Consigli Fantacalcio 17° Giornata: Portieri e Difensori

Tutte le informazioni per scegliere gli uomini giusti nel reparto arretrato.

0

L’odierna giornata è, rispetto alle precedenti, meno frammentata ma sempre molta distribuita. Apre il turno l’attuale capolista, l’Inter, che ospita l’Udinese e si continua con Torino-Napoli alle 18; completa il sabato di calcio, il match Roma-Cagliari. La domenica viene aperta dal Milan che va a far visita all’Hellas, e prosegue con un’interessante Bologna-Juventus alle 15, continua con lo scontro salvezza tra Spal e Benevento alle 18 e si chiude con la grande partita Atalanta-Lazio. Dopo il riepilogo della giornata, andiamo subito a vedere tutti i possibili giocatori della difesa da preferire.

Inter-Udinese: La squadra di Spalletti avrà un avversario non proprio semplicissimo da affrontare, visto che i friulani sembrano aver beneficiato del cambio di allenatore. In porta possiamo decisamente puntare su Handanovic che la sua solita parata salva risultato, la regala sempre. In difesa attenzione a D’Ambrosio Danilo che sono molto pericolosi quando salgono per i vari corner o punizioni; riserve su Skriniar visti i 120 minuti di Coppa Italia.

Torino-Napoli: La sfida delle 18 sarà decisamente infuocata. Il Napoli non vive un momento sereno, mentre i granata sono reduci dal blitz in casa Lazio. Gli estremi difensori rischiano di vivere una giornata molto movimentata, ecco perché consigliamo di non rischiare. I difensori del Torino possono essere soggetti ad ammonizione, se non peggio, per questo meglio evitare; da puntare sempre sul solito Koulibaly.

Roma-Cagliari: Conclude il sabato una partita dall’esito, almeno apparentemente, scontato. I capitolini vogliono tornare alla vittoria e, probabilmente, hanno l’occasione giusta per farlo. Classica partita, quindi, dove il portiere della “big”, Alisson, vive una serata serena con la seria possibilità di non subire goal. Per la difesa, escludiamo tutti i cagliaritani e puntiamo tutto su Kolarov visto che sa essere sempre pericoloso.

Hellas Verona-Milan: Il lunch match vede di nuovo il Milan, in trasferta, contro una squadra che lotta per non retrocedere. Visto il risultato della partita di Coppa Italia, sempre tra queste due squadre, le decisioni sembrano siano abbastanza facili da prendere. Donnarumma, così come in coppa, potrebbe mantenere la porta inviolata; per la difesa Romagnoli, vista la propensione al goal mostrata mercoledì e confidando in un bis.

Bologna-Juventus: Questa è la partita più importante delle 15. Anche qui, la Juventus sembra avere la strada in discesa. Szczesny dovrebbe vivere una giornata non particolarmente faticosa; escludiamo Mirante che dovrà vedersela contro un attacco a cinque stelle. Nel reparto difensori andiamo su Benatia, attento in difesa e pericoloso quando sale ad attaccare; una sorpresa può essere Masina che, sulla fascia di De Sciglio, può essere un fattore importante per il Bologna alla luce dei già due assist in campionato.

Crotone-Chievo Verona: calabresi alla ricerca del primo successo di Zenga, clivensi  alla ricerca di continuità dopo il buon pari interno contro la Roma. Data l’importanza della partita possiamo aspettarci pochi goal ma, viste le parate strepitose di domenica, una fiche deve ricadere su Sorrentino. Attenzione speciale ai due terzini: tra Martella, anche se ancora in dubbio, e Cacciatore possiamo scegliere il veronese che è molto attento nelle due fasi.

Fiorentina-Genoa: Partita tra due squadre di pari livello che però vivono due sentimenti opposti: tranquillità per i viola e tensione per i rossoblu. La squadra di Pioli ha fermato il Napoli al “San Paolo” mentre la squadra di Ballardini è reduce da una sconfitta contro l’Atalanta. Per la difesa le scelte sono a tinte viola. Vista la poca propensione offensiva degli avversari Sportiello potrebbe vivere una giornata tranquilla; sui giocatori di movimento possiamo andare su Pezzella che si sta dimostrando un ottimo difensore.

Sampdoria-Sassuolo: Anche qui troviamo squadre che stanno facendo due campionati diversi, la Sampdoria nutre delle speranze europee, il Sassuolo cerca punti per raggiungere, quanto prima, la salvezza. Per la porta possiamo andare su Viviano che vorrà, di certo, rifarsi dalla papera di Cagliari. Nessun difensore è affidabile, per questo motivo non rischiamo nessuno.

Benevento-Spal: Alle 18 uno scontro tra due dirette concorrenti per la salvezza. I campani, anche dopo aver raggiunto il primo punto in A, sembrano non aver cambiato la rotta; i Ferraresi arrivano da un pareggio raggiunto all’ultimo contro un’altra diretta concorrente. Visto che gli scontri salvezza, spesso, sono conditi da goal, escludiamo i due portieri: Brignoli e Gomis. Anche qui i nomi più interessanti si sfidano sullo stesso binario: tra Letizia Mattiello possiamo preferire il primo che con la sua corsa può essere un fattore determinante.

Atalanta-Lazio: La giornata si va a chiudere con due squadre che sicuramente saranno portatrici di goal e spettacolo. I bergamaschi, dopo la qualificazione europea, sono andati a vincere a Genova; i biancocelesti arrivano al match dopo una sonora sconfitta e senza Immobile. Visto il livello non consigliamo i due rispettivi portieri; per la difesa giusto porre l’attenzione ai due centrali: CaldaraDe Vrij, sempre attenti in difesa e molto pericolosi in attacco.

Commenti
Caricamento...