Consigli Fantacalcio 21° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

I consigli nel reparto arretrato.

0

Dopo due settimane di stop si riparte subito molto forte, scenderà in campo alle 12:30 la capolista Napoli che se la vedrà contro l’Atalanta; alle 15 tra tutte le gare ne spiccano due: Lazio-Chievo Verona e Sampdoria-Fiorentina; alle 18 vedremo il Milan fare visita al Cagliari; conclude il quadro domenicale la sfida che può valere la Champions tra Inter e Roma. La giornata verrà chiusa dalla Juventus che ospiterà il Genoa di Ballardini, lunedì alle 20:45.

Atalanta-Napoli: Sfida tra la prima della classe e la sua “bestia nera”. Due compagini che arrivano da due vittorie diverse, straordinaria quella dei bergamaschi contro la Roma, ordinaria quella del Napoli contro l’Hellas Verona. Meglio non scegliere nessuno dei due estremi difensori visto il livello della partita. Sulla difesa possiamo puntare sulla sicurezza Koulibaly mentre sul versante atalantino è possibile giocarci la carta Hateboer.

Bologna-Benevento: I bolognesi vivono una situazione tranquilla e vorranno festeggiare la permanenza di Verdi ma attenzione ai campani che, visti gli ultimi risultati, possono rappresentare una trappola. Mirante è quello su cui puntare, invece Belec è da evitare visto che il Benevento concede sempre qualcosa. Anche per la difesa Helander può essere l’uomo giusto mentre è molto rischioso puntare su qualche difensore della squadre ospite.

Lazio-Chievo Verona: Partita che appare scontata quella che vedrà protagonisti i capitolini. I biancocelesti, dopo la vittoria di Ferrara, potrebbero guadagnare punti nella corsa Champions  approfittando della situazione tranquilla in cui versano i clivensi. Il tenore della partita potrà portare pochi goal, per questo possiamo scegliere sia Strakosha che Sorrentino; d’altro canto, per il reparto difensivo De Vrij può essere il nome giusto, e Cacciatore una possibile sorpresa.

Sampdoria-Fiorentina: Questo è il match più interessante delle 15. Si sfidano due squadre che daranno spettacolo e tanti goal. Visto la loro consistenza difensiva meglio evitare i due rispettivi portieri. Sulla difesa, invece, due nomi stanno andando particolarmente bene e sono: BereszynskiPezzella.

Sassuolo-Torino: Partita tra due squadre che non hanno patemi di classifica. I neroverdi di Iachini procedono spediti verso una salvezza tranquilla mentre i granata, dopo il cambio di allenatore, sono tornati alla vittoria. Per la questione portiere è consigliabile preferire il torinista Sirigu, vista la protezione garantita dalla fase difensiva di Mazzarri. In difesa, l’uomo di spicco dei neroverdi è Goldaniga,  mentre sull’altro versante De Silvestri può essere una vera spina nel fianco della difesa di Iachini.

Udinese-Spal: I friulani arrivano al match dopo un pareggio, ma hanno l’occasione di tornare alla vittoria visto che ospitano una Spal reduce da una bruttissima sconfitta, in casa, contro la Lazio. Bizzarri è quello su cui puntare mentre Gomis è quello da evitare. Tra i difensori che stanno andando bene c’è sicuramente lo svizzero Widmer che, giornata dopo giornata, si sta confermando ad alti livelli.

Hellas Verona-Crotone: Match tra due squadre che sono alla disperata ricerca di punti per la salvezza. Gli scaligeri vincendo andrebbero a superare proprio i calabresi, mentre i crotonesi potrebbero scalare la classifica per scampare al pericolo Serie B. Visto che è uno scontro salvezza, è auspicabile aspettarsi pochissimi goal, per questo motivo preferiamo Nicolas rispetto a Cordaz. In difesa, l’unico su cui vale la pena puntare è Romulo che con la sua corsa può essere l’uomo decisivo.

Cagliari-Milan: La partita delle 18 è molto interessante viste le due squadre in gioco. I sardi, dopo la sconfitta contro la Juventus, vorranno rifarsi anche se i rossoneri non saranno dello stesso avviso, nonostante lo stato di convalescenza. Meglio evitare i rispettivi portieri visto che le due difese concedono molto. Sulla difesa, visto la posizione in campo possiamo rischiare la scelta Padoin, mentre Bonucci, match winner dello scorso turno, merita una chance.

Inter-Roma: La giornata si va a chiudere con un match che, alla fine, può valere la Champions. Gli uomini di Spalletti, arrivati con fatica alla sosta, potrebbero riprendere il passo interrotto il 3 dicembre, mentre i giallorossi cercano una vittoria convincente per scrollarsi di dosso alcuni fantasmi. Questo match può, visto la posta in palio, portare pochi goal, per questo si può scegliere uno tra Handanovic Alisson. Nel reparto difensivo la scelta è molto difficile, anche se SkriniarKolarov si stanno dimostrando gli uomini top per le rispettive squadre.

Juventus-Genoa: Il match conclusivo della ventunesima vedrà i bianconeri in una partita, sulla carta, facile. Gli uomini di Allegri arrivano da quattro vittorie consecutive, ed è facile pensare che faranno un sol boccone dei genovesi di Ballardini. Sicuramente Szczesny potrà vivere una serata tranquillissima a differenza di Perin. Visto il prevedibile leitmotiv della partita, Alex Sandro può essere determinante per l’economia della Juve e di questo incontro.

Commenti
Caricamento...