Vivere con la propria passione

Consigli Fantacalcio 9° Giornata: Portieri E Difensori

Chi schierare e chi evitare nel prossimo turno di Serie A

0

Nona giornata del campionato che si apre con l’anticipo di Marassi tra Sampdoria e Crotone ma che prevede due match abbastanza entusiasmanti come il big match del San Paolo tra Napoli ed Inter e il derby di Verona alle 12:30. La domenica proseguirà con il Milan alla caccia in casa col Genoa della vittoria scacciacrisi, con un interessante Torino-Roma e un incerto Udinese-Juventus, per poi chiudere la giornata all’Olimpico dove la Lazio ospiterà il nuovo Cagliari di Lopez. Avete ancora dei dubbi da sciogliere? Seguite questi consigli e non ve ne pentirete.

Sampdoria-Crotone: Nuovo match casalingo per gli uomini di Giampaolo dopo la vittoria di settimana scorsa patita contro l’Atalanta. I blucerchiati se la vedranno con un Crotone abbastanza in salute, che alla Scida ha sfiorato la vittoria contro il Torino, ma che fa ancora un po’ fatica in trasferta. Solito dubbio Puggioni-Viviano, col numero 2 ancora destinato alla panchina. Visto il poco peso offensivo in trasferta dei calabresi, puntate sul portiere blucerchiato nonostante Cordaz sia sempre affidabile. La sorpresa di giornata potrebbe essere Strinic ma evitate Regini. Tra i pitagorici occhio ad Ajeti, mentre Martella, in goal col Toro è in ballottaggio con Pavlovic.

Napoli-Inter: Prima contro seconda. Chi l’avrebbe detto ad inizio campionato che il big match del San Paolo fosse valido per la testa del campionato. Chiaramente favorito il Napoli, reduce dalla delusione in Champions in casa del City, ma l’Inter, entusiasta dopo il derby vinto, non è da sottovalutare visto che i nerazzurri assieme proprio ai partenopei e alla Roma sono la miglior difesa del torneo. Al San Paolo meglio puntare su Reina, anche se Handanovic è sempre garanzia di buoni voti. Hysaj e Albiol a rischio turn over, allora la fantacertezza è Ghoulam. D’Ambrosio è apparso in salute nel derby: se non avete di meglio puntate su di lui visto il probabile forfait di Insigne.

Chievo-Hellas: Certo un derby alle 12:30 non è il massimo per due tifoserie che aspettano una stracittadina ma siamo sicuri che sarà sfida vera sul campo e sugli spalti del Bentegodi. La gara darà nuove motivazioni agli uomini di Maran, già appagati per i 12 punti raccolti, come ha dimostrato lo 0-0 tranquillo ottenuto al Mapei, mentre la squadra di Pecchia, rinvigorita dopo il primo successo ottenuto lunedì nello scontro diretto col Benevento proverà a fare lo sgambetto ai rivali cittadini per allontanarsi dalle zone calde. Sorrentino è senza dubbio più affidabile di Nicolas, mentre tra le difese i nomi sono i soliti (Cacciatore uomo dai voti buoni e Romulo autore anche della rete ai sanniti). Per Tomovic meglio aspettare altre partite, mentre Heurtaux non sarà del match. Al suo posto il comunque sconsigliato Souprayen.

Atalanta-Bologna: Se Napoli-Inter scontro per il vertice era impensabile, figuriamoci la sfida dell’Atleti azzurri d’Italia per la zona Europa League. L’Atalanta sta continuando a far bene, vicina anche al miracolo qualificazione nei gironi della seconda competizione continentale, mentre il gran lavoro di Donadoni, grazie anche ad un rinato Palacio sta regalando nuove gioie ai felsinei. Entrambi affidabili ma tra i pali più Berisha che Mirante. Torosidis e Hateboer rischiano il posto, allora meglio schierare Caldara e Masina.

