Consigli Fantacalcio 10° Giornata Serie A: Centrocampisti.

I calciatori del reparto nevralgico meritevoli di un posto nel vostro 11.

0

Già tempo di campionato. Si gioca il secondo turno infrasettimanale della stagione. Le prime a scendere in campo saranno Inter e Sampdoria nella gara in programma martedì alle ore 20:45. Gli altri match si svolgono mercoledì, a partire da Atalanta-Hellas Verona delle ore 18:30. Tutte le altre alle ore 20:45. Il Napoli va a Genova, mentre la Juventus e la Lazio sfidano rispettivamente Spal e Bologna.

Inter-Sampdoria: L’anticipo vede favoriti i nerazzurri di Luciano Spalletti. Tra i giocatori da monitorare in ottica fantacalcio ci sono l’ottimo Vecino delle ultime partite e il veloce Perisic. Entrambi vanno schierati se a vostra disposizione. Nella Samp la sorpresa può essere il belga Praet, che dopo 2 assist consecutivi potrebbe trovare il primo goal.

Atalanta-Hellas Verona: Dovrebbe tornare il “Papu” Gomez, quindi Cristante potrebbe beneficiare nuovamente dei suoi cross per segnare spettacolari reti di testa, come già avvenuto contro la Juventus. L’ex Milan e un Ilicic in buone condizioni possono dire la loro contro il Verona, che sarà orfano di B. Zuculini a centrocampo. Possibilità per Bessa in veste di “falso nueve” in luogo di Pazzini.

Bologna-Lazio: Questa partita si deciderà probabilmente nel settore nevralgico del campo. Lulic è in dubbio, ma il bosniaco potrebbe ritrovare la via della rete nello stadio in cui ha siglato il primo goal in Italia. Da monitorare Verdi e il fisico Donsah, sugli scudi nelle ultime gare. Nei biancocelesti possono rivelarsi decisivi gli inserimenti di Luis Alberto.

Cagliari-Benevento: Lopez cerca riscatto dopo il 3-0 rimediato contro la Lazio, mentre il Benevento spera di conquistare i primi punti nella massima serie. Il nostro consiglio verte sui due trequartisti. Joao Pedro è rigorista e rifinitore, quindi in una gara del genere può dare il suo apporto. Nei sanniti Ciciretti, uno degli eroi della cavalcata in B, può davvero rendersi pericoloso con la sua tecnica contro la non irreprensibile difesa sarda.

Chievo Verona-Milan: Squadre in stati di forma opposti. Il Chievo è al settimo cielo dopo il successo contro il Verona nel derby. I rossoneri stanno deludendo nelle ultime partite e trovano con fatica la via della rete. L’infortunio di Bonaventura lancia Calhanoglu titolare dopo la mezz’ora di domenica. Il turco può essere l’arma in più in questa partita. Così come Birsa per i clivensi. Attenzione perché i piedi degli ex sono sempre caldi.

Fiorentina-Torino: Gigliati che vivono un buon momento, frutto del cambio modulo. Chiesa, davanti al pubblico amico, potrebbe essere spronato a dare quel pizzico in più regalando qualche goal o assist. Nel Torino Mihajlovic potrebbe convincersi a dare una chance a Berenguer al posto di Sadiq o Niang. Baselli pare in dubbio, Rincon raramente regala bonus.

Genoa-Napoli: Le tifoserie delle due squadre sono gemellate, ma al “Ferraris”sarà partita vera. Juric conta sui due trequartisti Taarabt e L. Rigoni e sul loro feeling per impensierire la corazzata partenopea. Possibile l’impiego del polacco Zielinski al posto di Hamsik. Il consiglio è di schierare l’ex Empoli, che con la sua qualità rappresenta un surplus notevole in fase realizzativa.

Juventus-Spal: I bianconeri, usciti vittoriosi dalla “Dacia Arena”, affrontano una Spal in crisi di risultati. Pjanic e Cuadrado paiono i bianconeri candidati a regalare maggiori punti ai fantallenatori che punteranno su di loro. Mentre nella squadra di Semplici l’inesauribile Lazzari può rappresentare una valida scommessa low cost. Khedira, dopo la tripletta, può continuare la propria striscia realizzativa.

Roma-Crotone: I giallorossi ospitano il Crotone e si limiteranno ad un discreto turnover. Obbligatorio puntare su Perotti dati i limiti difensivi della retroguardia calabrese. Stesso discorso anche per uno tra Pellegrini e Nainggolan, mezzali con il vizio del goal. Negli squali pochi nomi da segnalare, dato il valore dell’avversario e la condizione non eccezionale della compagine di Nicola.

Sassuolo-Udinese: Gara salvezza che promette goal data la pochezza delle due difese. I centrocampisti potrebbero recitare il ruolo di protagonisti entrando nel tabellino dei marcatori oppure confezionando preziosi assist. Sensi, Jankto e De Paul sono i tre principali candidati a regalare gioie ai fantallenatori che punteranno su di loro. Occhio alle scommesse low cost Duncan e Barak.

Commenti
Caricamento...