Consigli Fantacalcio 28° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

Tutti i nomi per il prossimo turno di campionato.

0

Dopo la tragedia di domenica scorso, ci apprestiamo al ritorno in campo. La ventottesima giornata sarà ricca di emozioni su tutti i campi. Si partirà subito con la Roma che, visto l’impegno europeo, giocherà di venerdì contro il Torino; il sabato invece l’unica sfida sarà il derby di Verona tra Hellas e Chievo; la domenica è bella ricca con la Fiorentina che ospita il Benevento; alle 15 Juventus-Udinese, Bologna-Atalanta, Crotone-Sampdoria, Cagliari-Lazio e Sassuolo-Spal; la partita delle 18 vedrà il Milan andare a far visita al Genoa di Ballardini; chiude il turno il big match molto atteso Inter-Napoli. Dopo questo preambolo, andiamo subito a scoprire tutti i nomi da tenere in considerazioni, le sorprese e quelli da evitare.

Roma-Torino: I giallorossi, in attesa della Champions, vogliono rafforzare il terzo posto anche se ospiteranno una squadra ostica come il Torino, che non sta vivendo però un periodo felicissimo. Alisson è ormai una certezza assoluta a cui va data sempre fiducia. In difesa molto interessante sarebbe puntare su Kolarov visto in ripresa, a Napoli, dopo un periodo di appannamento, mentre per i granata l’uomo che regge la difesa è N’Koulou.

Hellas Verona-Chievo Verona: L’unica partita del sabato è il derby scaligero. Le due squadre di Verona sono sempre alla ricerca dei punti fondamentali per la permanenza in A. Per la porta meglio affidarci all’esperienza di Sorrentino. Nei difensori, Vukovic è la sicurezza di questo Hellas mentre Cacciatore è il treno clivense sempre pericoloso.

Fiorentina-Benevento: Il lunch match sarà emozionante, non tanto per il campo ma per il fatto che l’intero incontro si svolgerà in memoria del capitano Davide Astori. Attenzione a dare la partita per scontata perché il Benevento vorrà continuare ad alimentare la flebile speranza di serie A. Sportiello sarebbe una scelta molto semplice ma è difficile che non subisca goal. Biraghi e Letizia in cui occupano le due fasce che possono essere decisive per i rispettivi club.

Bologna-Atalanta: Partita tra felsinei e bergamaschi che non ha molto da dire. Berisha, data la probabile partita difensiva, può essere importante. Per la difesa, la posizione nel 3-5-2 di Masina può essere un fattore importante mentre il baluardo Caldara merita una nuova occasione.

Cagliari-Lazio: I sardi hanno un disperato bisogno di far punti mentre i capitolini, dopo le batoste con Milan e Juventus, devono ricominciare a far punti Champions. Gli ultimi match del Cagliari contro le grandi sono state squallide, per questo puntiamo decisi su Strakosha. Il reparto arretrato vede l’ex romanista Castan che vorrà sicuramente fare uno scherzetto ai biancocelesti mentre Lukaku, per i romani, può essere devastante sulla catena di sinistra.

Crotone-Sampdoria: Incontro vitale per i calabresi i quali sono usciti perdenti da scontri che, alla fine, potrebbero risultare decisivi mentre i genovesi vogliono far punti per continuare la rincorsa all’Europa. In porta meglio evitare qualsiasi scelta essendo due squadre che subiscono molto. In difesa Martella può creare molti problemi alla difesa blucerchiata, mentre Ferrari merita un’occasione visto che si sta mantenendo su ottimi livelli.

Juventus-Udinese: I bianconeri di Torino hanno un turno favorevole per mettere maggior pressione al Napoli. Vista l’iniezione di fiducia proveniente dalla sfida Champions, possiamo affidarci a Buffon e evitare il portiere friulano. Asamoah, visto come è entrato a Londra, merita assolutamente una chance; dall’altra parta evitiamo qualsiasi giocatore dell’Udinese.

Sassuolo-Spal: Autentico scontro salvezza tra queste due squadre. Gli emiliani sono, letteralmente, in caduta libera mentre i ferraresi, dopo due vittorie vitali, sono in rampa di lancio. Considerata la fase difensiva della squadra di Semplici, va data una chance a Meret anche se può essere una partita con goal. In difesa due difensori che fanno sempre il loro sono Goldaniga e Vicari.

Genoa-Milan: Il grifone, seppur le ottime prestazioni, deve far punti ma ospita il Milan di Gattuso che sembra non sbagliare un colpo. Conoscendo le due squadre ci si può aspettare una partita con pochi goal, per questo possiamo andare sia su Perin che su Donnarumma. Nei difensori troviamo il pezzo forte delle due squadre come Spolli e Calabria.

Inter-Napoli: Uno scontro molto importante a conclusione di questo turno: da una parte i nerazzurri che vogliono far scattare la scintilla per permettersi un finale di stagione da protagonisti, dall’altra i partenopei che vorranno rifarsi dalla debacle contro la Roma. Data la pochezza offensiva della squadra nerazzurra possiamo rischiare la carta Reina. Nei centrali troviamo i cardini dei due reparti arretrati: Skriniar e Koulibaly possono risultare decisivi ai fini del match.

Commenti
Caricamento...