Player Review Serie A 2018-19: Juan Musso

Il nuovo portiere argentino per il tecnico spagnolo Velazquez

0

Juan Musso, il nuovo portiere dell’Udinese, per i più è quasi uno sconosciuto. Molti credono sia il classico carneade che la società dei Pozzo preleva in giro per il mondo nella speranza che possa diventare un calciatore fatto e finito di medio-alto livello. È  questo è il caso o perlomeno è quello che sperano in Friuli. Juan Musso è un estremo difensore del 1994 prelevato dagli argentini del Racing Avellaneda, la stessa squadra dove militava Lautaro Martinez passato all’Inter, per circa 4 milioni di euro.

Il calciatore, dotato di una buona stazza (191 cm x 93 kg),  è cresciuto nel settore giovanile dell’Academia, il soprannome del Racing, debuttando in prima squadra nella stagione 2014-2015. Poi un lungo periodo senza vedere il campo per via delle scelte degli allenatori. Infine, l’improvviso exploit che avviene dal 2017  in cui diventa il titolare del club e inizia la sua lenta ascesa. Gioca da titolare il campionato 2017-18 collezionando 22 partite e 3 clean sheet. Le reti incassate sono 29. Esordisce anche in Copa Libertadores disputando 6 gare, subendo 6 reti e lasciando la porta inviolata per 2 gare. Poi la chiamata dell’Udinese. . . difficile da declinare se si sta spiccando il volo e cerchi un club che punti sui giovani.

In patria è considerato un pararigori. Finora da professionista ne ha parato uno su quattro: il penalty è stato neutralizzato a Lucas Gamba dell’Union Santa Fè. Buona esplosività e tecnica di parata. Molto attento nella lettura delle situazioni e nelle uscite basse. La sua stazza lo aiuta spesso negli 1 vs 1 in cui raramente esce sconfitto. A volte difetta in velocità di tuffo proprio a causa del suo metro e novanta. Spesso fa parate spettacolari quando non serve, ma in generale è abbastanza affidabile e difficilmente Scuffet gli verrà preferito. Purtroppo a volte rischia di pagare i cali di concentrazione.

In ottica fantacalcio l’incognita più che il valore del calciatore in sé è legata al campionato che può disputare la compagine friulana con Velazquez, un tecnico il cui rendimento in A al momento appare un mistero. La titolarità di Musso però non dovrebbe essere in discussione, salvo clamorosi errori dell’argentino.

70%
Portiere promettente

Juan Musso

Classe 94, alto 191 cm x 93 kg, ex Racing Avellaneda

  • Affidabilità fisica
  • Clean sheets
  • Pararigori
  • Condotta
  • Prestazione priva di bonus/malus
Commenti
Caricamento...