Vivere con la propria passione

Consigli Fantacalcio 4° Giornata: Centrocampisti.

Le gare in programma si preannunciano ricche di goal ed emozioni.

0

Dopo aver visto il post dei portieri e dei difensori, spostiamo la nostra attenzione sul settore nevralgico del campo. Come al solito, i nostri consigli riguardano volti noti e potenziali new entry, che potrebbero essere le vostre scommesse settimanali.

Crotone-Inter: Nel match dello “Scida” gli ospiti guidati da Luciano Spalletti partono nettamente favoriti. Tuttavia, occhio alla reazione dei pitagorici, che in casa hanno avuto una marcia in più la scorsa stagione. Nei locali il consiglio è di non schierare nessun centrocampista, mentre nei nerazzurri oltre al trascinatore Perisic scommettete su Joao Mario apparso in buone condizioni contro la Spal.

Fiorentina-Bologna: Derby dell’Appennino che va di scena alle 18 di domani. Pochi dubbi di formazione in mezzo al campo per i tecnici Pioli e Donadoni. Chiesa e Verdi, nel giro della Nazionale azzurra, si candidano per recitare un ruolo da protagonisti per quella che si preannuncia una gara ricca di goal. Attenzione al destro di Veretout, sempre insidioso su palla inattiva.

Roma-Hellas Verona: L’anticipo dell’Olimpico mette a confronto due compagini in cerca di garanzie. La Roma dovrebbe optare per un mini turnover complice la dispendiosa gara di martedì in Champions League. Perotti non dovrebbe giocare dal 1° minuto, ma il nostro consiglio è di schierarlo comunque perché è probabile che Di Francesco gli faccia giocare uno spezzone di partita in caso di necessità. Negli scaligeri lunghissimo l’elenco degli indisponibili. È concreto il rischio di subire una nuova goleada.

Sassuolo-Juventus: Nel lunch match del “Mapei Stadium” saranno numerosi gli indisponibili in mezzo al campo per la Juventus. Nel Sassuolo sarà confermato il 3-5-2 con Sensi, Magnanelli e uno tra Mazzitelli e Duncan in mezzo al campo. Solo Sensi potrebbe regalarvi qualche gioia in termini di bonus dopo le ultime incoraggianti prestazioni. Per i bianconeri Cuadrado sarà l’arma tattica in grado di scardinare la difesa dei neroverdi emiliani. Possibile il subentro di Bernardeschi a gara in corso. L’ex viola potrebbe trovare la prima gioia con la nuova maglia!

Milan-Udinese: Rossoneri galvanizzati dal successo in Europa League grazie alle reti di Calhanoglu, Silva e Suso. Il primo, ex Bayer Leverkusen, si candida per un maglia da titolare nel vostro undici di questa settimana dopo l’ottima prestazione di giovedì impreziosita da goal e assist. Nei friulani dovrebbe essere confermato Barak in mediana accanto al falloso Behrami, mentre sulle fasce De Paul e Jankto possono rivelarsi due spine nel fianco per la difesa del Milan orfana di Conti.

Napoli-Benevento: Dopo 30 anni torna un derby campano in A! Al “San Paolo” il Napoli vuole dare un segnale dopo la débâcle arrivata in Ucraina contro lo Shaktar Donetsk. Sarri dovrebbe far riposare Hamsik, con il pericoloso Zielinski dal primo minuto. Jorginho può essere un colpo low cost in una gara che potrebbe regalare parecchi goal e di conseguenza parecchi assist. Le verticalizzazioni dell’ex Verona possono essere decisive. Nei sanniti out Ciciretti per un problema muscolare, mentre potrebbe giocare un calciatore abile negli inserimenti come Memushaj in mediana.

Spal-Cagliari: Ferraresi a caccia di punti salvezza. Il capitano Mora è a caccia del primo sigillo nella massima serie e potrebbe trovarlo domenica contro un avversario alla portata dei ragazzi di Semplici. Lazzari, autore di una grande partita contro l’Inter, va monitorato nella veste di uomo assist. Nei sardi il consiglio è di puntare sul rigorista Joao Pedro, mentre la scommessa può essere il canterano Barella.

Torino-Sampdoria: Baselli ritorna dal 1° minuto e si candida per un posto nel tabellino dei marcatori di questa gara. Nei blucerchiati Barreto è in ballottaggio con il polacco Linetty, mentre Gaston Ramirez ha tutte le carte in regola per recitare i panni di guastafeste sia come rifinitore che finalizzatore sfruttando lo schieramento offensivo dei granata di Mihajlovic.

Chievo-Atalanta: La squadra di Maran può approfittare delle fatiche dell’impegno europeo della Dea per uscire con i tre punti dal “Bentegodi”. Solito undici per i clivensi con particolare attenzione allo sloveno Birsa in qualità di assistman e tiratore dei calci piazzati. Nell’Atalanta out Cristante per turnover dentro Kurtic, con De Roon e Freuler a completare la mediana. Difficile che uno di questi calciatori superi Sorrentino questa settimana.

Genoa-Lazio: Posticipo domenicale delle 20:45 tra due compagini con stati d’animo differenti. I locali sono sono reduci da due sconfitte e sono a caccia dei primi tre punti stagionali. Taarabt, se è in giornata, può regalarvi importanti bonus, ma purtroppo l’ex Qpr è campione di discontinuità. Nei biancocelesti in buon momento di forma, il bosniaco Lulic può essere una fastidiosa spina nel fianco per Lazovic. Murgia dovrebbe prendere il posto dello squalificato Parolo candidandosi per il ruolo di scommessa low cost della gara.

Commenti
Caricamento...