Consigli Fantacalcio 6° Giornata

Ecco chi schierare in questo nuovo turno di campionato.

0

Esaurito il primo turno infrasettimanale della stagione, eccoci arrivati alla sesta di campionato. Un campionato che sta confermando tutti i valori dell’estate e sta spaccando letteralmente in due la classifica tra le big a giocarsi l’Europa e le altra, chi a vivacchiare e chi a cercare una disperata salvezza. Andiamo subito a vedere quali sono i giocatori da schierare in questa giornata.

Roma-Udinese: Il turno si apre con un’altra partita, dopo Hellas e Benevento, agevole per la Roma. I giallorossi arrivano con zero goal subiti in due partite, i friulani con 5 goal subiti nelle ultime due. Per la porta possiamo affidarci ad Alisson che sta dimostrando di essere una sicurezza in questo campionato, per la difesa si può andare su Florenzi che è reduce da un turno di riposo e potrebbe essere devastante sulla fascia. Capitolo centrocampo: la sicurezza è rappresentata da Nainggolan. Per l’attacco si può andare sulla certezza Dzeko con i suoi 5 goal in 5 partite, per i friulani può essere utile, visto che la Roma regala sempre qualcosa, puntare su Lasagna.

Spal-Napoli: Anche qui troviamo un partita che almeno, sulla carta, appare scontata. I ferraresi arrivano da tre sconfitte con sei goal subiti, i partenopei dopo la stupenda vittoria contro la Lazio vorranno confermarsi a punteggio pieno. L’estremo difensore che possiamo scegliere è sicuramente Reina che dovrebbe vivere una serata tranquilla. Nella Spal l’unico difensore consigliabile è Costa che ha il vantaggio di giocare a centrocampo, per il Napoli possiamo puntare su Ghoulam che in queste partite fornisce sempre qualche assist. Hamsik e Viviani, per i piazzati, sono due nomi spendibili per il centrocampo. Per gli azzurri, l’attacco è il reparto dove ogni fantallenatore si può sbizzarrire, noi consigliamo il solito Mertens.

Juventus-Torino: Eccoci arrivati al primo derby della stagione, il derby della Mole. La Juventus arriva da una vittoria sofferta contro la Fiorentina, come il Torino che si è imposto ad Udine non senza qualche difficoltà. I derby regalano sempre goal e spettacolo per questo, forse, è meglio evitare di puntare sui rispettivi portieri. Per la difesa, Alex Sandro potrebbe essere devastante, visto che la difesa granata lascia molto spazio, sull’altra sponda possiamo affidarci su un giocatore che ha vissuto grandi partite, N’Koulou. A centrocampo si può puntare sull’estro ed i piazzati di Pjanic. Per l’attacco il duello sarà tutto sul duo Dybala-Belotti, che sicuramente daranno gioie ai propri fantallenatori.

Sampdoria-Milan: Lunch match che vede due squadre in ottima forma. La Sampdoria reduce da due pareggi fuori casa, Torino e Verona, vorrà tornare alla vittoria, i rossoneri, non saranno di certo d’accordo e vorranno proseguire la loro striscia vincente. Per la porta, la scelta seppur rischiosa, può ricadere su Donnarumma. Sulla difesa sampdoriana possiamo affidarci a Strinic che il suo lo fa, per i milanesi da evitare i centrali che potrebbero soffrire le giocate in velocità del Doria e puntare, ancora una volta, su Rodriguez che, come abbiamo visto, può essere una soluzione per i piazzati. Difficile puntare su qualche centrocampista vista i pochi goal dei due centrocampi, l’unico su cui puntare è Suso che gioca vicino alla punta. Zapata e Kalinic sono due, qualora fosse possibile, da mettere in campo.

Cagliari-Chievo: Partita tra due squadre che dovrebbero assestarsi, senza troppi patemi, nella zona centrale della classifica. I sardi arrivano da un brusco stop, in casa, contro il Sassuolo, i clivensi, invece, arrivano da un bel punto strappato a Genova. Per la porta abbiamo l’imbarazzo della scelta perché, seppur con età profondamente diverse, Cragno e Sorrentino rappresentano due sicurezze. Il reparto difensivo può essere impostato sulla scelta di Andreolli che è sempre un giocatore da compitino ma in area avversaria può far male, per i veronesi una scelta può essere Cacciatore che, in questi match, si esalta. Per i sardi possiamo puntare su Barella, centrocampista da goal facile, per i clivensi possiamo confermare Hetemaj. In zona rete, l’unico su cui puntare è Sau.

