Consigli Fantacalcio 27° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

I consigli sulla zona arretrata.

0

La seguente giornata può essere molto importante, anche se non ancora decisiva per le varie posizioni. Si parte subito fortissimo il sabato con 3 match: Spal-Bologna, Lazio-Juventus e, per finire, Napoli-Roma. La domenica, nel pomeriggio, ci aspettano partite che vedranno impegnate squadre di metà e bassa classifica: alle 12:30 Genoa-Cagliari; alle 15 Atalanta-Sampdoria, Benevento-Hellas Verona, Chievo Verona-Sassuolo, Torino-Crotone, Udinese-Fiorentina; alle 20:45, conclude il turno il derby di Milano tra Milan e Inter. Adesso andiamo subito a immergerci tra i consigli di giornata.

Spal-Bologna: Partita molto importante soprattutto per i padroni di casa che, dopo il blitz di Crotone, hanno la possibilità di avvicinarsi maggiormente alla zona salvezza. Diverso il discorso per i felsinei che si trovano in acque molto tranquille. In porta possiamo tentare la carta Meret visto che la Spal potrebbe fare una partita abbastanza difensiva. Per la difesa, l’unico che sembra poter far bene in attacco e in difesa è Masina.

Lazio-Juventus: Eccoci arrivati al primo dei tre big match della giornata. I capitolini hanno bisogno di punti Champions ma arrivano da una vera e proprio battaglia di Coppa Italia mentre i bianconeri, in qualche modo, hanno potuto riposarsi. Visto il tenore della partita è meglio evitare entrambi gli estremi difensori. In difesa una soluzione può essere Lichtsteiner.

Napoli-Roma: La seconda grande sfida del sabato si svolge al San Paolo. I partenopei viaggiano con il vento in poppa e sono a +4, anche se la Juventus ha una partita da recuperare, invece i giallorossi non vivono una situazione positiva. Anche se a sfidarsi sono due grandi squadre, possiamo affidarci a Reina dato che la difesa del Napoli si sta dimostrando imperforabile. I nomi per la difesa possono essere due: Mario Rui che può sfruttare i grandi spazi che la Roma lascerà e Manolas, sempre pericoloso in situazioni da fermo.

Genoa-Cagliari: Il lunch match è un autentico scontro salvezza. I liguri, dopo la sconfitta di Bologna, sanno che i punti devono farli in casa e ospitano i sardi reduci da una scoppola clamorosa subita in casa dal Napoli. La difesa della squadra di Ballardini induce a scegliere Perin. In difesa, invece, possiamo tentare la carta Spolli considerato il suo momento di forma.

Atalanta-Sampdoria: Qui si sfidano due squadre che hanno speranze di Europa League e che stanno giocando molto bene. Potrebbe essere una partita con molti goal ed è per questo che è meglio evitare i due portieri, ma se proprio dobbiamo scegliere meglio l’atalantino Berisha. Anche in difesa è meglio pescare dalla squadra di casa e Masiello può essere una soluzione interessante.

Benevento-Hellas Verona: Scontro ad altissima tensione: entrambe le squadre cercano dei punti vitali. I campani sono reduci dalla bella prestazione di Milano che, però, ha fruttato zero punti, mentre gli scaligeri vogliono dare seguito alla vittoria ottenuta contro il Torino. Sono due squadre che si sbilanciano molto poco, quindi meglio evitare di andare sui rispettivi portieri. Discorso che cambia per la difesa visto che, da una parte, Sagna merita una chance dopo la buona prestazione contro l’Inter e, dall’altra, Vukovic è molto importante per l’Hellas; entrambi danno una marcia in più alle rispettive squadre.

Chievo Verona-Sassuolo: Anche qui troviamo due squadre che non stanno andando benissimo. Sia i clivensi che gli emiliani stanno facendo molta fatica a trovare il bandolo della matassa e ad avere continuità di risultati. Sorrentino è sicuramente la sicurezza da schierare. In difesa due nomi che danno discreta sicurezza sono Cacciatore e Goldaniga.

Torino-Crotone: I granata stanno svolgendo una stagione davvero deludente mentre i calabresi, dopo i due scontri salvezza persi, sono seriamente a rischio. Possiamo andare dritti su Sirigu sperando che, almeno domenica, riesca a non prendere goal. In difesa solo N’Koulou merita davvero fiducia.

Udinese-Fiorentina: Sfida abbastanza tranquilla tra due squadre, sostanzialmente, senza obiettivi. Bizzarri, vista la fase difensiva friulana, può essere una soluzione adeguata. In difesa possiamo sperare in una giornata positiva di Samir, e per i viola merita fiducia Biraghi dopo il goal di domenica scorsa.

Milan-Inter: La giornata verrà chiusa da un derby che può essere decisivo per il proseguimento della stagione. Ci arrivano nettamente meglio i rossoneri che con Gattuso sembrano diventati invincibili mentre per i nerazzurri, dopo la pessima prestazione contro il Benevento, può essere il punto di non ritorno. Probabilmente sarà un derby con pochi goal per questo possiamo scegliere Donnarumma. In difesa molto importante per entrambe le squadre la rispettiva fascia destra con Calabria e Cancelo.

Commenti
Caricamento...