Consigli Fantacalcio 26° Giornata Serie A: Centrocampisti.

Chi schierare in mediana.

0

Dopo le coppe europee con il pendant di gioie e dolori, testa al campionato che ci presenta un programma ricco di partite importanti. Si parte sabato alle 18 con Bologna-Genoa e Inter-Benevento alle 20:45. Lunch match della domenica Crotone-Spal. Fiorentina-Chievo, Sampdoria-Udinese, Sassuolo-Lazio e Hellas Verona-Torino si giocheranno alle 15, mentre lo “Juventus Stadium” ospiterà la sfida tra i bianconeri di Allegri e l’Atalanta. Posticipo del giorno santo Roma-Milan, mentre lunedì sera andrà in scena Cagliari-Napoli.

Bologna-Genoa: La sfida del “Dall’Ara” può essere ricca di spunti e scommesse. Due su tutte: Di Francesco, autore di un assist nell’ultima gara, e Hiljemark, che cerca il primo goal dal suo ritorno in Italia dopo alcune buone prestazioni. Le due garanzie, invece, sono calciatori più costosi come Dzemaili e il rigenerato Laxalt.

Inter-Benevento: Ritorna Perisic dopo aver saltato Genoa e questa già è un’ottima notizia in casa Inter e va schierato. Per il resto vari ballottaggi con Candreva, Brozovic e Rafinha che sono in forse. Nei sanniti più una scommessa che una certezza: Guilherme, che però è in dubbio per un problema al ginocchio.

Crotone-Spal: Punti salvezza in palio allo “Scida”. Nei pitagorici va schierato il positivo Nalini visto all’opera contro il Benevento, mentre nei ferraresi c’è lo stantuffo Manuel Lazzari che può regalare un buon voto. Se cercate bonus può regalarveli Viviani con una sua punizione.

Fiorentina-Chievo Verona: Nei gigliati Thereau e Gil Dias si candidano per un posto nel tridente offensivo, ma noi consigliamo l’altro esterno di Pioli: Chiesa. Può dire la sua, ma in termini di fantamilioni vale molto. Così come il deludente Birsa. Scommessa Bryan Dabo dal primo minuto, può far bene.

Sampdoria-Udinese: I blucerchiati vogliono riscattare la sconfitta di San Siro contro il Milan, i friulani quella casalinga contro la Roma. Aspettiamoci una gara avvincente e presumibilmente ricca di goal. Nei locali Ramirez è in dubbio, ma va rischiato. Negli ospiti Barak abile nell’attacco alle seconde palle al limite può far male alla Samp.

Sassuolo-Lazio: Il Sassuolo deve alzare la testa, ma domenica sarà tutt’altro che agevole. La Lazio è affamata e può far male la disastrosa difesa neroverde. Quindi il consiglio è evitare i neroverdi, mentre puntate sui biancocelesti da Lulic a Milinkovic-Savic, passando per Marusic e Parolo e ovviamente anche Luis Alberto.

Hellas Verona-Torino: Negli scaligeri chiamati a far punti per continuare ad alimentare le speranze di salvezza la fiducia va riposta in qualche scommessa come i giovani Calvano e Aarons, purché non li carichiate di troppe responsabilità. Nel Toro le mezzali Obi e Baselli sono da schierare.

Juventus-Atalanta: Tra i bianconeri ci sono molte defezioni e ad Allegri e fantallenatori non resta far altro che confidare nella vena di Pjanic e Douglas Costa. Il bosniaco potrebbe anche rifiatare lasciando il posto a Bentancur. Nella Dea c’è il rischio che molti giocatori siano ancora stremati dopo la partita contro il Borussia.

Roma-Milan: Nei giallorossi ancora occhi puntati su Cengiz Under che va impiegato senza remore. Altro nome da appuntare è Nainggolan. Nei rossoneri ci aspettiamo una prova di livello dai talentuosi Suso e Calhanoglu, con il turco pronto per stupire i tifosi.

Cagliari-Napoli: Nei sardi attenzione a Barella e ai suoi tiri da fuori che possono beffare Reina. Nei partenopei le due mezzali Allan, in condizione straripante, e Hamsik sono da tenere d’occhio. Stesso discorso per Zielinski in rete contro il Lipsia.

Commenti
Caricamento...