Top 11 – 22° Giornata Serie A.

I migliori dell'ultimo turno.

0

Con il colpaccio esterno della Sampdoria in casa della Roma si è conclusa una giornata di un campionato che continua a regalarci sorprese e conferme. Per le prime basti pensare al risultato dell’Olimpico o al roboante successo dell’Hellas Verona in casa della Fiorentina. Significativo anche il 2-1 del Milan alla Lazio e il pareggio tra Spal e Inter. Le conferme sono sicuramente Napoli e Juventus che stanno scavando un solco alle loro spalle. Vediamo il migliore 11 della settimana, basata sui voti di Fantagazzetta, con molte new entry. Il modulo è il 4-3-3.

Viviano (Sampdoria) 11: Prova superlativa del portierone della Sampdoria che neutralizza il penalty di Florenzi che avrebbe potuto incanalare la gara sui binari dei giallorossi. Sicuro e affidabile. Finalmente reattivo e preciso anche nelle uscite il suo tallone d’Achille.

A.Ferrari (Hellas Verona) 10: Il difensore ex Bologna archivia una pratica che alla vigilia pareva tutt’altro che scontata. Rete inaspettata, così come il successo della compagine di Pecchia al termine di una gara accorta e giocata bene contro una Fiorentina scarica.

Masiello (Atalanta) 10: Il centrale atalantino ha il merito di sbloccare la partita con la complicità del portiere del Sassuolo Consigli. Dietro regge bene con Toloi e Palomino confermando che è tra i migliori difensori centrali del campionato e soprattutto un elemento validissimo al fantacalcio.

Vukovic (Hellas Verona) 10: Il difensore appena prelevato dall’Olympiacos bagna il debutto nel nostro campionato con la rete che apre il festival del goal del “Franchi”. Stacco di testa nel cuore della difesa viola estremamente passiva. Una possibile scommessa per l’asta di riparazione.

Calabria (Milan) 8,5: Il polivalente terzino rossonero contro la Lazio asfalta Lulic e manda in goal Bonaventura con assist. Grandissima prova che gli vale la fiducia di Gattuso che ora può contare su un difensore maturo e attendere con meno ansia il rientro di Conti.

Cristante (Atalanta) 10: Che rimpianto per il Milan. Il centrocampista di Gasperini si sta consacrando ad altissimi livelli e quest’anno ha già siglato il goal numero 7 in campionato. In pochi veggenti ci avrebbero scommesso e creduto tanto in lui.

Khedira (Juventus) 10: Il centrale di centrocampo tedesco sblocca una partita che si stava rivelando più ardua del previsto. Ci avevamo visto giusto consigliandolo. Quarto sigillo in campionato dopo la tripletta di Udine, si è risvegliato.

Bonaventura (Milan) 10: Ancora Jack! Quando serve lui c’è sempre con i suoi inserimenti sul secondo palo. Ottima prova per un calciatore mai sopra le righe, ma che fa sempre il suo compito egregiamente. Ritrovato con Gattuso.

Iago Falque (Torino) 11,5: Statistiche e media fantavoto (7,55)  da top player per il centravanti del Torino che ancora una volta ha trascinato i suoi nella sfida interna contro il Benevento. Sono 9 reti le reti in campionato e due gli assist.  

Kean (Hellas Verona) 13: Il centravanti prelevato dalla Juventus realizza la sua prima doppietta in massima serie contro la peggior Fiorentina della stagione. Lui ci mette del suo con un fiuto del goal che potrà solo crescere nel tempo.

Mertens (Napoli) 13,5: Penalty e magia pennellata sul secondo palo. Ecco le due ricette del pittore fiammingo che è ritornato come aveva dichiarato in un post su Instagram. “I presidenti del fantacalcio possono stare senza pensieri”. Dries sei stato di parola!

I migliori 11
Top 11

 

Commenti
Caricamento...