Pronostico Uruguay-Russia (Mondiali 2018)

Alla ricerca della leadership nel girone A

0

Con entrambe le squadre già qualificate, il confronto tra Russia e Uruguay è utile soltanto per comprendere chi conquisterà il primato del girone A. Ciò è particolarmente importante, poiché la prima affronterà la seconda del girone B (quindi una tra Portogallo e Spagna). In caso di parità, sarà la Russia a conquistare la prima piazza.

Stanislav Cherchesov e Oscar Washington Tabarez ne approfitteranno per effettuare qualche esperimento e tenere a riposo qualche elemento della rosa. Questo discorso vale per questa partita ma anche per molte altre della terza giornata, per cui le sorprese sono dietro l’angolo.

Nel caso dei sudamericani, è nota la tendenza del CT di saper modificare lo schema di gioco, passando facilmente alla difesa a 3 e le indiscrezioni che arrivano dal ritiro uruguaiano confermano che sarà proprio questa la soluzione che si adotterà contro la Russia.

La Russia invece arriva a questo match con la consapevolezza dei propri mezzi, forti di due ottime prestazioni nelle prime due partite del Mondiale. Tutto questo, nonostante le amichevoli pre-Mondiali non siano stati esaltanti e i diversi infortuni che hanno falcidiato la selezione russa. Non ci sarà grosso turnover, nonostante il pericolo squalifica dietro l’angolo per uomini come Golovin e Smolov.

Per ciò che concerne i singoli, nei russi si sono distinti diverse individualità. Al centro del campo, la solidità e le geometrie di Yuty Gazinskiy hanno aiutato la squadra a crescere. Ha brillato anche il talento di Denis Cheryshev e  di Aleksandr Golovin, autentici trascinatori della nazionale russa. In attacco Dzyuba sembra aver conquistato il posto da titolare, in luogo di Smolov.

Tra le fila degli uruguaiani, si sono ben distinti i due centrali difensivi Godin (per lui la Juve potrebbe decidere di pagare la clausola) e Gimenez, quest’ultimo capace di essere il match-winner nella prima giornata del Mondiale. A centrocampo Bentancur ha impressionato per capacità di saper cucire la manovra, mentre Nandez e De Arrascaeta sono stati rimandati.

Nonostante il duo Cavani-Suarez, l’Uruguay non è una formazione che crea molto, per cui la quantità di gol segnati ne risente. Tabarez, in conferenza, ha confermato che la sua squadra non è ancora al top:“Non abbiamo ancora raggiunto il nostro livello massimo, ma è qualcosa che non ci riguarda. Ne abbiamo già parlato, siamo un team esperto e riusciremo a raggiungere lo stato di forma migliore.”

Ecco le probabili formazioni delle due squadre:

Uruguay (3-5-2): Muslera; Coates, Godin, Caceres; Nandez, Torreira, Bentancur, Vecino, Laxalt; Suarez, Cavani.

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Mario Fernandes, Ignashevich, Kutepov, Zhirkov; Zobnin, Gazinsky; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba.

Statistiche utili e precedenti di Uruguay-Russia

Due squadre in forma si sfidano alla Samara Arena. I russi hanno impressionato di più, mettendo in evidenza una buona fluidità di manovra oltre ad una grande solidità difensiva. Il SofaScore Ranking conferma questa impressione, visto che assegna ai russi un punteggio di 7.14 e agli uruguaiani un punteggio di 7.10.

Considerando amichevoli e partite dei Mondiali, gli uruguaiani sono reduci da ben 5 vittorie consecutive, mentre i russi non perdono da 3 partite. L’Uruguay ha messo in mostra una difesa praticamente impenetrabile nelle ultime 5 partite (mai subito gol), mentre i russi hanno chiuso con un Over 2.5 5 volte nelle ultime 7 partite. La squadra di Tabarez, al contrario, sembra collezionare Under 2.5, avendone raccolti 4 negli ultimi 5 match.

Sul fronte della distribuzione dei gol per minuti, è la fascia 60°-75° ad aver registrato il maggior numero di gol segnati/subiti da parte delle due squadre. Nell’ultimo precedente tra le due squadre, andato in scena il 25 maggio 2012 (amichevole), il match terminò 1-1.

Quote e pronostico di Uruguay-Russia

Secondo i bookies, l’Uruguay è leggermente favorito. L’1 è dato a quota 2.62, l’X a 3.1 e il 2 alla stessa quota. Considerando l’equilibrio tra le due squadre e il turn over che potrebbe essere fatto, è meglio evitare di puntare su questo mercato. Potrebbe essere una buona scelta virare sui mercati gol, puntando sull’Under 2.5 ed effettuando trading durante il match.

Se volete una scommessa con una più alta percentuale di rischio, vi consiglio la combo X + Under 2,5 disponibile a 3.3. Chiaramente, in questo caso dovrete regolare di conseguenza la vostra puntata, tarando l’investimento sulla base del rischio assunto. In questo caso è più alto rispetto alla prima giocata proposta, per cui vi consiglio di non puntare troppo. Come sempre, l’invito è quello di divertirvi responsabilmente, per cui fate i bravi 😉

Voi cosa ne pensate? Quali risultati ritenete più probabili per questo match? Discutiamone tra i commenti di questo post!

Commenti
Caricamento...