8 motivi per scegliere Pione Sisto al Fantamondiale

Il talento danese è stato autore di una buona prova contro il Perù

0

In Perù-Danimarca, terminata 0-1, è salito alla ribalta il talento di Pione Sisto, centrocampista offensivo del Celta Vigo. Di lui non si è parlato tantissimo in chiave fantacalcistica ma potrebbe essere davvero molto utile per le vostre rose. In questo post, proverò a spiegarvi il perché attraverso 10 motivi.

#1 È seguito da 3 grandi club

Le sue prestazioni in Nazionale e col Celta Vigo non sono passate inosservate e sono ben 3 i club che hanno mostrato interesse per acquisire le sue prestazioni: Atletico Madrid, Monaco e Valencia. Il Cholo Simeone lo vorrebbe per allungare la panchina e offrire soluzioni alternative in fase offensiva. Il Monaco è da sempre interessato alle performance dei migliori talenti in Europa, mentre il Valencia ha bisogno di una nuova pedina in fase offensiva che sia in grado di dare maggiore peso al reparto.

#2 Ha bruciato le tappe

Ha soli 23 anni. Ma la sua prima apparizione da professionista l’ha collezionata nel lontano 2012/2013, ben 6 anni fa. Vestiva la maglia del Midtjylland e già nel primo anno ha collezionato 9 presenze. Da lì in avanti giocherà praticamente sempre titolare, collezionando 27 presenze a partire dall’annata successiva.

#3 Ha messo in evidenza ottime statistiche

Con la maglia del Celta Vigo nell’ultima stagione ha disputato 34 partite, segnando 4 gol e compiendo 10 assist. 2 presenze e 1 gol, invece, in Coppa del Re. Ha migliorato lo score dello scorso anno, dove collezionò 3 gol e 4 assist in 30 presenze nella Liga Spagnola, sempre con la maglia del Celta, impiegato prevalentemente ala sinistra.

#4 Non ha un costo elevato

Il calciatore danese può essere un buon colpo a basso costo, visto che è quotato 13 da Fantacalcio-Online e 14 dal GeneraliSuperMondiale Sky. È quotato 6.5 dal McDonald’s FIFA World Cup Fantasy, ma qui la valutazione dei crediti è profondamente diversa dai valori messi in evidenza dai principali portali italiani.

#5 È, spesso, considerato centrocampista

È essenziale considerare l’aspetto del ruolo. Pione Sisto, infatti, agisce prevalentemente come trequartista offensivo sinistro nella Danimarca e spesso è considerato proprio come centrocampista. Con un’unica eccezione: nel McDonald’s FIFA World Cup Fantasy è considerato attaccante, ma con una valutazione di fatto dimezzata rispetto ai normali valori che è possibile trovare in Italia.

#6 Ha iniziato bene il Mondiale

Al Mondiale l’impatto emotivo è davvero tutto. Pione Sisto ha iniziato bene il Mondiale con una buona prestazione sfoderata contro il Perù, creando superiorità e dirigendo le azioni offensive, alla ricerca di spazi utili per trovare il gol. Potrebbe aver rinvigorito la convinzione nel proprio potenziale.

#7 Non si trova in un girone impossibile

Le prossime avversarie dell’ala danese si chiamano Francia e Australia. Quest’ultima è assolutamente alla portata dei danesi, mentre la Francia ha deluso, visto che le aspettative nei confronti della squadra di Deschamps erano abbastanza elevate a causa dell’enorme potenziale a disposizione.

#8 Potremmo ritrovarlo agli Ottavi

Con la vittoria odierna, la Danimarca ha messo mezzo piede agli Ottavi di finale. Servirà conquistare 3 punti nelle prossime 2 gare per avere la matematica certezza della qualificazione. Acquistare Pione Sisto per la seconda giornata di Mondiali potrebbe consentirvi di risparmiare un trasferimento dopo la terza.

Commenti
Caricamento...