Consigli Fantacalcio 5° Giornata Serie A: centrocampisti e attaccanti.

Ecco chi schierare nel primo appuntamento infrasettimanale della nuova stagione.

0

Il primo turno infrasettimanale inizierà domani sera con l’anticipo del “Dall’Ara” tra Bologna e Inter e si concluderà il giorno seguente con ben otto partite in programma alle 20:45, tra cui il big match Lazio-Napoli. Dopo aver visto i giocatori da noi suggeriti per il reparto arretrato (portieri e difensori), volgiamo le nostre attenzioni sui centrocampisti e sugli attaccanti.

Bologna-Inter: Felsinei reduci dalla sconfitta del Franchi contro la Fiorentina. Tra le note liete della gara sicuramente il grande ex Palacio, che dovrebbe essere nuovamente preferito a Destro. Nei nerazzurri di Spalletti cerca riscatto Icardi dopo la prestazione opaca dello “Scida” contro il Crotone. Partita non così scontata come sembra. Di Francesco può essere un’insidia in contropiede, mentre sulle fasce Perisic e Candreva (in ballottaggio con Eder) saranno una minaccia costante per i terzini del Bologna.

Benevento-Roma: Dopo la batosta rimediata a Napoli, la squadra di Baroni ospita la Roma. I numerosi indisponibili potrebbero indurre il mister a schierare Puscas in attacco al posto del deludente Armenteros. Per Cataldi sarà un derby essendo cresciuto nel settore giovanile della Lazio. Nei giallorossi dovrebbero rientrare Defrel e Perotti dal 1° minuto. Almeno uno dei due merita la vostra fiducia in ottica fantacalcio. Strootman in mediana la scommessa low cost.

Atalanta-Crotone: Orobici a caccia dei tre punti dopo il pareggio del “Bentegodi” contro il Chievo. Gasperini potrebbe far rifiatare Petagna lanciando Cornelius. Gomez partirà nuovamente dall’inizio dopo l’ingresso a gara in corso dell’ultima partita. Gli squali hanno difficoltà cronica a rendersi pericolosi con gli attaccanti. Finora 0 reti in campionato. Budimir potrebbe lasciar il posto a Trotta, che si candida ad essere la scommessa in casa crotonese della gara dell’ “Atleti azzurri d’Italia”.

Cagliari-Sassuolo: Stato d’animo differente per le due compagini che scenderanno in campo a Cagliari. I locali hanno vinto e convinto 2-0 a Ferrara con protagonisti Barella e Joao Pedro. In questo turno i protagonisti potrebbero essere i centravanti Farias e “pattolino” Sau, con Pavoletti pronto al subentro. I neroverdi partiti male in campionato, puntano su Falcinelli che prova a sbloccarsi in questa stagione. Berardi è ancora out per una problema alla caviglia. Centrocampisti che promettono pochi bonus e molti malus meglio evitarli.

Genoa-Chievo Verona: Ancora una chance per l’enfant prodigie Pellegri, che potrebbe quanto di buono fatto vedere contro la Lazio. Centurion potrebbe giocare al posto del deludente Ricci. Nel Chievo ballottaggio tra Birsa e Garritano sulla trequarti, mentre in avanti Pucciarelli ritroverà la maglia da titolare in uno stadio che gli porta bene dal punto di vista realizzativo. Lazovic sulla fascia destra può essere un fattore con la sua velocità contro il lento Tomovic.

Juventus-Fiorentina: Douglas Costa al posto di Higuain e Mandzukic prima punta ecco i due cambi del reparto offensivo in casa bianconera. Entrambi meritano la fiducia dei fantallenatori contro la difesa viola al primo test significativo della stagione dopo le ultime due confortanti prestazioni. Nei gigliati Chiesa proverà a vestire i panni del guastafeste navigando sulla trequarti per regalare palloni da insaccare al “Cholito” Simeone, bestia nera della Juventus lo scorso anno.

Lazio-Napoli: Nel big match dell’Olimpico ci sarà presumibilmente poco turnover vista la posta in palio. Nei biancocelesti Immobile è il pericolo numero 1, mentre Luis Alberto con il moto perpetuo tra le linee può essere particolarmente difficile da marcare. Hamsik, spesso in goal contro i biancocelesti, dovrebbe essere preferito a Zielinski, mentre in avanti come da copione Callejon, Mertens e Insigne. Uno di questi tre timbrerà il cartellino, ne siamo sicuri. Per la fame da goal puntiamo su Mertens!

Milan-Spal: Gara del “San Siro” che vede i padroni di casa nettamente favoriti. Kalinic in avanti dovrebbe essere preferito a Cutrone e André Silva. In mediana sale la candidatura di Montolivo in luogo di Biglia, mentre Bonaventura appare favorito su Calhanoglu. Il croato ex Fiorentina e Bonaventura si candidano per una maglia da titolare nel vostro 11. Nella Spal il duello tra Rodríguez e Lazzari sarà decisivo per le sorti dell’incontro. In avanti, Borriello scalda i motori per siglare il più classico dei goal dell’ex.

Udinese-Torino: Lasagna è pronto a siglare la prima rete con la nuova maglia davanti al pubblico amico. A centrocampo tanti centrocampisti che arrecano malus come Rincon e Behrami e pochi goleador. Unica eccezione Jankto dei friulani, apparso in discrete condizioni contro il Milan. Berenguer potrebbe prendere il posto di Niang in ottica turnover tra i granata di Mihajlovic.

Hellas Verona-Sampdoria: Verde partirà dall’inizio al fianco di Pazzini. Al “Pazzo” e all’ex giallorosso il compito di scardinare la difesa tutt’altro che granitica della Samp. Gli uomini di Giampaolo daranno vita ad alcuni cambi a centrocampo e in attacco con Caprari e Linetty che prenderanno il posto di Praet e Zapata. Entrambi possono timbrare il cartellino contro la squadra di Pecchia. Sulla trequarti può far male Gaston Ramirez alla ricerca del primo goal con la nuova maglia blucerchiata.

Commenti
Caricamento...