Consigli Fantacalcio 30° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

Tutti i nomi per questa giornata pasquale di Serie A.

0

Dopo l’interminabile sosta per le nazionali ritorna la serie A. Il turno pasquale sarà diluito in una sola giornata che potrebbe rappresentare uno snodo importante per gli obiettivi delle varie squadre. Ad aprire la giornata ci sarà la Roma, alle 12:30, ospite del Bologna; alle 15 troviamo Atalanta-Udinese, Cagliari-Torino, Fiorentina-Crotone, Genoa-Spal, Inter-Hellas Verona, Lazio-Benevento; invece Chievo Verona-Sampdoria e Sassuolo-Napoli saranno le sfide delle 18; il turno sarà chiuso dal big-match tra Juventus e Milan. Adesso andiamo subito a vedere tutti i possibili nomi che ci potranno dare qualche soddisfazione.

Bologna-Roma: Partita che vale solo per i giallorossi. I felsinei devono raggiungere la matematica salvezza ma di fatto sono certi di restare in A, mentre dall’altra parte avranno avversari che vogliono rafforzare la terza posizione in classifica. A furia di ripeterci, per la porta quando gioca la Roma Alisson può essere l’unica scelta. In difesa, Masina può rivelarsi pericoloso visto che la difesa dei giallorossi non è sempre attenta, mentre Fazio può essere importante in situazioni di mischia.

Atalanta-Udinese: I bergamaschi stanno lottando per l’ultimo posto in Europa invece i friuliani hanno moltissime motivazioni. In porta possiamo andare sia su Berisha che su Bizzarri considerandola una partita non ricca di goal. Il nome difensivo è Gosens perché può rappresentare una sorpresa invece lasciamo perdere i difensori friulani.

Cagliari-Torino: Anche qui troviamo due squadre con differenti sentimenti. I sardi devono far punti per la salvezza mentre i granata sono abbastanza tranquilli. Visto la pochezza offensiva degli ultimi turni degli uomini di Mazzarri possiamo puntare su Cragno. Per la difesa Miangue può far male al reparto difensivo granata, mentre N’Koulou è quella certezza che va impiegata quasi sempre.

Fiorentina-Crotone: Partita fondamentale per i calabresi. Se i viola hanno una testa tranquilla, il Crotone arriva con l’obbligo di far punti. La soluzione logica sarebbe Sportiello ma attenzione, che il precedente con l’Hellas dimostra una Fiorentina non sempre attenta in partite semplici. Pezzella può essere un uomo importante del match e vale la pena puntare su di lui.

Genoa-Spal: Vero scontro salvezza tra due squadre che stanno abbastanza bene. Il grifone arriva da tre sconfitte consecutive, mentre i ferraresi non perdono da quattro turni in cui, nell’ultimo, hanno ottenuto un prestigioso pareggio contro la capolista. Ci si può aspettare una partita molto chiusa per questo sia Perin che Meret possono essere utili alla causa. Sui giocatori di movimento vale la pena puntare su Spolli, pericoloso anche quando sale, e su Costa vero motorino della fascia.

Inter-Hellas Verona: Partita che, all’apparenza, può sembrare scontata ma potrebbe presentare tante insidie. I nerazzurri, dopo la goleada di Genova, sembrano stiano ritornando in forma per questo ultimo spezzone di campionato ma ospiteranno una squadra con un bisogno vitale di punti. Handanovic è la scelta più logica anche se la difesa nerazzurra qualcosina sempre concede. Per i difensori andiamo sulle rispettive fasce: da una parte Cancelo e dall’altra Romulo possono infastidire, e non poco, le difese avversarie.

Lazio-Benevento: Turno molto semplice per i capitolini che ospitano un Benvento ormai senza grosse aspettative. Strakosha è sicuramente il nome su cui puntare. Invece per la difesa possiamo rischiare Luiz Felipe siccome può riprendersi dopo prestazioni molto opache.

Chievo Verona-Sampdoria: Primo match tra due squadre che stanno attraversando un momento molto negativo. I clivensi non riescono più a vincere mentre i genovesi vengono da due batoste. Per la porta, forse, sarebbe meglio evitare entrambi i portieri ma, se proprio dobbiamo puntare una fiche, andiamo su Viviano dato che il Doria non può essere quello visto nei precedenti turni. Viste le difese nessuno può essere considerato affidabile, ma Murru merita un’occasione.

Sassuolo-Napoli: Secondo match delle 18. I neroverdi hanno bisogno di punti ma ospitano un Napoli che sogna il sorpasso anche vedendo la partita di Torino. In porta l’unica scelta è rappresentata da Reina data la pochezza offensiva degli emiliani. Anche in difesa meglio evitare i difensori di Iachini e puntare su quelli del Napoli, come Albiol match-winner dello scorso turno.

Juventus-Milan: Il turno verrà chiuso da un match importantissimo per entrambe le squadre. I bianconeri, dopo il pareggio di Ferrara, vogliono ritornare a marciare nella sfida allo scudetto contro il Napoli mentre i rossoneri voglio continuare la rincorsa che porterebbe alla Champions. Per la porta, visto che probabilmente sarà una sfida molto chiusa, possiamo andare sia su Buffon che su Donnarumma con leggera preferenza sul primo. Asamoah e Romagnoli possono essere le due scelte per la difesa, uno perché sta dimostrando di dire la sua e l’altro per le brillanti prestazioni sfornate giornata dopo giornata.

Commenti
Caricamento...