FOCUS-Cosa possiamo aspettarci dal mercato?

I possibili colpi di mercato in ottica di fantacalcio.

0

Oggi, ho deciso di focalizzare la mia attenzione sui movimenti di mercato che possono essere preziosi in ottica di fantacalcio. Il focus analizza i possibili acquisti e le eventuali cessioni squadra per squadra.

Atalanta: Gli orobici non faranno molto a gennaio e sono alla ricerca di un vice Spinazzola per giugno. In attacco Orsolini potrebbe essere ceduto in B, oppure in A in squadra in lotta per la salvezza. Stesso discorso per Vido, che piace in cadetteria. Il vero rinforzo potrebbe essere l’inserimento del brasiliano Joao Schmidt, finalmente recuperato dal grave infortunio che lo ha costretto a saltare i primi mesi italiani. Cristante piace all’Inter, ma per meno di 25 milioni non parte.

Benevento: Finora è la società che vanta più acquisti. Giustamente, data la deficitaria classifica i sanniti hanno prelevato un esterno offensivo come Guilherme dal Legia Varsavia, il mediano Sandro, svincolato, e Billong, centrale difensivo, ex Maribor. Piace Inler a centrocampo e Anderson del Bari in difesa. Tutto tace in attacco dove per ora si fa affidamento sulla permanenza di Ciciretti, in scadenza a giugno, e di Coda.

Bologna: Nei felsinei ci sono molti giocatori appetibili come il talentuoso Verdi, che piace ad Inter e Napoli, ma ha ribadito la volontà di restare. Masina interessa al Napoli, dove incontrerebbe la concorrenza di Mario Rui. In uscita ci sono anche Avenatti, Kraft, Nagy, Petkovic e Taider. Solo in caso di queste cessioni ci sarebbe spazio a qualche innesto, con Marko Rog del Napoli obiettivo primario.

Cagliari: I sardi puntano a rinforzare il reparto arretrato. Vicino Maxi Oliveira dalla Fiorentina e primi contatti con Caldirola, centrale difensivo del Werder Brema. A centrocampo c’è interesse per il mediano colombiano Carlos Sanchez della Fiorentina, che potrebbe portare Joao Pedro alla corte di Pioli. In attacco occhi puntati sul gigante Omoijuanfo, che prenderebbe il posto di Melchiorri vicino al Carpi in B.

Chievo Verona: Le indiscrezioni delle ultime ore paiono confermare la possibile permanenza di Inglese. In caso di partenza non dovrebbe esserci innesti, eccetto Pazzini o Giaccherini che arriverebbe proprio dal Napoli. Milik resta un sogno. Kurtic è l’obiettivo in mediana.

Crotone: I calabresi sono in attesa di piazzare un colpo in attacco. Kabananga dell’Astana e Ardemagni dell’Avellino sono i principali obiettivi. A centrocampo Vacca del Foggia è molto più di una suggestione vista la posizione del giocatore in scadenza contrattuale.

Fiorentina: Nei Viola ci saranno molte uscite, fuori i vari Hagi, Zekhnini, Cristoforo e Maxi Oliveira. In entrata interesse per Viviani e Cataldi qualora partisse Badelj. In difesa come vice-Biraghi si pensa a Peluso del Sassuolo.

Genoa: Genoani che hanno già piazzato un colpo, che potrebbe rivelarsi parimenti una preziosissima scommessa o una tremenda delusione in ottica fantacalcio: Giuseppe Rossi. Gli infortuni che hanno costellato la sua carriera spesso hanno offuscato le sue gesta in campo. Il suo arrivo comporterà la cessione di Galabinov in B, forse al Venezia e dell’argentino Centurion in direzione Boca Jrs. A centrocampo si proverà a prelevare il mediano Acquah, poco considerato da Mihajlovic.

Hellas Verona: Gli scaligeri devono fare i conti con due cessioni illustri e alquanto probabili. Il primo è Caceres che dopo la pausa dovrebbe passare alla Lazio secondo accordi estivi. Il secondo è Pazzini appetito da numerosi club in A e in B. In entrata Boyè, Under e un centrale difensivo non ancora individuato.

