Consigli Fantacalcio 34° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

Tutti i nomi per il reparto arretrato per questa interessantissima giornata di campionato.

0

Dopo l’ultimo turno infrasettimanale siamo arrivati alle ultime 5 domeniche dove tutto è ancora in ballo. Super giornata che parte dal sabato e si concluderà il lunedì. Nella prima ci saranno tre partite: alle 15 Spal-Roma, alle 18 Sassuolo-Fiorentina, alle 20:45 Milan-Benevento; la domenica, lunch match delle 12:30 tra Cagliari e Bologna; alle 15 Udinese-Crotone, Chievo Verona-Inter, Atalanta-Torino e Lazio-Sampdoria; alle 20:45 arriva il big match, la sfida scudetto, tra Juventus e Napoli; il lunedì, a chiudere la 34esima giornata, ci penseranno Genoa e Hellas Verona. Adesso andiamo a tuffarci nella giornata con tutti i nomi, le novità e quelli da evitare.

Spal-Roma: Match che può apparire scontato per i giallorossi ma a Ferrara e, da prima della Champions, può non essere così. Probabile partita molto chiusa in cui Alisson è la scelta più consona. In difesa possiamo sperare nella sorpresa Vicari, mentre sul versante capitolino Juan Jesus può essere una soluzione visto il rendimento nelle ultime uscite.  

Sassuolo-Fiorentina: Ci sono due squadre che hanno obiettivi diversi. I neroverdi dopo la vittoria di Verona hanno messo un grandissimo tassello per la permanenza mentre i viola, con una gestione assurda e conseguente sconfitta contro la Lazio, hanno perso la possibilità di agganciare il Milan al sesto posto. Consigli può essere una scelta giusta visto il momento di forma, mentre evitiamo il disastroso Dragowski che sostituirà Sportiello squalificato. Anche qui possiamo puntare su una sopresa come Adjapong e una certezza come Vitor Hugo.

Milan-Benevento: Chiuderà il sabato una partita molto semplice per i rossoneri. Dopo il pareggio a Torino, la squadra di Gattuso deve difendere il sesto posto da ben tre squadre mentre i Sanniti sono a un solo punto dalla retrocessione matematica. Donnarumma è la scelta più logica visto l’avversario. In difesa possiamo andare su Zapata che dà sempre il suo contributo, mentre dall’altra parte possiamo rischiare la carta Letizia che potrebbe dare qualche problema con la sua velocità alla difesa rossonera.

Cagliari-Bologna: Partita fondamentale per i sardi, dopo la disfatta di Milano, che possono mettere al sicuro la loro permanenza in Serie A, mentre i felsinei non hanno davvero nulla da chiedere a questo campionato. Data l’enorme importanza della sfida per i sardi, Cragno può essere l’uomo giusto. Per la difesa, Castan potrebbe essere il baluardo che conduce alla vittoria la sua squadra mentre dall’altra parte possiamo affidarci a Gonzalez.

Atalanta-Torino: Partita molto importante per entrambe. I bergamaschi vanno all’assalto del sesto posto mentre i granata possono raggiungere quel treno con direzione Europa. Berisha può essere la soluzione giusta vista la scarsa attitudine in fase realizzativa dei granata. Nei difensori possiamo andare sia verso la sorpresa Gosens che verso N’Koulou dato il suo rendimento sempre costante.

Chievo Verona-Inter: Anche qui troviamo due squadre che perseguono i loro rispettivi obiettivi. I clivensi, dopo il pareggio a Ferrara, devono trovare punti per la salvezza mentre gli uomini di Spalletti devono vincere per mettere pressione alle romane per la lotta Champions. Potrebbe essere una partita con pochissimi goal per questo sia Sorrentino che Handanovic possono essere schierati. In difesa, l’unico nome davvero devastante delle ultime giornate è Cancelo ma non va dimenticato Cacciatore che si mette sempre in mostra in queste sfide.

Lazio-Sampdoria: Match che potrebbe essere scontato per i capitolini. I biancocelesti, dopo la vittoria non proprio meritata a Firenze, hanno la possibilità di aggiungere altri tre punti pesantissimi per la Champions e sfidano i blucerchiati che non stanno attraversando un brillante momento di forma. Tra i due portieri, l’unico che merita una possibilità è Strakosha data la forza della sua squadra. In difesa possiamo puntare su Caceres, in goal a Firenze, e  tentare un jolly come Ferrari.

Udinese-Crotone: Vero scontro salvezza delle 15. I friulani, seppur con una bella performance in quel di Napoli, sono a dieci sconfitte consecutive mentre i calabresi, dopo il pareggio contro la capolista, hanno messo tanta benzina per il rush finale. Per la legge dei grandi numeri l’Udinese non può continuare a perdere, per questo Bizzarri può essere impiegato; discorso analogo per Cordaz dato che, sembra fornisca grandi prestazioni quando è sotto pressione. In difesa possiamo puntare su Samir e Martella che hanno fornito buone prestazioni nelle rispettive partite.

Juventus-Napoli: Dopo i risultati del turno infrasettimanale, questa è la partita delle partite. I bianconeri sembrano fuori fase e il pareggio di Crotone lo ha dimostrano mentre i partenopei, seppur non brillantissimi, sono riusciti a ribaltare il risultato contro l’Udinese e portarsi a meno quattro. Difficile scegliere uno dei due portieri vista l’importanza della partita ma la possibilità che si riveli una partita bloccata c’è, quindi Buffon e Reina possono essere vitali per le loro squadre. Per i difensori andiamo spediti su Alex Sandro che può essere decisivo sulla sua fascia e Koulibaly, vero ministro della difesa azzurra.

Genoa-Hellas Verona: Il monday night potrebbe non valere a molto. Il grifone, reduce dalla sconfitta di Roma, è praticamente salvo mentre i veronesi, dopo la sconfitta contro il Sassuolo, hanno pochissime speranze di permanenza in A. In porta andiamo spediti su Perin. Per la difesa andiamo su Rossettini che il suo lo fa sempre, mentre dall’altra parte proviamo la soluzione Caracciolo che potrebbe rendersi pericoloso in zona offensiva.

Commenti
Caricamento...