Player Review Serie A 2018-19: Cristian Galano

L'ex Bari promette goal e assist per contribuire alla salvezza ducale

0

Nella storia del calcio si sa che i fantasisti hanno sempre regalato giocate in grado di lasciare ricordi indelebili nella tifoseria. Questo è l’auspicio del Parma che punta forte su Cristian Galano, approdato in Emilia a seguito del fallimento del Bari. Talento che non si discute, continuità un po’ meno per il classe 91 atteso nel palcoscenico della A.

Foggiano di nascita ha iniziato a giocare tra i professionisti con la maglia del Gubbio dopo aver fatto l’intera trafila tra le fila del Bari. 34 partite e 5 reti nella stagione in prestito in C. Il ritorno a casa al Bari lo vede tra i giovani più promettenti che si mettono in mostra nel campionato cadetto. Nella sua prima esperienza a Bari rimane quattro anni dove colleziona complessivamente 128 partite realizzando 23 reti e 22 assist. La sua migliore annata è quella 2013/2014 con 11 reti e altrettanti assist in 41 partite del campionato cadetto.

Il passaggio al Vicenza per una stagione e mezza è la conseguenza delle grandi aspettative riposte in lui e malauguratamente disattese dopo la migliore stagione di cui già ho parlato. 58 partite con 9 reti e 3 passaggi vincenti sono il magro bottino.

Da qui la sua volontà nel gennaio 2017 di ritornare al Bari, dove in 19 gare del girone di ritorno realizza 7 reti. Sboccia di nuovo il talento foggiano con la maglia del Bari siglando ben 16 reti nell’ultima stagione con maglia dei galletti tra campionato e coppa in appena 34 presenze.

La sua qualità non si discute, la sua continuità purtroppo sì. Anche una forma fisica a volte approssimativa e un fisico (170 cm x 69 kg) non proprio asciutto gli sono stati spesso contestati dai propri tifosi. Sul rettangolo verde pur essendo di piede mancino riesce ad agire efficacemente sia da esterno di destra che di sinistra. Impiegato anche nel ruolo di trequartista, nonché di esterno di centrocampo nel 4-4-2. Tecnica di buon livello e fiuto de goal. Cerca spesso la soluzione personale, mentre non è propriamente un assistman. Scarsa attitudine difensiva e la concorrenza sugli esterni offensivi rischiano di oscurarlo un po’.

Spetta al fantasista il compito di convincere D’Aversa a puntare su di lui per conquistare la salvezza. In ottica fantacalcio è da valutare anche una certa propensione per infortuni di natura muscolare. Sia Fantacalcio-online che Fantagazzetta lo listano come attaccante.

56%
Fantasista discontinuo

Cristian Galano

Attaccante, 170 cm x 69 kg, classe 91, ex Bari

  • Affidabilità fisica
  • Propensione al goal
  • Propensione all'assist
  • Condotta
  • Prestazione priva di bonus/malus
Commenti
Caricamento...