Benevento-Fiorentina: Ancora fermo il Benevento a quota zero proverà a sfatare il tabù contro una Viola che ha ritrovato il sorriso con l’Udinese ma non il gioco. Senza Ciciretti sembra dura per gli uomini di Baroni che a parte la sfida contro la Roma, hanno sempre ben figurato al Vigorito. Belec sembra aver perso il posto a favore di Brignoli, ma Sportiello dovrebbe comunque subire poco. Un super Letizia contro il Verona è da schierare se non avete di meglio, così come Astori. Noie muscolari dovrebbero impedire l’utilizzo di Costa, ecco perché anche voi non schieratelo. Gaspar è in dubbio e allora lasciatelo fuori.

Milan-Genoa: Il diavolo cerca i tre punti dopo tre sconfitte consecutive in Serie A, più il deludente pari in Europa. Una vittoria che darebbe respiro a Montella, ma dovrà stare attento al Genoa ringalluzzito dopo la vittoria in campionato ottenuta a Cagliari. Donnarumma non è più sicuro come un tempo ma meglio lui che Perin nella sfida di San Siro. Rodriguez, nonostante l’errore nel derby rappresenta il miglior difensore fantacalcisticamente dei rossoneri, mentre Romagnoli è in ballottaggio con Zapata. Izzo, dopo una sola partita dal rientro dalla squalifica, forse è meglio lasciarlo in panchina, ma se avete Rosi potrebbe meritare una chance.

Spal-Sassuolo: Incredibile ma vero: scontro salvezza a Ferrara, con i biancoazzurri favoriti sui neroverdi con Bucchi che rischia la panchina in caso di risultato negativo. Nuovo derby emiliano per gli uomini di Semplici, che hanno chiuso con onore domenica scorsa a Bologna, ma cercano punti importanti al “Mazza” contro un Sassuolo in grossa difficoltà. Gomis-Consigli? Dubbio amletico. La risposta potrebbe essere il ferrarese vista la sterilità offensiva dei neroverdi. Oikonomou in vantaggio su Salamon, potrebbe essere una valida alternativa, così come uno tra Cannavaro ed Acerbi, vista l’emergenza in difesa (OUT Adjapong, Goldaniga, Letschert e Dell’Orco).

Torino-Roma: Interessante e non scontata la sfida dell’Olimpico tra i granata che hanno rimediato solo in parte alla brutta prestazione di Crotone e i giallorossi che hanno conquistato un bel pari a Stamford Bridge, recriminando per il pari subito nel finale. Sia Sirigu che Alisson possono essere buone scelte (l’azzurro che gioca in casa, il verdeoro vista la miglior posizione in classifica) ma sarebbe preferibile l’estremo difensore della Roma. De Silvestri da confermare dopo il goal allo Scida così come il solito Kolarov, anche lui in rete in Champions League. N’koulou e Juan Jesus meglio di no.

Udinese-Juventus: L’Udinese ha raccolto 6 punti finora e tutti alla “Dacia Arena” ed ecco perché la squadra di Allegri dovrà far attenzione alla banda Del Neri. I friulani cercano punti salvezza, mentre i torinesi per non perdere ulteriore terreno dal Napoli impegnato con l’Inter. Tra portieri non c’è dubbio tra le due B: Bizzarri no, Buffon sì. Sulla sinistra Samir è una certezza, vista anche la rete al Franchi, mentre Widmer potrebbe nuovamente perdere il posto a favore del rientrante Larsen. Lichtsteiner ha riposato in Champions e potrebbe fare la differenza, mentre Barzagli rischia l’esclusione.

Lazio-Cagliari: Biancocelesti inarrestabili dopo l’impresa all’Allianz Stadium, vista anche la vittoria in Europa ottenuta a Nizza, all’Allianz Riviera. Tra i sardi Pavoletti si è sbloccato ma Rastelli se ne è andato, o meglio è stato esonerato per far posto a Diego Lopez. L’esordio non è dei migliori per l’ex difensore rossoblù, ma la Spal alla prima giornata insegna che far punti all’Olimpico si può. Strakosha è indubbiamente favorito su Rafael, che partirà titolare visto l’infortunio di Cragno. Bastos e Radu a rischio mentre certo e certezza De Vrij. Van der Wiel dopo il pessimo esordio di domenica è preferibilmente da evitare mentre Padoin potrebbe far bene.

Commenti
Caricamento...