I tranelli psicologici nel betting: occhio alla voglia di Diversificazione

Un fattori in grado di condizionare negativamente le vostre giocate

0

Nel corso degli ultimi giorni vi ho parlato di alcuni fattori che rischiano di impattare negativamente sulle vostre (e nostre) giocate. In particolare, vi ho parlato di come le stesse quote possano condizionare le vostre decisioni e di come il Bias della disponibilità possa essere deleterio.

Oggi invece sono qui a parlarvi di un altro fattore che ho potuto riscontrare durante la mia esperienza nel mondo del betting. Questo fattore di cui voglio parlarvi oggi si chiama Diversificazione e proverò a spiegarvelo qui, brevemente e in maniera chiara, tramite esempi.

A cosa mi riferisco quando parlo di Diversificazione? Mi riferisco a tutte quelle scelte irrazionali operate semplicemente per diversificare le proprie giocate rispetto ai consueti 1 e X, esiti piuttosto frequenti se sommati in qualunque campionato o competizione.

Talvolta, si va alla ricerca della sorpresa, anche senza motivi logici, razionali e di valore. Sul fronte psicologico, infatti, le persone tendono ad operare delle scelte diversificate se si trovano ad operare delle scelte simultanee e non consequenziali.

L’esempio banale che è possibile fare al di fuori dell’ambito delle scommesse riguarda la scelta di cioccolatini. Supponiamo di trovarci di fronte alla possibilità di scegliere nello stesso momento 5 cioccolatini da un buffet. Tendenzialmente, li sceglieremo con cura, cercando di diversificarli il più possibile, al fine di godere del sapore di più gusti possibili.

Pensiamo, invece, alla possibilità di scegliere 5 cioccolatini ma non simultaneamente, a distanza di qualche ora, 1 alla volta. Secondo gli psicologi che hanno effettuato esperimenti in questo senso, tendenzialmente il fattore Diversificazione sarà molto meno marcato, dunque ci limiteremo ad assaggiare 2-3 gusti, prendendo più di un cioccolatino del gusto che ci sarà piaciuto.

Nel betting avviene la stessa cosa ed è uno dei motivi che ci induce a preferire le singole alle classiche lenzuolate da 16 squadre in una stessa bolletta. Nella compilazione delle bollette quante volte ci è capitato di scegliere un esito piuttosto che un altro solo per evitare la “stesa” dello stesso esito? Puntando sulle 10 partite della Serie A, scegliereste mai 10 esiti 1? Dubito che voi possiate rispondere di sì.

E il motivo è irrazionale, perché è proprio la tendenza alla Diversificazione che vi spingerà a virare su altre opzioni, nonostante la logica vi dica altro.  Nei prossimi giorni, continuerò a parlarvi dei fattori psicologici che possono mettere a repentaglio i vostri investimenti nel betting, sottolineandovi altri fattori in grado di influenzare profondamente la vostra psiche senza che voi ve ne possiate accorgere.

Commenti
Caricamento...