Lavoro, la Fifa ricerca un Anti-Doping Coordinator

Il Medical & Anti-Doping Department in cerca di rinforzi

0

Nuova occasione lavorativa! La Fifa, massimo organismo internazionale calcistico, è alla ricerca di un Anti-Doping Coordinator per rinforzare il proprio Medical & Anti-Doping Department e ha da poco pubblicato sul proprio sito ufficiale tutti i requisiti richiesti per questa figura che dovrà assistere l’istituzione nel mantenimento di un database che tenga conto di tutti i principali eventi legati al contrasto del doping.

La risorsa dovrà raccogliere dati attraverso un apposito software, garantendo la massima correttezza delle informazioni e stabilendo le dovute priorità per l’elaborazione. Inoltre, sarà necessario giocare di squadra, collaborando con la Wada (Agenzia mondiale antidoping), le associazioni, le confederazioni e i laboratori medici e gestendo tutte le richieste di dati.

Per svolgere al meglio queste mansioni, c’è bisogno che il candidato abbia maturato conoscenza e capacità nel condurre la raccolta dei dati attraverso l’utilizzo dei vari sistemi (ADAMS, Excel, SPSS), mentre sul fronte linguistico è indispensabile l’ottima conoscenza di inglese e spagnolo. Saper parlare anche altri idiomi costituisce sicuramente un ottimo plus.

Come è stato accennato, dunque, è importante conoscere Excel ma anche altri importanti prodotti della suite di produttività creata da Microsoft, come Word e Outlook, indispensabili per creare documenti testuali e gestire efficacemente l’ingente mole di email.

Sotto il profilo caratteriale, è importante avere la capacità di saper lavorare in maniera indipendente, concentrandosi sulla supervisione del team, per cui sarà importante saper motivare adeguatamente e saper comunicare con diverse parti, garantendo un’ottima capacità di valutazione statistica.

Se siete interessati a questa offerta lavorativa avrete tempo fino a stasera alle 24 per inviare il vostro CV e giocarvi le vostre chance!

Invia il CV!

Commenti
Caricamento...