Consigli Fantacalcio 37° Giornata Serie A: Centrocampisti.

I calciatori su cui puntare per la zona mediana del campo.

0

La penultima giornata che può sancire molti verdetti del campionato parte sabato alle 18 con Benevento-Genoa, due squadre che non hanno ormai più nulla da dire al campionato. Prosegue la sera con Inter-Sassuolo, fondamentale per lotta Champions dei nerazzurri. Alle 15 delle domenica ci sono ben 5 incontri che diranno molto sulla lotta salvezza vedendo impegnate tutte le compagini a rischio retrocessione e la Lazio che deve mantenere il posto in Champions. Alle 18 la sfida che vale una piazza in Europa League tra Atalanta e Milan. La sera, in contemporanea, Roma-Juventus e Sampdoria-Napoli che assegneranno con molta probabilità il settimo scudetto consecutivo ai bianconeri di Torino.

Benevento-Genoa: Possibile che ci siano tanti goal nella sfida del “Vigorito” tra due compagini che baderanno poco alla classifica. Nei sanniti c’è Viola che tra le mura amiche ha dato vita a prestazioni convincenti coronate anche da qualche goal. Nei rossoblù ci sono due calciatori che possono far bene: il solito Medeiros, che è in dubbio, e Lazovic, che può rivelarsi una buona scommessa.

Inter-Sassuolo: Ormai mancano due giornate e fa una certa impressione non vedere neanche un goal in campionato di Candreva. Ci crediamo! Questa settimana puntiamo su di lui, oltre che sul positivo Rafinha, contro un Sassuolo che ha raggiunto aritmeticamente la salvezza e potremmo sperimentare qualche seconda linea. Meglio non rischiare i calciatori neroverdi.

Bologna-Chievo Verona: La salvezza dei clivensi passa indubbiamente dal “Dall’Ara”. D’Anna pare intenzione a schierare un 4-3-2-1 con Giaccherini, che può far male alla difesa del Bologna che non eccelle per velocità. Nei felsinei, invece, fiducia ancora per Verdi, che può sempre prendersi la scena anche con un calcio di punizione, tirato indifferentemente di destro o di sinistro.

Crotone-Lazio: I pitagorici solo vincendo hanno la certezza di poter rimanere in A senza dipendere dagli altri risultati. La Lazio deve mantenere il posto che vale la qualificazione alla prossima Champions League senza la rivelazione stagionale Luis Alberto, out come Immobile. Tra gli uomini di Zenga puntiamo su Nalini, castigatore della Lazio lo scorso anno nell’ultima di campionato, mentre nei biancocelesti scalpita Felipe Anderson.

Fiorentina-Cagliari: I gigliati coltiveranno il sogno europeo solo vincendo, cosa che serve necessariamente anche al Cagliari che è terz’ultimo in piena zona retrocessione. Nell’undici di Pioli stuzzica la fantasia dei fantallenatori Chiesa, più oneroso, mentre un colpo pagando meno crediti potrebbe essere Veretout. Nei sardi ritorna dopo la sospensione per doping Joao Pedro, appetibile come scommessa.

Torino-Spal: Granata reduci dall’ottimo pareggio maturato contro il Napoli in trasferta, mentre gli spallini devono continuare il trend vincente per agguantare la salvezza che alcuni turni fa sembrava distante. Nel Toro può far bene Baselli, in rete anche contro il Napoli. Nella Spal ancora out Lazzari può esserci il regalo di bonus di Kurtic.

Hellas Verona-Udinese: Scaligeri ormai aritmeticamente in cadetteria, ma con la volontà di strappare almeno un punto nell’ultima uscita tra le mura amiche. Friulani vicino alla zona rossa. Tra i primi colpo low cost è il giovane Danzi, mentre tra gli uomini di Tudor contiamo sul talento in erba di Balic e Barak.

Atalanta-Milan: Una partita dal retrogusto europeo tra le due squadre per un posto nella prossima Europa League. Cristante, ex rossonero, può siglare il più classico dei goal dell’ex, mentre dall’altra parte come ex e calciatore su puntare c’è Bonaventura, che può regalare un dispiacere alla squadra in cui a militato a lungo prima di approdare in rossonero.

Roma-Juventus: Giallorossi che possono rovinare parzialmente la festa scudetto della Juventus. Nainggolan da una parte e Douglas Costa dall’altra si candidano al ruolo di protagonisti in questa gara. Tra gli altri che pure possono regalare bonus non vanno trascurati Pjanic, ex della sfida, e il turco Cengiz Under.

Sampdoria-Napoli: Il capitano Marek Hamsik può continuare a scrivere la storia personale nel sodalizio azzurro provando a realizzare la rete numero 101 in serie A. Lo stadio ligure spesso gli ha regalato +3, può farlo ancora. Nei doriani attenzione a Gaston Ramirez, già in rete all’andata e sempre autore di buone prestazioni contro i partenopei.

Commenti
Caricamento...