Player Review Serie A 2018-19: Kevin Malcuit

Il vice Hysaj parla francese

0

Dopo una lunga ricerca e tante trattative imbastite e non portate a termine per alterne vicende, il Napoli ha scelto Kevin Malcuit come vice Hysaj colmando la lacuna sulla fascia destra dopo la partenza di Maggio. Non giovanissimo essendo un 91, il nuovo terzino destro del Napoli è alla prima esperienza fuori dai confini del suo paese natio: la Francia.

Cresciuto nel settore giovanile del Monaco, ha debuttato in prima squadra con il club monegasco nell’annata 2010-11 collezionando una presenza in Ligue 1. Gioca perlopiù con la squadra II in Championat National contando ben 28 partite con due reti. Poi la retrocessione del club del Principato con Kevin che fatica comunque ad imporsi tra i titolari. Il prestito in C al Vannes gli fa giocare un numero discreto di partite (12) con ben 2 reti. Dopo sei mesi rientra alla base, ma colleziona appena 2 partite in Ligue 2.

Lascia il Monaco e si accasa al Fréjus Saint Raphael in Championat National, dove si distingue tra i migliori terzini del campionato con ben 33 partite e due goal. Il passaggio al Chamoin Niort in Ligue 2 a gennaio 2014 è una logica conseguenza della sua crescita come calciatore. Sei presenza da gennaio in poi. La stagione successiva arriva la conquista della maglia da titolare con oltre 32 presenze e 2 reti e 3 assist.

Prestazioni che attirano le sirene del Saint-Étienne che lo acquista per 500 mila euro dal club di Ligue 2. La sua prima annata con i verdi si conclude con 12 presenze tra tutte competizioni e un passaggio vincente. Con il club biancoverde si consacra nella stagione 2016-17 disputando 34 gare fornendo 4 assist.

In estate passa al Lille, dove viene in parte coinvolto nella difficile stagione della squadra. Le sue prestazioni ne risentono, ma a fine anno riesce comunque a raccogliere 25 presenze con 5 assist. Per la stagione 2018-19 approda al Napoli per 12 milioni di euro firmando un contratto quadriennale.

Terzino di spinta che nel Napoli farà comodo soprattutto quando occorre rimontare. Destro di piede, in caso di necessità può giocare anche sulla fascia opposta. Fisicamente non eccelle, ma ha un fisico giusto per essere un terzino (178 cm x 76 kg). La sua stazza lo vede spesso sconfitto nei duelli aerei. Bada più ad attaccare gli spazi che a difendere la posizione. Gioca molto di anticipo e qualche volta cerca la soluzione personale pur non essendo un cecchino infallibile con i tiri dalla distanza. Il Napoli spera possa aver la stessa crescita di Ghoulam e possa adattarsi rapidamente ai ritmi del calcio italiano. Va spesso in tackle, a volte anche irruenti che gli costano qualche volta cartellini gialli o rossi.

Al fantacalcio è consigliato acquistarlo con Hysaj, ma senza svenarsi troppo perché è da capire quanto potrà rendere nel nostro campionato.

62%
Awesome
  • Affidabilità fisica
  • Propensione al goal
  • Propensione all'assist
  • Condotta
  • Prestazione priva di bonus/malus
Commenti
Caricamento...