Quadronica (Fantagazzetta) acquista fantacalcio.it

Il colpo di mercato in ambito fantacalcistico è questo.

0

Credete che i colpi di mercato esistano soltanto nel mondo del calcio? Vi sbagliate. Anche l’ambito fantacalcistico è piuttosto attivo sotto questo profilo e l’operazione di cui sto per parlarvi ne è la testimonianza. Il gruppo editoriale Gedi ha venduto fantacalcio.it e diversi altri domini a Quadronica, società napoletana creatrice di Fantagazzetta.com.

La notizia è stata riportata dall’agenzia di stampa Reuters, la quale cita la conferma effettuata da un portavoce di Quadronica. L’Espresso, attraverso Kataweb, aveva acquistato Studio Vit Srl, società titolare del marchio “Fantacalcio.it”, nel gennaio 2000. Sino a qualche giorno fa, il sito annunciava l’avvio della nuova stagione per il 14 agosto, stranamente in ritardo rispetto al passato.

Oggi, invece, è possibile notare un avviso da parte della società. Ecco il testo integrale:“Il Fantacalcio ti cambia il modo di vedere la vita, crea dei legami che resteranno per sempre. Il Fantacalcio non è semplicemente un gioco ma è una scuola, una filosofia, un compagno impossibile da abbandonare. Per Fantacalcio.it è arrivato il momento di fare un ulteriore salto di qualità. Vogliamo offrire a tutti i fantallenatori la migliore esperienza di gioco possibile con un progetto totalmente innovativo e completamente rivoluzionario. Per realizzare tutto ciò faremo importanti investimenti, finalmente, ma ci vorrà un po’ di tempo per la fase realizzativa vera e propria. Per questo motivo, in questo anno di transizione, consigliamo a tutti i fedeli Fantallenatori d’Italia di creare la propria lega gratuitamente sull’unica piattaforma ufficiale riconosciuta da Fantacalcio.it: leghe.fantagazzetta.com.”

Nino Ragosta, interpellato da Reuters, ha spiegato i perché di questa operazione:“Fondamentalmente eravamo già l’unico interlocutore del fantacalcio in Italia, ma abbiamo voluto portare a casa i marchi, con l’obiettivo di valorizzarlo e tutelarlo. Andremo ad investirci molto, vogliamo ridargli il valore, anche emozionale, che ha. Oggi il marchio Fantagazzetta è più forte di quello Fantacalcio, infatti lo manterremo, non intendiamo dismetterlo”

La trattativa con Gedi è durata circa un anno e si è concretizzata soltanto da qualche settimana. Quest’anno fantacalcio.it vivrà una fase di pausa, ma ripartirà nella prossima stagione con nuove idee. Oltre a fantacalcio.it, Quadronica ha acquisito anche: fantacalcio.eu, fantacalcio.it, superfantacalcio.it, fantacampioni.it, fantachampions.com, fantalegabasket.it, fantagiro.it, fantamondiali.it, fantamondiale.net, fantatour.it.

Quadronica, quindi, con quest’operazione ha deciso di fare un passo importante, per crescere ulteriormente. Quest’anno la società chiuderà l’anno con una crescita del 30% circa, dopo aver archiviato un fatturato da 1,6 milioni nel 2016. Fantagazzetta ha al momento 2 milioni di utenti registrati ed a breve partirà con l’apertura dello store online.

I termini finanziari dell’operazione non sono stati resi noti, per cui è impossibile fornire valutazioni effettive sulla bontà dell’investimento. La mia sensazione è che il brand fantacalcio.it e i relativi marchi fossero valorizzati poco, per cui ci sono delle potenzialità importanti che il team di Quadronica potrà effettivamente far emergere. Inoltre, tra i tanti domini acquisiti troviamo anche diversi legati ad altri sport, per cui non è da escludere un allargamento del proprio business legato anche ad attività diverse rispetto a quelle calcistiche.

Il rischio, chiaramente, è quello di disperdere eccessivamente le forze puntando su servizi poco remunerativi. Ma il team di Quadronica ha già ampiamente dimostrato di avere una buona competenza e di non fare mai il passo più lungo della gamba. Per cui, siamo molto curiosi di vedere cosa accadrà nella prossima stagione e speriamo che il marchio ufficiale Fantacalcio possa essere finalmente valorizzato al meglio.

Commenti
Caricamento...