Vivere con la propria passione

Consigli Fantacalcio 20° Giornata Serie A: Centrocampisti

Chi schierare nella zona nevralgica del campo.

0

La Serie A ritorna in campo per la prima giornata del girone di ritorno. Il programma è spalmato in due giorni, con le gare in scena venerdì e sabato. Al venerdì scendono in campo alle 18 Chievo Verona e Udinese e alle 20:45 la Fiorentina contro l’Inter. Al sabato nel match della mezza c’è Torino-Bologna. Alle 15 tutte le altre gare con le sue sole eccezioni di Roma-Atalanta delle 18 e Cagliari-Juventus delle 20:45.

Chievo Verona-Udinese: La partita, se confrontiamo gli ultimi risultati, sembra far propendere l’ago della bilancia per i friulani. La cura Oddo funziona e suggeriamo di schierare uno tra Barak, De Paul e Jankto. Nei clivensi apparsi sottotono nelle ultime gare, attenzione alla scommessa Hetemaj.

Fiorentina-Inter: Gigliati che possono approfittare del declinante stato di forma dei nerazzurri. Chiesa da una parte e l’ex Vecino dall’altra possono timbrare il cartellino in questa sfida. Per il resto Perisic e Candreva possono pagare la scarsa condizione atletica palesata nelle ultime gare.

Torino-Bologna: I granata hanno le scelte obbligate per quanto concerne i centrocampisti. Il veloce Berenguer può bissare la rete siglata settimane fa contro la Lazio visto il probabile forfait di Torosidis e l’impiego del deludente Krafth. Nei felsinei c’è il dubbio Verdi per problemi muscolari, quindi scommettiamo su Di Francesco.

Benevento-Sampdoria: Il successo contro il Chievo ha ridato speranze ai sanniti che faranno affidamento ancora sul 4-4-2. D’Alessandro può regalarvi almeno un assist dato che affronterà il non irresistibile Regini, destinato a rimpiazzare l’acciaccato Strinic. Nei blucerchiati Ramirez sarà l’uomo in più. Puntateci.

Genoa-Sassuolo: Il Genoa segna poco, appena 15 reti su 19 gare, e i suoi attaccanti latitano. Ergo spazio ad un centrocampista, che in passato è stato goleador, come L. Rigoni. L’ex Palermo ci convince per le sue qualità di inserimento. Nel Sassuolo poco o nulla su cui puntare. A meno che non confidiate nella grinta di Duncan.

Milan-Crotone: Il Milan vuole tornare ai 3 punti e si affida alla sua stella Suso, che nelle ultime gare non è riuscito a brillare come avrebbe voluto e potuto. Lo spagnolo, insieme a Kessié sono i giocatori su cui fare affidamento nei rossoneri, mentre per gli squali il rumeno Stoian può essere una spina nel fianco.

Napoli-Hellas Verona: I partenopei puntano forte a saldare il primato prima della sosta. Ragion per cui ci aspettiamo una grande prova. Jorginho, rigorista, merita più di una semplice chance, così come Zielinski a gara in corso. Negli scaligeri Bessa ha dato fastidio nella gara d’ andata e può dare ancora qualche grattacapo a Sarri.

Spal-Lazio: I locali non riescono a dar continuità ai propri risultati e contro la Lazio rinunceranno a Mora per squalifica. Grassi è pronto a prendere il posto, ma non è al meglio. Nei biancocelesti puntate forte su Parolo e Luis Alberto, mentre non dovrebbero essere rischiati Lulic e Marusic che hanno accusato problemi in settimana.

Roma-Atalanta: I giallorossi presentano due big come De Rossi e Nainggolan a rischio diffida in vista della sfida contro l’Inter, quindi almeno uno dei due potrebbe riposare. Fiducia per Perotti, che vuole riscattare le ultime altalenanti performance. Nella Dea Ilicic appare in palla e va rischiato contro la compagine capitolina.

Cagliari-Juventus: Il Cagliari proverà a fermare la Juventus lanciata alla rincorsa del Napoli, ma ad oggi pare molto più difficile date le assenze certe di Joao Pedro e Dessena e quella probabile di Barella. Nei bianconeri di Torino occasione per rivedere un Khedira goleador oppure un Douglas Costa in veste di uomo assist.

Commenti
Caricamento...