Inter: Nerazzurri che vogliono invertire il trend negativo delle ultime gare e sperano di ottenere un aiuto dal mercato. Prima di acquistare un top player è necessario cedere uno tra Brozovic e Joao Mario, che interessa al Manchester United. I nomi in entrati sono Pastore del Psg, Mkhitaryan del Manchester United, Ramires del Jiangsu Suning, Deulofeu del Barcellona e Cristante dell’Atalanta. Almeno i primi tre siamo sicuri che farebbero scatenare aste folli ai fantallenatori. Intanto, in difesa arriverà Bastoni già prelevato dall’Atalanta e si prova a convincere il laziale De Vrij.

Juventus: Emre Can arriverà al 90% a giugno essendo in scadenza. Così come Spinazzola che dovrebbe rimpiazzare Asamoah in caso di cessione. Lichsteiner lascerà a giugno, ma dinanzi ad un offerta potrebbe anticipare i saluti. Darmian, Emerson e Vrsaljko gli altri nomi.

Lazio: I biancocelesti si sono già assicurati Cáceres, ma temono di perdere a costo zero De Vrij a giugno. Pertanto, possibile, ma non scontata una sua cessione a gennaio, con Inter e Manchester United interessate. A centrocampo fari puntati su Cristoforo della Fiorentina, che verrebbe scambiato con Cataldi, che non ha convinto a Benevento, e potrebbe andare nel capoluogo toscano. Per giugno l’interesse è nei confronti di Badelj in scadenza di contratto e appetito anche dal Milan.

Milan: Dopo il sontuoso mercato estivo che finora non ha dato frutti, si baderà prima alle cessioni e poi agli eventuali acquisti. Fuori da piani Gomez, Paletta, José Mauri e Antonelli. Interesse del Barça per André Silva in cambio di Arda Turan. Gli altri nomi sono Dembele del Tottenham, Jankto e Fofana dell’Udinese.

Napoli: Azzurri che hanno già prelevato Machach e provano ad anticipare il colpo Inglese e Ciciretti già gennaio. Piacciono molto Verdi, Grimaldo e Darmian, ma difficilmente arriverà uno dei tre già a gennaio. Più percorribile la pista che porta a Masina per l’out mancino. Si allontana Vrsaljko ambito da Juventus e Roma.

Roma: Difficilmente ci saranno grandi innesti. A centrocampo si parla di Badelj o Krychowiak nel caso dovesse uscire Gonalons.

Sampdoria: In casa blucerchiata non ci saranno grandi movimenti di mercato né in entrata né in uscita. Giampaolo ha chiesto e probabilmente otterrà la conferma in toto dell’intera rosa a sua disposizione ad eccezione del serbo Djuricic che dovrebbe essere ceduto perché praticamente mai impiegato.

Sassuolo: Neroverdi che hanno la necessità di sostituire Paolo Cannavaro, che ha deciso di seguire il fratello in Cina. I nomi sono quelli del “zero minuti” Tonelli del Napoli e di Paletta del Milan. Entrambi dovrebbe essere alternative al duo composto da Acerbi e Goldaniga. In attacco dovrebbe cambiare poco se verranno confermati Falcinelli e Politano, altrimenti gli obiettivi sono Pazzini, Parigini e Under. In uscita Peluso. Altri nomi caldi sono Antonelli e Laxalt.

Spal: Tonelli e Bonifazi i nomi più plausibili per il pacchetto arretrato e anche più appetibili in ottica fantacalcio. A centrocampo il talentuoso Kasami potrebbe tornare in Italia dopo la parentesi palermitana. Obiettivo esotico Everton Luis del Partizan Belgrado, impiegabile sia in difesa e in attacco.

Torino: Ricerca focalizzata sul vice Belotti. I candidati sono Falcinelli, Nestorovski, Okaka e più defilato Pazzini. A centrocampo ritorna di moda Imbula dello Stoke City e Manuel Lazzari della Spal che rientrerebbe nell’operazione Bonifazi.

Udinese: La squadra friulana cambierà poco o nulla, in quanto dall’avvicendamento in panchina e il passaggio al 3-5-2 con Oddo si viaggia a gonfie vele. Nessuna uscita e nessuna entrata, se non di prospettiva. In rampa di lancio potrebbe esserci Balic, prelevato un anno fa e ancora oggetto misterioso in casa friulana. Si vocifera di un interesse per Tonelli.

Commenti
Caricamento...