Flop 11 della 1° giornata di Serie A

Ecco i peggiori 11 della giornata di campionata appena conclusa.

0

Scuffet 5 – L’ex enfant prodige inizia male il campionato in cui ci si aspetta un ritorno agli standard di un tempo, quando era appetito dall’Atletico Madrid. Gravi responsabilità su entrambi i goal del Chievo.

Padoin 4,5 – È il grande ex della gara e probabilmente crede di giocare ancora nella Juventus quando lascia Mandzukic libero di colpire in occasione del primo goal. Prestazione abbastanza deludente.

Ceccherini 4 – Partita durata nemmeno dieci minuti per il difensore del Crotone, che lascia i suoi in 10 a causa di un fallo da ultimo uomo ravvisato con il Var.

Tomovic 4,5 – È uno dei pochi rimasti a Firenze nel corso di questa sessione estiva di calciomercato e, vedendo la prestazione contro l’Inter, si capisce perché. Disastroso!

Hysaj 5 – Il terzino destro del Napoli non commette una prestazione malvagia, ma rimane poco lucido e abbastanza goffo nelle due occasioni che lo costringono a prendere anticipatamente la via degli spogliatoi. Ingenuo.

Del Pinto 5 – È stato un prezioso rincalzo nel Benevento in serie cadetta e si capisce il perché. Fatica insieme a Cataldi nel limitare le sortite centrali dei centrocampisti doriani e rimedia pure un’ammonizione.

Luis Alberto 5 – È stato la rivelazione della Supercoppa, mentre contro la Spal è apparso un po’ svagato nella posizione di regista in luogo di Leiva. Si dà un gran da fare, ma difetta di precisione nel passaggio. Da rivedere.

Taarabt 5 – Doveva essere un nuovo inizio per il grande talento del Genoa, ma come al solito il fantasista si rivela fumoso e inconcludente. Juric lo vede più forte, noi sempre da 5 in pagella.

Farias 4,5 – Il Cagliari esce sconfitto dallo Juventus Stadium, ma il centravanti argentino cestina una ghiottissima occasione calciando malamente il primo rigore assegnato dal Var nel nostro campionato.

Defrel 5 – Acquisto voluto espressamente da Di Francesco. L’ex Sassuolo appare ancora un corpo estraneo e non dialoga con i compagni di reparto. Ci prova scappando in velocità, ma la precisione nel tiro è rivedibile.

Politano 5 – Lo vuole lo Zenit di Mancini, ma il Sassuolo ha risposto picche. Appare decisamente fuori condizione e impalpabile, distratto forse dalle tante voci di mercato.

*I voti si riferiscono a quelli Fantagazzetta Classic

Commenti
Caricamento...