Magic Gazzetta, analisi dei 5 portieri più costosi

Diamo uno sguardo al listone della Gazzetta, analizzando i 5 estremi difensori migliori

0

È tempo di studio, matto e disperatissimo. In questi giorni i fantallenatori di tutta Italia stanno dando uno sguardo ai vari listoni, per capire su chi puntare e su chi no. Tutto ciò, chiaramente, è influenzato dal tipo di fantacalcio a cui si partecipa, perché sappiamo bene che ogni lega ha le proprie regole. In questo post, analizzerò i 5 portieri più costosi del listone Gazzetta, cercando di capire quale potrà fare al caso nostro.

Gianluigi Buffon, Juventus, Valutazione 16

Non ci riferiamo ad un calciatore, ma ad una vera e propria leggenda del calcio mondiale. Campione d’Italia con la Nazionale, ha saputo vincere tutto in ambito nazionale con la maglia della Juve, mentre manca solo il trionfo europeo per coronare una carriera meravigliosa.

La Juve ha rinforzato il reparto dei portieri con due arrivi: Pinsoglio e soprattutto Szczesny. Buffon sarà ancora il titolare nonostante i suoi 39 anni? La risposta è: sì. Gigi sarà ancora una volta (probabilmente per l’ultimo anno) il portiere titolare dei bianconeri. Però a Szczesny, portiere titolare della Roma seconda classificata nella scorsa stagione, potrebbe essere riservato un discreto minutaggio, in Coppa Italia ma anche in campionato. In questo precampionato, però, il titolare è stato sempre e solo Gigi Buffon, sostituito talvolta da Szczesny (bloccato da qualche piccolo fastidio fisico) e talvolta da Pinsoglio.

La sensazione è che Buffon possa ripetere una stagione come quella di l’anno scorso, con una trentina di apparizioni su 38. Il rendimento atteso è piuttosto alto, nonostante la partenza di un uomo chiave come Bonucci. La Juve giocherà prevalentemente a 4 e la coppia dei centrali dovrebbe essere formata da Chiellini e Benatia, con Rugani e Barzagli subito dietro. La Juve, anche quest’anno, potrebbe essere la migliore difesa del campionato.

Ecco il rendimento di Buffon nella scorsa stagione

Quotazione: 20

Media voto: 6,33

Media Magic Voto: 5,27

Magic Punti: -24

Gianluigi Donnarumma, Milan, Valutazione 15

Il baby prodigio rossonero è atteso alla sua terza stagione da titolare. Anche quest’anno, non ci sarà spazio per i due portieri di riserva: suo fratello Antonio e Storari. Il Milan nel corso dell’ultima stagione ha subito decisamente troppi gol, rendendo poco vantaggioso puntare sul portiere napoletano. Gli avversari, infatti, sono riusciti a bucare la porta dei rossoneri per ben 45 volte.

Riuscirà quest’anno il Milan a fare meglio? La campagna acquisti faraonica dei rossoneri sembrerebbe decisamente indurci a rispondere sì. Sono arrivati a Milanello giovani promesse come Conti e Kessié e gente d’esperienza come Bonucci e Biglia. È lecito pensare che i rossoneri possano subire almeno una decina di gol in meno rispetto alla scorsa stagione, entrando di diritto tra le prime tre difese del campionato.

Rispetto a Buffon, già nel corso dell’ultima stagione ha collezionato più presenze, una migliore media voto e una migliore Magic Media voto. Quest’anno, dunque, è lecito attendersi un ulteriore salto di qualità a causa del miglioramento oggettivo dei rossoneri. Occhio però all’aumento delle aspettative da parte dei giornalisti, che potranno valutare le performance di Donnarumma in maniera più severa rispetto alla scorsa stagione.

