Vivere con la propria passione

La Juve ricerca un Broadcasting e Multimedia Junior Specialist

La selezione durerà fino al 10 novembre 2017

0

Nuova posizione lavorativa ricercata nell’ambito calcistico! Questa volta è la Juventus ad aver aperto la caccia per la figura di Broadcasting and Multimedia Junior Specialist. In questo post vedremo quali sono le principali responsabilità di questa figura e quali sono i requisiti necessari per poter inviare la propria candidatura.

La nuova risorsa collaborerà con il Broadcasting and Multimedia Supervisor e si occuperà di diversi ambiti, tra cui:

-Organizzazione della produzione televisiva della partita, con coordinamento del service

-Coordinamento delle attività dei broadcaster per le partite di livello nazionale e con l’UEFA per quelle internazionali.

-Coordinamento degli impianti audio video dell’Allianz Stadium, gestione dell’impianto di cablaggio per le produzioni TV e dell’impianto audio video all’interno dell’area hospitality.

-Gestione led e maxi schermi

-Gestione multimedia Juventus Museum

La Juventus sta ricercando una figura con almeno 1-2 di esperienza nell’utilizzo di strumenti di diffusione del segnale audio/video, con buona conoscenza delle attrezzature di base per le produzioni video. Indispensabile un’ottima conoscenza della lingua inglese e una buona predisposizione alla gestione delle relazioni con i broadcaster nazionali ed internazionali.

Tra gli elementi preferenziali troviamo l’aver maturato esperienza nelle produzioni televisive sportive.

Si tratta di una figura particolarmente cruciale per la Juventus, che è una delle poche società sportive a produrre tutte le immagini televisive dell’evento. Ciò significa che all’interno dello Stadium c’è un vero e proprio reparto dedicato a tale scopo, con professionisti assunti e formati adeguatamente per fornire un servizio all’altezza delle aspettative. Per ogni partita, c’è un camion regia principale e al suo interno ci sono tutte le tecnologie necessarie.

Candidati!

Commenti
Caricamento...