Consigli 3° Giornata: quali Centrocampisti schierare?

Ecco i centrocampisti meritevoli di un posto nel vostro 11 di questa settimana.

0

Dopo aver visto i portieri e i difensori consigliati per questa giornata, diamo un’occhiata ai centrocampisti che meritano la vostra fiducia.

Juventus-Chievo Verona: Partita tutt’altro che scontata a causa dell’ampio turnover che praticherà Allegri in vista della sfida di Champions contro il Barcellona. Sicuro l’impiego dal primo minuto dell’ex Bayern Douglas Costa, su cui potresti fare affidamento. Potrebbe giocare Sturaro al posto di Dybala, ma il suo impiego in ottica fantacalcio non è importante. Nel Chievo un uomo può impensierire la retroguardia bianconera: Valter Birsa, reduce da un gran goal in Nazionale.

Sampdoria-Roma: Partita rinviata causa maltempo.

Inter-Spal: Lunch match della giornata che si deciderà probabilmente sulla fascia mancina dell’Inter, destra della Spal. Perisic vs Lazzari è lo scontro che può determinare le sorti dell’incontro. Ovviamente il nerazzurro appare nettamente favorito sullo spallino. Un altro potenziale interista da schierare nel vostro 11 è Candreva, protagonista con un assist in Nazionale contro Israele. Negli ospiti occhio alle incursioni dello stakanovista Mora.

Atalanta-Sassuolo: Squadre a caccia della prima vittoria stagionale. Nell’Atalanta probabile l’impiego dello stesso centrocampista ammirato al San Paolo. Quindi, fiducia ancora ad Ilicic autore di una doppietta in Nazionale. Nella compagine di Bucchi non paiono esserci giocatori nel settore nevralgico del campo in grado di produrre bonus, vista la scarsa attitudine ai goal e agli assist.

Cagliari-Crotone: Match di squadre in lotta  per la salvezza. Di centrocampisti con il vizio del goal non ce ne sono pochi, ma su uno in particolare puntiamo: Ionita. L’ex Verona la scorsa stagione ha trovato spesso la via della rete nelle partite casalinghe. I pitagorici presentano diverse defezioni a centrocampo come Izco, Nalini e forse anche Rohden. Potenziale sorpresa Mandragora su palla inattiva.

Lazio-Milan: Nei biancocelesti ancora out Felipe Anderson, quindi probabile l’impiego di Luis Alberto alle spalle di Immobile. Dallo spagnolo della Lazio a quello del Milan: Suso. L’ex Liverpool ha regalato la vittoria casalinga contro il Cagliari e soprattutto è – non ci stancheremo mai di ripeterlo – il faro dei rossoneri. Con loro Calhanoglu e Milinkovic- Savic appaiono come gli unici candidati credibili per il vostro 11.

Udinese-Genoa: Friulani che inseguono la prima vittoria nella “Dacia Arena” con un unico dubbio nella zona mediana del campo. È ballottaggio tra Fofana, apparso sottotono nelle prime partite, e Barak, mezzala ceca dalla discreta confidenza con goal e assist. Il ceco può essere la vostra scommessa. Nei rossoblù chance per Centurion, promettente talento argentino prelevato dal Boca. Il recuperato Bertolacci può essere un titolare se avete pochi crediti.

Hellas Verona-Fiorentina: Scaligeri con molte defezioni, ma il centrocampo non dovrebbe risentirne perché Bessa dovrebbe ritornare nel suo ruolo naturale per lasciar posto a Pazzini in attacco. Il giocatore cresciuto nel settore giovanile dell’Inter appare il più propenso a generare bonus tra i pari ruolo. Nei gigliati c’è abbondanza di trequartisti e un ballottaggio tra Benassi e Saponara, al rientro dopo il problema muscolare. Occhio a Veretout, specialista dei calci piazzati, uno dei punti deboli dei locali.

Benevento-Torino: I locali, ancora a secco, dovrebbero optare la miglior formazione possibile. Sulle fasce Ciciretti e D’Alessandro hanno la responsabilità di creare palle goal per gli avanti giallorossi. In casa granata potrebbe rischiare il posto Berenguer dopo l’acquisto di Niang. Per questa partita meglio puntare sugli attaccanti del Toro.

Bologna-Napoli: Dalla batteria di trequartisti (Verdi e Di Francesco) rossoblù è lecito attendersi almeno un goal contro la difesa del Napoli non sempre impeccabile. Nei partenopei è indisponibile Jorginho che verrà sostituito da Diawara, mentre è probabile il turnover tra Zielinski e Hamsik con uno dei due che dovrebbe essere rimpiazzato da Allan. Può essere un azzardo, ma schierare il capitano azzurro potrebbe rivelarsi una mossa vincente se Sarri deciderà una staffetta tra lui e il polacco Zielinski.

Commenti
Caricamento...