Lavoro, la Fifa ricerca un Business Analyst & Project Manager

Nuova occasione lavorativa

0

Per supportare la sottodivisione IT, la Fifa (massimo organismo internazionale calcistico) è alla ricerca di un Business Analyst & Project Manager. Quali sono le principali responsabilità che dovrà avere questa figura professionale flessibile? La risorsa dovrà:

  • Dirigere e gestire i progetti assegnati per tutto il loro ciclo di vita (dall’inizio alla chiusura)
  • Garantire che i progetti assegnati siano completati all’interno di un budget prestabilito e con dei tempi definiti.
  • Gestire efficacemente gli stakeholder del progetto e svolgere un’adeguata comunicazione dei temi del progetto.
  • Sviluppare e applicare le migliori pratiche e utilizzare i migliori tools per l’esecuzione e la gestione del progetto.

Ma quali sono i requisiti richiesti per svolgere al meglio queste mansioni? La Fifa è alla ricerca di un candidato che sia laureato in Information Technology o Computer Science e che abbia maturato almeno un’esperienza decennale a livello lavorativo e che abbia almeno 5 anni in gestione di progetti complessi di implementazione/integrazione dei sistemi.

C’è bisogno quindi di un profilo orientato ai risultati e che abbia una conoscenza approfondita dei cicli di vita dei sistemi di sviluppo (SDLC). Le certificazioni professionali in project management saranno più che gradite (PMP, Prince2, ecc).

Sul versante linguistico, è fondamentale possedere una perfetta conoscenza dell’inglese e di almeno un’altra lingua tra il francese, lo spagnolo e il tedesco. Se dunque volete lavorare in un team altamente motivato in un ambiente dinamico e multiculturale, allora inviate il vostro curriculum mediante il link sottostante. La selezione si concluderà il 28 novembre 2017.

Candidati!

Commenti
Caricamento...