Come vincere un paio di scarpette di Gareth Bale

Nuovo concorso firmato Dugout

0

Nuovo post, nuova occasione di guadagno. Questa volta voglio parlarvi di un’iniziativa creata da Dugout, social network tematico interamente dedicato al mondo del calcio. Si tratta di un sito che sta riscuotendo un grande successo, grazie anche ai numerosi accordi esclusivi siglati con diverse squadre europee.

Grande protagonista di questa iniziativa è Gareth Bale, stella del Real Madrid. Nonostante il gran gol realizzato contro il Borussia Dortmund dopo 18 minuti di gioco (e non a caso inserito nella GOTW della Uefa), il gallese non sta vivendo un momento felicissimo.

Ad inizio stagione ci sono state tantissime critiche relative al suo rendimento, con numerosi dubbi riguardo la bontà dell’investimento effettuato dal Real Madrid. Nelle ultime ore, però, è subentrato anche dell’altro. Si teme infatti un altro infortunio di natura muscolare, che costringerà molto probabilmente l’ex Tottenham a saltare la sfida di campionato contro l’Espanyol.

Negli ultimi giorni, Bale ha svolto lavoro differenziato in palestra e al momento sulle sue condizioni fisiche non c’è nessuna comunicazione ufficiale. Riuscirà a recuperare? Se lo augurano tutti i tifosi dei Blancos, visto che in campionato bisogna recuperare assolutamente lo svantaggio di punti accumulato nei confronti del Barcellona.

Dugout, per celebrare l’esterno mancino del Real Madrid, ha deciso di mettere in palio le sue scarpette autografate. Cosa fare per partecipare?

Come sempre, i concorsi Dugout si presentano in maniera piuttosto essenziale. Per essere inseriti nel sorteggio, vi basterà collegarvi alla landing page ufficiale del concorso e inserire i dati richiesti, che sono nel dettaglio: nome, cognome, email, data di nascita, paese di residenza. Inoltre, bisognerà accettare i termini e le condizioni del concorso e accettare l’iscrizione alla newsletter di Dugout.

Partecipa al concorso!

Il concorso terminerà il 12 ottobre, mentre vi ricordo che per poter partecipare al sorteggio c’è bisogno di aver compiuto almeno 13 anni. Vi auguro un grosso in bocca!

Commenti
Caricamento...