Consigli Fantacalcio 2° Giornata: quali calciatori scegliere?

I nostri suggerimenti per il secondo turno di campionato.

0

Archiviata la prima giornata di campionato, domani alle 18 parte la seconda giornata con l’anticipo che vedrà di scena al “Vigorito” il Benevento di Baroni contro il Bologna e i campioni in carica della Juventus contro il Genoa al “Marassi”. Il posticipo delle 20:45 vedrà di scena Inter-Roma, autentico big match del turno. La domenica alle 18 il Torino ospiterà il Sassuolo, mentre le altre gare sono tutte in programma alle 20:45. Dopo questa rapida rassegna delle gare, diamo un’occhiata ai giocatori candidati ad un posto nel vostro 11 della settimana.

Benevento-Bologna: La Strega è a caccia dei primi tre punti, ma di fronte avrà un Bologna apparso in buone condizioni nel debutto casalingo al “Dall’Ara”. Tra i calciatori più in palla nelle prime uscite i due autori dei goal, rispettivamente Ciciretti e Di Francesco, mentre in attacco le scommesse low cost possono essere Coda (con la Salernitana in B andava spesso a segno nei match giocati in casa) e il volenteroso Destro. Occhio però al fantasista felsineo Verdi. Dubbio l’impiego di Viola nel Benevento e di Pulgar nel Bologna. Tra i difensori Lucioni del Benevento può continuare a mostrare quanto di buono fatto lo scorso anno e dimostrare di essere un giocatore da A. Meglio non schierare gli estremi difensori delle due compagini.

Genoa-Juventus: Bianconeri di scena Marassi dove lo scorso anno furono beffati dallo scatenato “Cholito” Simeone. Partito l’argentino, il Genoa ha provato a rimpiazzarlo con Lapadula, non al meglio, con l’eterno Pandev e l’ex Novara Galabinov. Difficile che questi attaccanti possano ripetere quanto fatto da Simeone lo scorso anno. Stesso dicasi per i centrocampisti. Nei bianconeri, invece, è auspicabile puntare su Dybala (già un goal per lui) e su Khedira, centrocampista sempre pericoloso con gli inserimenti. Nella retroguardia bianconera le garanzie sono Buffon tra i pali e Alex Sandro, che ha già collezionato un assist alla prima di campionato.

Roma-Inter: Primo big match del campionato. La Roma potrebbe soffrire pesantemente le assenze in difesa (non ci saranno Emerson, Bruno Peres, Nura e Karsdorp), mentre a centrocampo e in attacco dovrebbero giocare gli stessi di Bergamo. Nainggolan, oggetto del desiderio nerazzurro e già castigatore lo scorso anno, merita la vostra fiducia se credete che i giallorossi possano riuscire nell’impresa. La squadra di Spalletti è apparsa in grande condizione trascinata da Icardi e Perisic, in rete  al debutto come da noi previsto, e vostri potenziali titolari anche nell’11 di questa settimana. Il consiglio sarebbe quello di limitare il più possibile l’impiego di difensori nerazzurri e giallorossi, nonché quello dei portieri delle due squadre, poiché spesso il match è stato caratterizzato da espulsioni o da numerosi goal.

Torino-Sassuolo: Può essere la grande occasione per il 1° canto del “Gallo” Belotti. Mihajlovic dovrebbe optare per gli stessi giocatori della prima partita. I mediani del Toro da evitare per la propensione al cartellino. Stesso discorso per i centrocampisti del Sassuolo, che dovrebbe rinunciare almeno inizialmente a Missiroli. Berardi, Falcinelli e Politano formeranno il tridente offensivo e proprio quest’ultimo potrebbe festeggiare il rinnovo contrattuale con un goal per i suoi. Tra i difensori puntiamo su Zappacosta, già apparso in discrete condizioni contro il Bologna. Nei neroverdi Lirola e Peluso sono da evitare perché soffrono contro giocatori particolarmente veloci e tecnici come i trequartisti torinisti. Sirigu e Consigli non passeranno una domenica tranquilla, meglio non puntare su di loro.

Chievo Verona-Lazio: Clivensi già a 3 punti dopo il successo contro l’Udinese e orientati a schierare lo stesso undici del Friuli. Il match di solito è sempre stato combattuto, con pochi goal. Inglese, classico pivot, può costituire una minaccia per i centrali biancocelesti soprattutto se non giocherà Wallace. Nei biancocelesti ancora out Felipe Anderson, mentre è recuperato il regista Leiva, da evitare però perché difficilmente ha bonus. Nella compagine di Simone Inzaghi, Immobile e Milinkovic sono i due calciatori da appuntare sul taccuino per questa settimana. Potrebbe rivelarsi un azzardo vincente quello di puntare su uno dei due portieri. Sorrentino e Strakosha rispettivamente.

