Come candidarsi spontaneamente per lavorare nell’Inter

Ecco dove inviare il proprio CV

0

Sognate di lavorare nel calcio e siete tifosi dell’Inter? Allora potrebbe interessarvi inviare una candidatura spontanea per lavorare proprio nella società nerazzurra. In questo post vi spiegherò come fare e perché questo può risultare particolarmente utile.

Partiamo subito col dire che si tratta di un’opportunità assolutamente da considerare, visto che spesso la selezione dei profili parte proprio sulla base dei CV inviati spontaneamente. Ciò indica una reale volontà da parte del candidato, in grado di mostrare immediatamente pro-attività e buona intraprendenza.

Dove inviare la candidatura? Cliccate sul pulsante sottostante per accedere immediatamente alla sezione apposita dedicata alle risorse umane.

Candidati spontaneamente

Una volta aperto il form, dovrete caricare manualmente i vostri dati. Nella parte anagrafica dovrete quindi inserire i vostri dati personali, come nome, cognome, data di nascita, sesso, email, telefono e profili social. Quest’ultimo aspetto è sempre più cruciale nell’ambito lavorativo, per cui il consiglio è quello di riflettere attentamente sull’immagine che si sta comunicando su di sé.

Ad esempio, aver scritto in passato tweet offensivi o particolarmente irrispettosi potrebbe diminuire drasticamente le vostre possibilità di essere assunti. Ciò vale per qualunque selezione lavorativa venga svolta nell’era dei social.

Nella seconda e terza parte dovrete inserire i vostri dati relativi alla residenza e al domicilio (quest’ultimo, se non coincidente con la residenza) inserendo: indirizzo, cap, comune, nazione e provincia.

La quarta fase riguarda la conoscenza delle lingue. Conoscere benissimo italiano e inglese è assolutamente indispensabile per lavorare in un contesto internazionale come quello del club nerazzurro. Altre lingue particolarmente utili per lavorare nel club nerazzurro sono lo spagnolo, il cinese mandarino, il giapponese e il bahasa.

Per ogni lingua sarà necessario fornire una autovalutazione con i seguenti livelli: sufficiente, discreto, buono, ottimo e madrelingua. Sarà possibile selezionare fino a 5 lingue. Successivamente sarà possibile inserire il titolo di studio e l’area di interesse, per poi caricare manualmente il Curriculum Vitae. Perché inserire manualmente alcuni dati se poi comunque viene caricato il CV? Perché i dati caricati manualmente serviranno per filtrare i vari profili dei candidati, per trovare la figura idonea per la posizione ricercata.

Commenti
Caricamento...