Consigli Fantacalcio 35° Giornata Serie A: Portieri e Difensori

Ecco i consigli su chi schierare per questa giornata.

0

Mancano quattro giornate alla fine di questo campionato e la 35esima può rappresentare uno snodo cruciale sia per la zona Champions che per quella scudetto. Si parte subito il sabato, alle 18, con Roma-Chievo mentre la sera andrà di scena una sfida fondamentale per entrambe le squadre tra Inter e Juventus; la domenica si apre con il lunch match salvezza tra Crotone e Sassuolo; alle 15 troviamo Atalanta-Genoa, Benevento-Udinese, Bologna-Milan, Sampdoria-Cagliari, Hellas-Spal; alle 18 il Napoli scenderà in campo contro la Fiorentina; a chiudere questa giornata troviamo la Lazio che andrà a far visita al Torino. Adesso fiondiamoci subito a vedere tutti i nomi da schierare, quelli da evitare e le eventuali sorprese.

Roma-Chievo Verona: Prima partita, almeno sulla carta, molto semplice per la squadra di casa. I giallorossi, dopo la scoppola europea, vogliono riconfermarsi al terzo posto mentre i clivensi devono uscire con qualche punto se vogliono salvarsi. Dall’entità della partita, Alisson è sicuramente la scelta più logica mentre Sorrentino è un rischio che si può correre. In difesa interessanti le rispettive corsie di destra perché sia Bruno Peres che Cacciatore possono essere fondamentali.

Inter-Juventus: Big match cruciale per entrambe le squadre. I nerazzurri non vogliono perdere il treno Champions mentre i Piemontesi, dopo la sconfitta nello scontro scudetto, vorranno non fallire altri appuntamenti. Potrebbe essere una partita molto chiusa con rare occasioni, ecco perché sia Handanovic che Buffon possono essere una scelta giusta. Per la difesa i nomi che potrebbero fare bene sono tanti ma l’unico che può fare la differenza è Alex Sandro.

Crotone-Sassuolo: Lunch match che, vedendo i risultati delle scorse domeniche, vale decisamente più per i calabresi. Per la porta affidiamoci a Cordaz che sta sfornando delle ottime prestazioni. In difesa andiamo su due nomi che hanno portato punti alle rispettive squadre: Faraoni e Lemos.

Atalanta-Genoa: Anche qui abbiamo due squadre in cui solo uno ha ancora un obiettivo in essere. I bergamaschi sono in corsa per un posto in Europa League e hanno l’occasione di rafforzare il sesto posto visto che ospitano un Genoa ormai salvo. Essendo una partita che vale molto per i nerazzurri di Bergamo possiamo affidarci a Berisha. Anche nel reparto difensivo andiamo dai padroni di casa con Toloi.

Benevento-Udinese: Partita fondamentale per i friulani che, dopo 11 sconfitte consecutive, hanno l’occasione, contro una squadra già retrocessa, di portare punti vitali per la classifica. Sulla questione portieri meglio evitare gli estremi difensori date le difese ballerine. Per la difesa andiamo sulla sicurezza Letizia e, magari, sulla scommessa Zampano.

Bologna-Milan: I felsinei sono ormai tranquilli e sereni mentre i rossoneri devono far punti per evitare il settimo posto. Potrebbe essere una partita con goal per questo motivo evitiamo entrambi i portieri. De Maio e Zapata sono quelli che, in questo momento, danno maggiore affidabilità.

Sampdoria-Cagliari: Anche qui partita cruciale solo per i sardi, dato che la Sampdoria ha residue possibilità di raggiungere il settimo posto. Per la porta possiamo affidarci sia a Viviano che a Cragno. Per la difesa puntiamo su Silvestre, reduce da un turno di riposo contro la Lazio e Ceppitelli, sempre pericoloso in area avversaria.

Hellas Verona-Spal: Dopo la sconfitta di Genova, gli scaligeri sono con un piede e mezzo in B mentre i ferraresi hanno ancora possibilità di salvezza. Date le diverse tenute difensive andiamo su Gomis ed evitiamo Nicolas. Invece, per la difesa possiamo rischiare Vukovic e tentare la carta Mattiello.

Fiorentina-Napoli: Altra partita molto importante per entrambe le squadre. I viola, dopo due sconfitte consecutive, hanno l’ultima occasione per non perdere il treno europeo mentre i partenopei hanno la freccia del sorpasso accesa. In porta affidiamoci alla solidità difensiva del Napoli e andiamo spediti su Reina. In difesa andiamo su due certezze: Pezzella e soprattutto Koulibaly, uomo decisivo all’Allianz Stadium.

Torino-Lazio: Chiude la giornata una sfida molto interessante. I granata sono praticamente senza obiettivi, mentre i capitolini sono ancora in corsa per il quarto posto. Anche qui potremmo andare su entrambi i portieri ma forse Strakosha dà più sicurezza. Da ex De Silvestri può essere importante per i granata, mentre Caceres può rivelarsi la sorpresa laziale.

Commenti
Caricamento...