Consigli Fantacalcio 7° Giornata: portieri e difensori

Tante conferme e qualche sorpresa per il sesto turno di Serie A

0

Udinese-Sampdoria: Alla Dacia Arena va in scena una sfida tra due squadre dall’umore completamente opposto: i bianconeri in grossa difficoltà, con Del Neri a rischio, contro una Samp che vola sulle ali dell’entusiasmo, perciò meglio puntare su Puggioni, visto l’ottimo momento della Samp rispetto a Bizzarri, che dovrebbe di nuovo spuntarla su Scuffet. Confermatissimo Nuytinck, una delle poche note liete dei bianconeri e Silvestre, colonna portante della difesa blucerchiata.

Genoa-Bologna: Il Genoa in grande crisi cerca la sua prima vittoria tra le mura amiche dopo l’amaro finale di San Siro, contro un Bologna in salute contento dopo la vittoria raggiunta nel finale del derby emiliano col Sassuolo. Rischiate Perin, artefice comunque di buone prestazioni. Vale la pena puntare su Rosi e Masina, entrambi schierabili come esterni di centrocampo.

Napoli-Cagliari: Gli azzurri in casa sono devastanti e cercheranno di fare 7 su 7 in campionato. Reina, capace di parare un rigore in UCL è sicuramente più affidabile rispetto a Cragno in questa partita. L’eroe di Ferrara, Ghoulam, con un goal e un assist è da schierare senza nessun dubbio. Se avete difensori del Cagliari non schierateli, ma se siete costretti puntate su Padoin.

Benevento-Inter: Forse l’ultima spiaggia per Baroni che al Vigorito si gioca la permanenza nella gara pre sosta. Gli stregoni, fermi a zero, cercano l’impresa contro un Inter più solida che spettacolare che tenta di raggiungere quota 19 punti. Nonostante le premesse puntate su Handanovic che ha subito solo 2 gol in questo torneo. Tra i difensori occhio a Lazaar per i sanniti e la conferma D’Ambrosio per i meneghini.

Chievo-Fiorentina: Il Chievo è reduce da 5 punti in campionato e proverà a fare lo sgambetto anche ai viola ancora scottati dopo il pareggio in extremis subito contro l’Atalanta. Nonostante le ottime parate di Sportiello proprio contro i bergamaschi, fantacalcisticamente puntate su Sorrentino, una sicurezza quando gioca in casa. La partita potrebbe decidersi su palla inattiva, ecco perché Cacciatore e Pezzella possono essere qualcosa in più di un’idea.

Lazio-Sassuolo: I biancocelesti viaggiano a gonfie vele, anche dopo il successo ottenuto in Europa League, contro un Sassuolo in profonda crisi, capace di vincere però l’unica gara del campionato, proprio in trasferta. Se anche dovesse capitare una partita simil Lazio-Spal, puntare su Strakosha non dovrebbe rappresentare un errore. Pochi i difensori a disposizione di Inzaghi, con Patric in grande spolvero contro lo Zulte. Tra gli uomini di Bucchi occhio ad Adjapong che gioca come esterno di centrocampo.

Spal-Crotone: Sfida cruciale per la salvezza, tra due squadre finora a 4 punti, ma meno preoccupate di altre. Le compagini segnano poco ed ecco perchè schierare uno dei due portieri non deve essere una cattiva idea. Per fare un nome puntate su Gomis, visto che si gioca a Ferrara. Come difensori può rappresentare un’occasione Costa della Spal, che finora ha disputato belle prestazioni, rispetto a Sampirisi che proverà a rilanciarsi in questa sfida.

Torino-Hellas Verona: Tra piemontesi e scaligeri non dovrebbe esserci partita, ma si sa che queste gare rappresentano delle trappole. I granata di sicuro vorranno riscattarsi dopo la scoppola del derby, mentre i gialloblù cercheranno il primo successo in campionato. Sicurezza Sirigu, mentre i dubbi sono tra i difensori. De Silvestri può servire assist per Belotti, mentre Romulo può fare lo stesso per Pazzini.

Milan-Roma: Due vittorie diverse ma entrambe sofferte in Europa rendono la sfida ancor più affascinante. La Roma negli ultimi due anni ha stravinto a San Siro, ma i rossoneri per continuare a lottare per le posizioni alte devono vincere il primo scontro diretto. Tra Donnarumma ed Alisson è difficile scegliere, ma tra i due date fiducia a Gigio. Se avete Rodriguez e Kolarov schierateli senza pensarci su.

Atalanta-Juventus: I bergamaschi devono essere bravi a non accontentarsi dopo l’ottimo pareggio ottenuto a Lione, contro una Juve che punta ad ottenere la settima vittoria, per restare appaiati o per superare il Napoli. Anche qui è difficile selezionare uno tra Berisha e Buffon, ma il portiere della nazionale italiana è sempre da schierare se è in una fantarosa. I due terzini destri Hateboer e Lichtsteiner potrebbero essere decisivi.

Commenti
Caricamento...