Player Review Serie A 2018-19: Soualiho Meïtè

Fisicità e dinamismo alla corte di Mazzarri

0

Un centrocampista per il Torino di Mazzarri che proverà a migliorare quanto fatto nella scorsa annata affidandosi anche a Soualiho Meïtè. Il giocatore proviene dal Monaco nell’ambito dell’affare che ha portato il promettente Barreca nel Principato monegasco. Contratto quadriennale per Meïtè. Soualiho è un centrocampista dotato di un’ottima fisicità e un buon senso della posizione. Nella scorsa stagione ha militato in prestito tra le fila del Bordeaux ben figurando.

La carriera del calciatore francese classe 94 è partita nelle giovanili dell’Auxerre, con l’esordio avvenuto nella stagione 2011-12 con appena 2 gare per l’allora diciottenne. L’anno successivo l’Auxerre è nella serie cadetta francese e il francese riesce a collezionare ben 21 presenze tra campionato e coppa siglando anche 2 reti. Le sue prestazioni attirando le attenzione del Lille, società che lo preleva per 2,7 milioni di euro nell’estate del 2013. Nel club del nord della Francia a confine con il Belgio raccoglie in due anni e mezzo poche soddisfazioni totalizzando complessivamente 41 presenze tra tutte le competizioni.

Nel gennaio del 2016 il passaggio allo Zulte Waregem, compagine belga della Jupiler League. Qui inizia a maturare e a giocare con maggior continuità. In un anno e mezzo con la maglia dello Zulte disputa ben 58 partite andando a segno 2 volte e realizzando 2 assist per i compagni. Nell’estate del 2017 ritorna in Francia per vestire la maglia del Monaco, che investe ben 8 milioni per acquistarlo.

La società del Principato, a gennaio, decide però di cederlo in prestito al Bordeaux perché non è considerato ancora pronto dal tecnico Jardim con appena tre gare disputate tra preliminari di Champions e campionato complice anche un infortunio che l’ha tenuto ai box un mese. Tra le fila dei girondini di Bordeaux riesce a giocare 18 gare con il corredo di una rete e due passaggi vincenti. Nessuna presenza in Nazionale francese, è stato un punto fermo delle selezioni giovanili fino all’Under 20.

Fisicità da vendere (187 cm x 80 kg) che lo vede spesso uscire vincitore nei duelli aerei. Non riesce ad essere molto cattivo nei contrasti, ragion per cui potrebbe essere impiegato da Mazzarri come mezzala in un 3-5-2 in modo da sfruttare la buona tecnica di base nei passaggi, anche filtranti, in corsa e nello spazio per i compagni. La sua vigoria fisica lo aiuta nella protezione del pallone e nella capacità di murare gli avversari che provano a calciare dal limite dell’area. Dal punto di vista disciplinare sono davvero pochi i cartellini gialli e solo due i cartellini rossi in carriera.

In ottica fantacalcio è una scommessa principalmente legata all’abbondanza del centrocampo del Torino con i Rincon e Baselli come titolari inamovibili e Acquah, Lukic e Obi a contendersi l’altra maglia da titolare. Non sarebbe un azzardo però vederlo titolare e acquistarlo in un fantacalcio ad 8/10 persone in cui colpi low cost possono fare la differenza.

68%
Centrocampista fisico

Soualiho Meïtè

Classe 94, 187 cm x 80 kg, ex Bordeaux

  • Affidabilità fisica
  • Propensione al goal
  • Propensione all'assist
  • Condotta
  • Prestazione priva di bonus/malus
Commenti
Caricamento...