Vivere con la propria passione

Flop 11 9° Giornata Serie A

I peggiori di questo turno di campionato.

0

Dopo aver analizzato i migliori della settimana, volgiamo l’attenzione ai calciatori che hanno regalato ben poche gioie ai fantallenatori in questo turno di campionato. La formazione, disposta in un 5-3-2, è basata sui fantavoti di Fantagazzetta.

Cordaz -1: Nella scorpacciata di goal siglati dalla Sampdoria lui fa la sua parte risultando impreciso e disattento. Regala un goal a Kownacki quando i giochi sono ormai fatti, ma in precedenza non aveva fatto nulla in occasione delle reti doriani su cui poteva fare decisamente di più.

Ceccherini 4: Il peggiore della retroguardia pitagorica! Male male contro l’attacco pesante dei doriani che lo fa ammattire. Zapata-Quagliarella-Caprari saranno per lui un rebus a lungo difficilmente risolvibile. Le responsabilità sono anche dei compagni di reparto.

Gonzalez 4: Il difensore del Costarica disputa una buona prova fino all’ingresso in campo di Cornelius. Il centravanti danese lo sovrasta con la sua fisicità e lo induce all’errore, come in occasione della rete che decide l’incontro. Nel finale viene espulso per fallo sullo stesso Cornelius lanciato a rete.

Vicari 4,5: Sanguinoso l’errore che manda in porta Politano. Il centrale spallino incappa in una prova da dimenticare. Distratto e poco lucido, sono numerosi gli errori di posizionamento che consentono al Sassuolo di ripartire in contropiede.

Bonucci 3: La gomitata no-sense ai danni di Rosi gli costa il cartellino rosso dopo pochi minuti di gioco. Il momento difficile dell’ex juventino lo si intuisce da questa ingenuità e da alcuni passaggi rischiosi compiuti nei minuti in cui ha giocato.

Samir 1: Prestazione da dimenticare. Fa tutto ciò che un difensore non dovrebbe mai fare. Troppo ingenuo, spesso fuori posizione. Beffa il proprio portiere e in più di un’occasione si fa saltare dagli avanti bianconeri. Del Neri lo sostituisce perché ha capito che non fosse in grande giornata.

Cassata 3: Ingresso shock per il centrocampista che lo scorso anno militava in B nell’Ascoli. La sua entrata in una zona di campo non pericolosa forse è figlia della sua inesperienza e frustrazione per i pochi minuti giocati finora con la maglia del Sassuolo.

Chibsah 4,5: Il centrocampista del Benevento cade come i suoi compagni contro la Fiorentina. Troppi gli errori nei passaggi e in fase di impostazione. Non aiuta Viola nella fase di recupero dei palloni in mediana e viene superato facilmente dall’eclettico Veretout.

Hallfredsson 4,5: Abbiamo deciso di inserire l’islandese perché è responsabile della troppa libertà concessa ai centrocampisti bianconeri. Si fa saltare come se fosse un principiante. Quasi sempre in ritardo, becca un’ammonizione e rischia spesso di compromettere ulteriormente la situazione.

Mandzukic 3,5: L’attaccante croato della Juventus si fa espellere per proteste reiterate nei confronti dell’arbitro Doveri. Un calciatore della sua esperienza dovrebbe rimanere più lucido in momenti delicati come quelli che sta affrontando la sua squadra.

Sadiq 4,5: Gara da “Chi l’ha visto” per il giocatore del Torino prelevato proprio dalla Roma. Ingabbiato dall’attenta retroguardia giallorossa, passa più tempo per terra e a rialzarsi che in area di rigore. Non punge mai, ma Mihajlovic sostituisce un altro calciatore impalpabile oggi: Niang.

Commenti
Caricamento...