Consigli Fantacalcio 31° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

Ecco i nomi per questo turno.

0

Dopo il recupero della 27esima giornata e la fine del turno europeo, eccoci alla 31esima giornata. Sarà un turno molto spezzettato tra sabato e domenica con ben quattro partite al sabato: alle 15 Benevento-Juventus; alle 18 due incontri: Roma-Fiorentina e Spal-Atalanta; a chiudere, il Derby di Genova tra Sampdoria e Genoa. La domenica verrà aperta dall’Inter che farà visita al Torino alle 12:30; alle 15 troviamo solo Crotone-Bologna, Hellas Verona-Cagliari e Napoli-Chievo Verona; la Lazio, alle 18, farà visita all’Udinese; la giornata verrà chiusa dal Milan che ospiterà il Sassuolo nel match delle 20:45. Adesso andiamo subito a vedere tutti i nomi, anche quelli da evitare, di questa giornata.

Benevento-Juventus: Giornata che si apre con un testacoda, partita che non dovrebbe avere storia. I campani, seppur non matematicamente, sono condannati alla B e ospitano i bianconeri che saranno molto agguerriti dopo la debacle di Champions. Szczesny, dopo i due turni di riposo, dovrebbe partire titolare e vivere un pomeriggio molto sereno. Per la difesa andiamo sempre su qualche giocatore bianconero come Benatia, anche lui assente nel match contro il Real, ed evitiamo tutti i giocatori del Benevento.

Roma-Fiorentina: I giallorossi, dopo la batosta in Champions, incontrano una squadra molto ostica che è reduce dalla vittoria nel match di recupero. Potrebbe essere una partita molto bloccata per vari motivi ma Alisson va sempre schierato. In difesa molti romanisti beneficeranno di un turno di riposo per questo si può puntare sulla sorpresa Juan Jesus, mentre per i viola potrebbe essere interessante la scelta Biraghi dato che la Roma soffre un po’ sulle fasce.

Spal-Atalanta: Sfida tra due squadre con obiettivi diametralmente opposti. I ferraresi devono continuare a fare punti per raggiungere la salvezza, mentre i bergamaschi hanno il settimo posto nel mirino. In questo ultimo periodo le difese si stanno comportando bene, per questo sia Meret che Berisha possono rappresentare soluzioni adeguate. In difesa, solo da una parte abbiamo difensori goleador e sono nella squadra di Gasperini; dato il turno di riposo Palomino può essere una scelta giusta.

Sampdoria-Genoa: Derby infuocato quello che va a chiudere un grande sabato di calcio. Entrambe le squadre hanno vinto la partita di recupero. Visto che queste sfide sono sempre imprevedibili, la scelta ideale sarebbe quella di evitare entrambi i portieri anche se Perin, per la fase difensiva di Ballardini, merita un’occasione. Per quanto riguarda i difensori, sia Murru che Spolli possono essere presi in seria considerazione.

Torino-Inter: Il lunch match è molto interessante. Si incontrano due squadre che sono in forma: il Torino arriva con 8 goal in due giornate mentre i nerazzurri da un derby dominato ma che ha portato solo un punto. Potrebbe essere una partita con pochi goal ed è per questo che sia Sirigu che Handanovic possono essere scelti. In difesa, visto il cambio di modulo di Mazzarri, si può optare per l’ex Ansaldi mentre dall’altra parte possiamo affidarci all’esperienza di Miranda.

Crotone-Bologna: Partita vitale per i calabresi che arrivano da tre sconfitte consecutive e che ospitano un Bologna abbastanza in salute. Per l’importanza della partita possiamo puntare su Cordaz. In difesa evitiamo i difensori calabresi e puntiamo su De Maio che si sta dimostrando molto affidabile.

Hellas Verona-Cagliari: Scontro salvezza molto importante per entrambe le squadre. Gli scaligeri, dopo la batosta di Benevento, non possono perdere altri punti; discorso analogo ma meno pressante per i sardi. Visto che il reparto difensivo dell’Hellas è molto inaffidabile, puntiamo su Cragno. Per la difesa possiamo scegliere Caracciolo molto forte anche quando attacca, invece dall’altra parte affidiamoci all’esperienza di Padoin.

Napoli-Chievo Verona: Dopo il passo falso di Reggio Emilia, i partenopei hanno un turno favorevole, visto l’avversario di turno, per continuare la rincorsa alla Juventus. Sarà la tipica sfida ad una sola porta: Reina è la scelta obbligatoria in questo caso. Visto lo squalificato Albiol, Chiriches può essere una soluzione funzionale mentre dall’altra parte attenzione al solito Cacciatore che in queste occasioni si fa notare.

Udinese-Lazio: Partita delle 18 che, dalle statistiche, sembrerebbe scontata. I friulani non vincono da 7 turni mentre i capitolini devo vincere per la zona Champions. A questo punto Strakosha è la scelta più sensata da fare. In difesa possiamo rischiare su Danilo perché è sempre pericoloso da palla inattiva, mentre per i biancocelesti andiamo sulla certezza De Vrij.

Milan-Sassuolo: Chiudono il turno due squadre con obiettivi diversi. I rossoneri hanno speranze Champions residue mentre i neroverdi, dopo il pareggio contro il Napoli, vogliono continuare la scalata verso la permanenza. In porta andiamo tranquilli verso Donnarumma, anche se Consigli può essere una sorpresa. Calabria può essere una scelta importante data la sua forma fisica, mentre per il Sassuolo possiamo virare su Acerbi vero baluardo dei neroverdi.

Commenti
Caricamento...