Ecco il rendimento di Donnarumma nella scorsa stagione

Quotazione: 21

Ammonizioni: 2

Rigori parati: 2

Media voto: 6,6

Media Magic Voto: 5,32

Magic Punti: -40

Pepe Reina, Napoli, valutazione 14

Il portiere del Napoli ha passato un’estate difficile a causa dei problemi riguardo il rinnovo di contratto con la società di patron De Laurentiis. La sua titolarità, però, non è mai stata messa in discussione, nonostante l’interessamento degli azzurri verso diversi portieri, tra cui Rulli, Karnezis e Meret.

Lo spagnolo, dunque, vorrà migliorare le performance offerte nel corso dell’ultima stagione, conclusa con 39 gol subiti (terza miglior difesa del campionato). Gli azzurri, quest’anno, partiranno con il vantaggio di aver riconfermato tutti gli uomini chiave della scorsa stagione. Perciò è lecito attendersi un miglioramento in termini di solidità e un avvio di campionato migliore rispetto a quello della scorsa stagione.

Ma le prime amichevoli di quest’estate (tra cui quella contro l’Atletico Madrid nell’Audi Cup), hanno messo nuovamente in evidenza i limiti difensivi degli azzurri, carenti in termini di concentrazione e fisicità. La sensazione è che il Napoli abbia margini di miglioramento in fase difensivi, ma non così cospicui da poter diventare la prima difesa del campionato.

Ecco il rendimento di Reina nella scorsa stagione

Quotazione: 20

Ammonizioni: 1

Rigori parati: 1

Media voto: 6,22

Media Magic Voto: 5,09

Magic Punti: -35,5

Samir Handanovic, Inter, Valutazione 14

Dopo la deludente stagione scorsa, conclusa al settimo posto con ben 49 gol subiti, Samir Handanovic è alla ricerca del riscatto. L’obiettivo sarà riconquistare sin da subito un posto in Europa, possibilmente quello che garantirebbe un posto per la Champions League. Non sarà semplice, vista l’elevata concorrenza.

L’Inter ha migliorato la propria rosa con gli innesti di Borja Valero, Skriniar, Vecino e Padelli. Un po’ poco, per la verità, soprattutto se consideriamo i titoloni di numerosi giornali, che paventavano possibili spese folli dei neroazzurri. La società di Suning ha comunque speso un buon quantitativo di denaro sin qui e probabilmente ci sarà qualche altro innesto entro la fine del mercato (Dalbert dal Nizza?).

La sensazione è che il grande rinforzo dell’Inter si trovi in panchina. Quest’anno i neroazzurri partiranno sin da subito con un tecnico che in Italia rappresenta una vera e propria garanzia e che l’anno scorso ha condotto una società come la Roma ad uno storico secondo posto. Per cui, credo sia possibile un miglioramento delle performance generali e difensive, con l’Inter che, come i cugini, potrebbe ridurre il numero di gol subiti di almeno una decina di gol.

Ecco il rendimento di Handanovic nella scorsa stagione

Quotazione: 19

Ammonizioni: 4

Rigori parati: 1

Media voto: 6,36

Media Magic Voto: 5,07

Magic Punti: -47

Alisson, Roma, Valutazione 14

La Roma nella scorsa stagione ha subito 38 gol, dimostrandosi la seconda difesa del campionato italiano. A distanza di 2 mesi dalla fine del campionato, però, molte cose sono cambiate. Sono andati via: Sabatini, Spalletti, Totti, Paredes, Rudiger, Salah e Szczesny.

Quella di questa stagione, sarà una Roma completamente differente, che con Di Francesco in panchina proverà a raggiungere i risultati sperati attraverso un 4-3-3 offensivo. Difficile che la Roma possa essere nuovamente la seconda forza del campionato in termini di gol subiti, soprattutto se consideriamo che Alisson sarà alla sua prima stagione da titolare in Italia.

Si tratta di un portiere molto forte, ben visto in Brasile. Agile e scattante, riesce a compiere parate spettacolari e decisive. Con la maglia dell’Internacional ha avuto modo di accumulare un buon numero di presenze che gli sono valse prima diverse convocazioni in Nazionale e poi il posto da titolare nella selezione verdeoro.

Commenti
Caricamento...