Corso per aspiranti procuratori, una nuova opportunità

Una buona occasione formativa

0

Oggi sono qui a parlarvi di una nuova occasione formativa utile per tutti gli aspiranti procuratori, coloro che hanno come sogno quello di curare gli interessi di personaggi sportivi. Alessandro Colazzo, noto agente di calciatori, fornisce questo percorso completo, che può risultare senz’altro utile.

Ma di cosa si occupa, innanzitutto, l’agente dei calciatori? In primo luogo c’è da curare l’aspetto forse più noto: quello degli spostamenti in termini di calciomercato dei propri assistiti, curando trattative, effettuando mediazioni, occupandosi degli aspetti legali (proprio per questo, spesso, i procuratori sono anche avvocati).

Per cui, per svolgere queste mansioni, c’è bisogno di una vasta gamma di competenze. Bisogna essere bravi nelle contrattazioni, freddi e lucidi al punto giusto, capaci di prendere le migliori decisioni assecondando le richieste degli assistiti ma allo stesso tempo, cercando di tenere i migliori rapporti possibili con i dirigenti delle società.

Inoltre, una buona capacità comunicativa, magari abbinata ad una conoscenza di almeno una lingua straniera, può sicuramente risultare utile e aiutare i propri assistiti a dispiegare l’apertura di diverse porte. E poi, c’è l’aspetto fondamentale relativo alla conoscenza di normative, procedure burocratiche e regolamenti.

Il ruolo dei procuratori sportivi è enormemente cresciuto in termini di importanza e, proprio per questo motivo, la Fifa decise di istituire un esame d’accesso alla professione, per garantire degli standard minimi in termini di qualità. Ma tra le modifiche ai regolamenti del 2015, troviamo proprio la soppressione dell’esame abilitativo, consentendo ad un numero maggiore di persone di poter esercitare il ruolo di manager.

Questa novità normativa da un lato ha favorito la possibilità di accesso alla professione, ma dall’altro lato ha reso ancora più impellente la necessità di differenziarsi con competenze, conoscenze e qualità. E cosa c’è di meglio di un corso tenuto da professionisti del settore, con anni di esperienza alle spalle, per incrementare le proprie competenze?

Il corso fornito da Alessandro Colazzo non richiede titoli di studio per accedere e può essere effettuato mediante videolezioni private via Skype, con date ed orari scelti di comune accordo tra tutor e studente/i. Il programma del corso è il seguente:

Modulo 1

  • Come analizzare un calciatore
  • Come valutare correttamente il potenziale di un giovane calciatore per proporlo alle società professionistiche
  • Come andare alla ricerca di giovani talenti
  • Approfondimento sul contratto di mandato
  • Approfondimento sulla legge numero 91 del 23 marzo 1981
  • Spiegazione delle norme organizzative interne della FIGC
  • Spiegazione del codice di giustizia sportiva FIGC
  • Approfondimento sugli accordi collettivi vigenti tra calciatori professionisti e società sportive affiliate alla FIGC
  • Studio del regolamento e delle circolari FIFA sul trasferimento giocatori
  • Studio del regolamento FIGC per procuratori sportivi
  • Varie simulazioni

Modulo 2

  • Cosa sono le fonti normative del diritto calcistico
  • Perché il CONI ha varato la riforma
  • Commento al Codice della Giustizia Sportiva del CONI
  • Quali sono i doveri e gli obblighi generali
  • Qual è la responsabilità delle persone fisiche e delle società
  • Qual è la responsabilità per dichiarazioni lesive
  • Divieto di scommesse e l’illecito sportivo, cosa si rischia
  • Quali sono le sanzioni e i poteri disciplinari degli Organi di giustizia sportiva federale
  • Gli Organi di giustizia sportiva endofederale e internazionali: articolazioni e profili procedimentali
  • Il Regolamento per servizi di procuratore sportivo
  • Il lavoro sportivo: tra normativa di diritto comune e disciplina speciale settoriale

Inoltre, al completamento dei due moduli sarà possibile accedere ad un tutorial per iscriversi alla FIGC come intermediari, sarà dato l’attestato di frequenza e, i migliori 5 corsisti, saranno presi da Management & Scouting Calciatori by Alessandro Colazzo per un periodo di tirocinio della durata di 1 mese come assistenti intermediari calcistici nella gestione e proposte in fase di trasferimenti nel calciomercato.

Il corso dura 8 ore a modulo per una durata complessiva di 16 e costa 180€ (più Iva) a modulo oppure 320€ (più Iva) per il corso completo. Per richiedere info, potete inviare una mail a info@alessandrocolazzo.it

Commenti
Caricamento...