Crotone-Benevento: Anche se siamo solo alla sesta, questa partita è di fatto uno scontro salvezza. da una parte il Crotone che nelle ultime due ha subito sette goal, dall’altro una squadra che nelle ultime due, seppur con squadre di altissimo livello, ha subito dieci goal. Visto che è praticamente uno scontro salvezza, difficile dire su chi puntare per la porta, ma come sempre, in casi difficili, meglio puntare sul portiere di casa, Cordaz. Ceccherini può essere la sorpresa, in positivo, del match, per il Benevento, possiamo affidarci su Lazaar che potrebbe essere un fattore importante della partita. Veramente difficile puntare su qualche giocatore dalla metà campo in su.

Inter-Genoa: Altra partita davvero interessante, che vede l’Inter che ha voglia di tornare a correre dopo lo stop di Bologna, ma dovrà vedersela con un Genoa che non vive una situazione, societaria e di classifica, tranquilla. Handanovic dovrebbe vivere una giornata tranquilla, anche se i rossoblu hanno discreto bottino di goal fatti. Per la difesa nerazzurra possiamo rischiare la scelta Dalbert che potrebbe essere meno imballato rispetto alle ultime uscite. La zona centrale del campo può essere occupata da Perisic e, per i suoi piazzati, da Veloso. L’attacco, invece, è campo solo di Icardi, anche se Pellegri potrebbe stupire in un grande stadio.

Hellas Verona-Lazio: I gialloblu hanno dato segni di ripresa contro la Sampdoria e vorranno confermarsi in questa partita, la Lazio, d’altro canto, ha voglia di rifarsi dopo la pesante sconfitta subita nel turno infrasettimanale. Per la porta possiamo puntare su Strakosha che dovrebbe vivere una giornata tranquilla. Il reparto difensivo rappresenta un motivo di discussione in questa partita, da una parte sarebbe rischioso puntare su un giocatore dell’Hellas visto che dovranno arginare gli attacchi biancocelesti, dall’altro troviamo una difesa disastrata dove, verosimilmente, Inzaghi farà giocare Leiva come centrale. Difficilissimo consigliare qualche giocatore del Verona, tra attacco e centrocampo, per la Lazio, d’altro canto, il duo Milinkovic-Savic Immobile è sinonimo di garanzia.

Sassuolo-Bologna: Derby emiliano molto interessante, il Sassuolo è reduce da una bella vittoria esterna a Cagliari, i felsinei non da una vittoria ma da una prova estremamente convincente contro l’Inter. Per la porta abbiamo l’imbarazzo della scelta, perché sia Consigli che Mirante sono due “usato sicuro”. Per la difesa possiamo puntare sui due esterni bassi delle rispettive squadre, da una parte Lirola e dall’altra Masina. Sensi e Verdi sono i due centrocampisti per questo match, due che non disprezzano il goal. In attacco, per i neroverdi, possiamo puntare su Politano, per i felsinei su Palacio, reduce da un bel goal a Firenze.

Fiorentina-Atalanta: La sesta giornata si chiude con una partita che sicuramente regalerà goal e spettacolo. I viola arrivano al match con una vittoria in due partite e due goal subiti, i bergamaschi con quattro punti in due partite e solo due goal subiti. Per la porta possiamo puntare sull’ex Sportiello, portiere di sicuro affidamento. Il reparto difensivo può vedere ricadere la scelta, per la Fiorentina, su Biraghi e per i nerazzurri su Caldara che è, ormai, un difensore goleador. Per i viola, la scelta ideale per il centrocampo è Chiesa reduce da un goal straordinario contro il Bologna. Ilicic, invece, è quella ideale per gli atalantini. Reparto d’attacco dove si può puntare sulla voglia di tornare al goal di Simeone, per l’Atalanta meglio andare sul sicuro con un altro argentino, Gomez.

Commenti
Caricamento...