Crotone-Hellas Verona: Match salvezza. Il debutto ha dimostrato che le due squadre hanno notevoli limiti dietro, dove consigliamo vivamente di non schierare nessuno. Invece, in avanti le due compagini possono rendersi comunque pericolose e regalarvi fantapunti preziosi con bomber da potenziale doppia cifra come Budimir, quello protagonista in B con i pitagorici, non certo il fantasma della scorsa stagione alla Samp, e Pazzini, a segno contro il Napoli dagli 11 metri, che pare essere riappacificato con mister Pecchia. Due scommesse low cost per parte a centrocampo: Rohden e Bessa. Per il resto poco o nulla di interessante in ottica di fantacalcio.

Fiorentina-Sampdoria: L’amichevole settimanale contro i campioni d’Europa del Real Madrid ha dato occasione a Pioli di sperimentare. Veretout, in goal nell’amichevole e prezioso tiratore dei calci piazzati, può essere una buona scommessa, mentre se volete puntare sul sicuro schierate Federico Chiesa. Il figlio d’arte è alla stagione della consacrazione, dopo le ottime prestazioni dello scorso campionato. Simeone è a caccia del primo goal con la nuova maglia. La Samp è in fase di rodaggio e non inganni il successo contro il Benevento: quest’anno ci sarà da soffrire. Gaston Ramirez è il pericolo numero 1 per la Viola. In difesa unico nome consigliato è quello di Astori, che ha sfiorato l’eurogoal in rovesciata nell’amichevole del Bernabeu, e ha dimostrato in più di un’occasione di aver uno certo fiuto del goal. Se volete una scommessa puntare sul neo arrivato Pezzella, ex Betis Siviglia. Infine, né Sportiello, né Puggioni offrono sufficienti garanzie per la porta imbattuta in questa giornata.

Milan-Cagliari: Rossoneri orientati a schierare lo stesso 11 vincente di Crotone, ma con due opzioni in più a gara in corso: Romagnoli e Kalinic. Per il resto, consigliamo di puntare su almeno un rossonero per reparto. D0nnarumma in porta, Conti in difesa, Suso o Calhanoglu a centrocampo e Andrè Silva in attacco. Nei sardi, usciti sconfitti dallo “Juventus Stadium”, ci sarà da soffrire parecchio anche questa volta. Se proprio dovessimo consigliare qualcuno degli uomini di Rastelli, diremmo Farias, l’antieroe della prima di campionato. Può essere lui una scommessa low cost, se avete pochi crediti e volete completare il vostro reparto offensivo con un titolare.

Napoli-Atalanta: La squadra di Sarri prova ad abbattere il tabù Atalanta, vittoriosa sia in casa che in trasferta lo scorso anno. Nei locali dovrebbe rivedersi il belga Mertens dal primo minuto. L’ex Psv, il capitano Marek Hamsik e il baluardo senegalese Koulibaly si candidano per una maglia da titolare nel vostro 11. Meglio non schierare Reina al centro di voci di mercato. Nella Dea Palomino dovrebbe prendere il posto di Caldara non al meglio. Ci sarà da soffrire per i ragazzi di Gasperini sulle fasce, dove Spinazzola e Hateboer non paiono ancora al top della condizione. Occhio al “Papu” Gomez, potenziale mina vagante per la difesa partenopea.

Spal-Udinese: Spal pronta al debutto casalingo, ma con una difesa ricca di indisponibili. Saranno out Meret, Felipe e Oikonomou, mentre in mediana è infortunato Grassi. Giocherà Vaisanen, difensore finlandese con il vizio del goal, e potenziale colpo low cost di questa giornata, considerando anche il probabile forfait di Thereau in casa friulana. L’undici di Del Neri dovrebbe optare per l’inedita coppia Lasagna-Perica, con l’ex attaccante del Carpi che potrebbe conquistare un posto nella vostra formazione della settimana. A centrocampo Jankto sarà la chiave tattica per come riuscirà a interpretare la partita. Bella responsabilità per i fantallenatori che punteranno su di lui. Nella difesa spallina, ma in realtà schierato sulla linea dei 5 di centrocampo, c’è anche Filippo Costa, discreto assistman in B. In avanti Borriello potrebbe regalarvi almeno un goal.

Commenti
Caricamento...