Come vincere una maglia di James Rodriguez

Scopriamo questo nuovo concorso ideato da Dugout

0

Volete avere l’occasione di vincere una fantastica maglia (ovviamente ufficiale) di James Rodriguez? Dugout, social network interamente dedicato al calcio, ha deciso di lanciare un nuovo concorso che darà proprio l’occasione di vincere la t-shirt del fantasista del Bayern Monaco autografata.

Cosa fare per approfittarne? Il primo passo da fare, è come sempre quello di collegarsi alla landing page ufficiale del concorso.

Partecipa al concorso!

Una volta arrivati qui, dovrete completare la procedura richiesta, che come sempre si presenta in una veste piuttosto semplice ed essenziale. Per essere ammessi al sorteggio, infatti, vi basterà inserire: email, nome e cognome, data di nascita e paese di residenza. Inoltre, bisognerà accettare i termini e le condizioni così come c’è la possibilità di essere inseriti nel database di Dugout, per ricevere nuove newsletter relative a concorsi a premi dell’esclusivo social network.

Una volta completato il tutto dovrete cliccare su ENTER. Il messaggio “You have successfully entered. Good luck.”. Ora non vi resta altro che attendere l’esito del sorteggio! Vi ricordo che c’è tempo fino al 5 ottobre, ma vi consiglio di formalizzare il prima possibile l’iscrizione, visto che il tempo necessario per inserire i dati è davvero irrisorio.

La stagione di James Rodriguez

Preso in prestito per 13 milioni dal Real Madrid, il colombiano ha disputato 3 partite su 6 in Bundesliga, siglando una rete e un assist. Si tratta di un uomo particolarmente importante per gli schemi di Ancelotti e il suo estro dovrà essere messo a disposizione di un attacco prolifico del calibro di Lewandowski. Come ammesso da Ancelotti, al momento non è ancora al top sotto il profilo atletico, ma ciò non ha impedito al colombiano di dare spettacolo nella vittoria esterna contro lo Schalke 04.

Nell’ultimo match pareggiato in casa contro Wolfsburg (pareggiato 2-2) James Rodriguez ha giocato però solo 5 minuti, subentrando all’85° al posto di Robben. La scelta di Ancelotti è stata dettata dalla necessità di far riprendere l’attività agonistica gradualmente al colombiano, dopo il lungo stop che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco.

Commenti
Caricamento...