince 2 a 1. Stiamo ancora a secco.
Quarta di campionato: Napoli – Bologna. Quota della X a 5.3. Puntiamo 70 euro per vincerne 371 (con una vincita netta di 105 euro, visto che alla puntata dobbiamo aggiungere anche i 196 euro puntati le volte precedenti). Il Bologna riesce per un attimo a pareggiare, ma troppo presto. Milik, poi, sancisce il 3 a 1 finale per gli azzurri. Bisogna ritentare.
Quinta di campionato: Bologna – Sampdoria. Quota della X a 3.2. Puntiamo 170 euro per vincerne 544 (con una vincita netta di 108 euro, visto che alla puntata dobbiamo aggiungere anche i 266 euro puntati le volte precedenti). Al 50esimo stanno già due a zero per il Bologna. Niente da fare.
Sesta di campionato: Inter – Bologna. Quota della X a 4.5. Fino a questo momento, abbiamo puntato 436 euro senza mai vincere. In pratica, abbiamo giocato circa un quarto del nostro budget iniziale. In questa occasione, puntiamo 155 euro per vincerne 697.5 (con una vincita netta di 106,5 euro, visto che alla puntata dobbiamo aggiungere anche i 436 euro puntati le volte precedenti). E IL PAREGGIO ARRIVA!!! L’1-1 del primo tempo non si schioda più, nonostante Ranocchia al 95esimo sfiori il palo con un colpo di testa! Brivido finale, ma si va alla cassa!
Nel corso del campionato, il Bologna pareggerà altre 7 volte. In un’occasione, realizzerà addirittura tre pareggi consecutivi. Mai passeranno più di 5 giornate tra un pareggio e un altro. Noi ci siamo fermati al settimo pareggio, vincendo quindi il 35% del budget iniziale, ovvero circa 700€!

Commenti
Caricamento...