Come diventare allenatori professionisti di seconda categoria UEFA A

Un altro corso centrale per raggiungere il proprio sogno

0

Dopo aver scoperto come diventare allenatori professionisti di prima categoria UEFA PRO, oggi scopriamo come diventare allenatori professionisti di seconda categoria UEFA A, corso utile per allenare tutte le squadre giovanili comprese le squadre Primavera e tutte le prime squadre fino alla Lega Pro. Per quanto riguarda la Serie A e B, sarà possibile essere tesserati come allenatori in seconda in Serie A e B.

Il corso è centrale, viene cioè svolto a Coverciano, sede del Museo del calcio e di una serie di strutture della Federazione e delle varie Nazionali (giovanili e non). Questo corso prevede 192 ore di formazione, dove verranno spiegati elementi di tattica e tecnica calcistica e approfondimenti relativo alla match analysis e scouting.

Inoltre, verranno evidenziati aspetti legati alla metodologia d’allenamento, alla psicologia sportiva, alla comunicazione, alla medicina e agli aspetti burocratici e regolamentari. Ma quali sono i requisiti per poter accedere al Corso? Dal punto di vista anagrafico c’è bisogno di aver compiuto il 30esimo anno di età ed essere in possesso del diploma Allenatore di Base – UEFA B.

Se le richieste di partecipazione dovessero essere in un numero superiore ai posti disponili, il Settore Tecnico della Federazione Italiana Giuoco Calcio provvederà a stabilire una graduatoria. Il costo del corso è di 2500€. In uno degli ultimi esami svolti, hanno ottenuto tale patentino gente del calibro di Alessandro Amantino “Mancini”, Marco Amelia, Mauro German Camoranesi, Marco Cassetti, Cristian Chivu, Morgan De Sanctis, Fabio Galante, Angelo Palombo e Luca Toni.

Commenti
Caricamento...