Vivere con la propria passione

Flop 11 12° Giornata Serie A

I peggiori del weekend di campionato.

0

Dopo aver visto i migliori di questo turno, ecco la rubrica dedicata all’undici che nessun fantallenatore avrebbe voluto avere in questo weekend. Il modulo prescelto è il 4-3-3. Molti ex-aequo e sorprese nel reparto offensivo.

Sportiello 2: Delle 4 reti subite almeno in due occasioni doveva e poteva fare meglio. Il secondo goal di Gerson e la rete di Perotti evidenziano lacune nella copertura del primo palo.

Caracciolo 4,5: Prestazione sciagurata per l’ex difensore del Brescia, che pecca di disattenzione e di errori di posizionamento gravi. Potrebbe e dovrebbe fare meglio in occasione della rete di Ceppitelli.

Rossettini 4: Come sopra! Il centrale stenta a diventare il leader della retroguardia rossoblu. Prova da dimenticare e scarso affiatamento con i colleghi di reparto. Rischia di fornire un assist gratuito a Quagliarella.

Gonzalez 4,5: Budimir sarà un rebus irrisolvibile per lui. Nonostante abbia un fisico imponente e una discreta velocità il costaricense commette gravi sbavature che il centravanti croato non gli perdona.

Gaspar 5: L’ex terzino destro del Vitoria Guimarães palesa i suoi limiti quando si tratta di difendere. Dimentica che dovrebbe marcare El Shaarawy che agisce sulla sua fascia. Non chiude Perotti in occasione della quarta rete giallorossa.

Freuler 4: Fa strano vederlo in questa formazione dopo le buone prestazioni disputate quest’anno. L’espulsione condiziona pesantemente l’Atalanta che perde il suo faro in mezzo al campo.

Cigarini 2: Di male in peggio. Fallisce il rigore calciando malamente e facendosi intercettare da Nicolas. Si fa parzialmente perdonare servendo l’assist a Ceppitelli da corner.

Zielinski 4,5: Impalpabile e svogliato sono i due aggettivi che rendono a pieno l’attuale stato di forma della mezzala polacca del Napoli. Rimedia anche un giallo che lo condiziona molto. Mancano i suoi strappi che spesso aiutano il Napoli.

Badelj 5: Male ed estremamente prevedibile il metronomo gigliato. Paga la sua scarsa mobilità e soffre la velocità e fisicità dei pari ruolo di Di Francesco. Rivedibile. Lascia il campo per un infortunio.

Lapadula 4,5: L’infortunio di inizio stagione pare non essere ancora alle spalle. Ci prova con il classico impegno di sempre, ma con scarsa precisione e brillantezza sotto porta.

Pazzini/Falcinelli/Ragusa/Lombardi 5: 4 calciatori, un unico destino: lottare per la salvezza con le proprie squadre. Pazzini poteva fare di più contro la non irreprensibile difesa del Cagliari, il duo del Sassuolo paga la scarsa attitudine offensiva, mentre l’attaccante del Benevento non si vede mai contro la Juventus.

Callejon/Mertens 5: Sono la sorpresa del turno. Incredibile che la capolista, pur non perdendo, presenti due suoi attaccanti in questa formazione. Condannati anche da un voto statistico pienamente insufficiente. Avranno tempo per rifarsi. 

Commenti
Caricamento...