Vivere con la propria passione

Consigli Fantacalcio 20° Giornata Serie A: Portieri

Ecco gli estremi difensori che potrebbero portare bonus

0

Prima giornata di Serie A del girone di ritorno che precede una pausa di due settimane per la sosta invernale. La ventesima giornata sarà giocata nuovamente di venerdì con due anticipi, tra cui spicca Fiorentina-Inter, e poi il resto delle gare il sabato 6 nel giorno dell’Epifania. Torino-Bologna come lunch match con Mazzarri in panchina al posto dell’esonerato Mihajlovic, 5 gare alle 15, alle 18 Roma-Atalanta e per chiudere il posticipo tra Cagliari e Juventus. Ecco i portieri da tenere d’occhio e quelli da scartare al fantacalcio in questa prima giornata del 2018.

Chievo-Udinese: Momento delicato per il Chievo ma in casa Sorrentino è una certezza: da schierare l’ex Palermo nonostante i pericolosi attaccanti bianconeri. Bizzarri potrebbe non vivere una serata tranquilla, ma se dovete schierarlo non fatevi problemi.

Fiorentina-Inter: Aldilà della sterilità offensiva dell’Inter nell’ultimo periodo è possibile prevedere tanti goal tra le due squadre. Certamente non finirà 5-4 come lo scorso anno, ma anche in questa circostanza potrebbero esserci numerose reti, ecco perché è saggio escludere il non perfetto Sportiello e la certezza Handanovic.

Torino-Bologna: Mazzarri all’esordio sulla panchina granata è atteso da una gara tutt’altro che semplice, ma dovrà cercare di guarire il Toro dalla pareggite. Difficile prevedere un altro 0-0 dopo quello col Genoa, vista la vena offensiva di Iago Falque e Destro, ecco perché non è consigliabile schierare Sirigu o Mirante.

Milan-Crotone: Rossoneri a caccia di un successo per cominciare bene l’anno, contro un Crotone che vorrà fare bella figura, ma dovrà raccogliere punti nei prossimi due scontri salvezza. Gigio Donnarumma, apparso nuovamente lucido a Firenze va premiato, mentre per Cordaz aspettate le prossime partite, specie in casa.

Napoli-Hellas Verona: I partenopei a caccia del riscatto dopo l’eliminazione in Coppa Italia, contro un Hellas volenteroso ma poco prolifico in trasferta. Come finirà? Non abbiamo la sfera di cristallo, ma di sicuro Reina ha ottime chance di ottenere il +1 per il bonus porta inviolata, a differenza del collega Nicolas che dovrà evitare guai.

Spal-Lazio: Difficile che finisca a reti bianche come all’andata, visto il buon momento di forma degli attaccanti dei ferraresi e il potenziale offensivo dei capitolini. Gomis dovrà fare gli straordinari per tenere a bada Immobile e compagni, non correte questo rischio. Strakosha si può rischiare ma solo se non si ha di meglio.

Benevento-Sampdoria: Di certo sarà una partita interessante, visto che i sanniti hanno ottenuto il primo successo e i blucerchiati sono tornati a sorridere nell’ultimo turno. E’ davvero impensabile che Belec trovi un altro clean sheet, mentre Viviano ha più chance di chiudere la porta, ed al massimo subire un solo goal.

Genoa-Sassuolo: Sfida salvezza tra due squadre che però potrebbero stare più su in classifica. La forza di Genoa e Sassuolo è superiore alla loro attuale posizione, ed ecco occhio ai rispettivi attacchi. Di conseguenza attenzione anche a chi scegliere tra i pali. Si gioca a Marassi e Perin, in ottima forma, merita fiducia maggiore rispetto a Consigli.

Roma-Atalanta: Chi l’avrebbe mai detto che uno dei migliori attacchi della scorsa stagione faticasse tanto a trovare la via del goal? Questo il problema dei giallorossi che però si consolano con la miglior difesa del torneo, motivo per cui fidarsi di Alisson, nonostante il potenziale nerazzurro. Per i motivi di prima anche Berisha è consigliabile.

Cagliari-Juventus: Il Cagliari alla Sardegna Arena può mettere in difficoltà chiunque, specie se viene da un convincente successo in trasferta. La Juve, però, può far goal in qualsiasi momento, motivo per cui lasciar perdere il portiere rossoblù, Rafael o Cragno che sia. Szczesny potrebbe subire goal ma tra i pali è garanzia di buoni voti.

Commenti
Caricamento...